Array ( [0] => 30 )

Primo piano

  • Il 2019 è peggior anno del cargo aereo del decennio

    Il 2019 è peggior anno del cargo aereo del decennio

    Le rilevazioni della Iata sul trasporto aereo delle merci del 2019 mostrano che è stato il peggiore anno dal 2009, quando scoppiò la crisi macroeconomica da cui il settore è emerso lentamente. Un’eventuale ripresa quest’anno potrebbe essere ostacolata dall’epidemia di coronavirus.

Podcast K44

Normativa

Nuovo semirimorchio intermodale Vos Logistics


Il nuovo semirimorchio progettato da Vos Logistics si chiama CuBoLiner e adotta diverse soluzioni innovative tratte dall'esperienza della società olandese nel trasporto combinato strada-rotaia di merci voluminose ad elevato valore aggiunto, come i prodotti elettronici, i farmaceutici, gli pneumatici ed i componenti automobilistici.

Il semirimorchio è lungo 13,6 metri, largo 2,45 ed alto 2,98, offrendo un volume utile interno di cento metri cubi ed una portata utile di 28 tonnellate. Per quanto riguarda la parte intermodale, soddisfa lo standard di sicurezza XL 12642, rientra nella categoria P400 e dispone delle tasche per l'inforcamento laterale per le operazioni di carico e scarico dai carri ferroviari. Il semirimorchio è anche omologato per il trasporto di merci pericolose in regime ADR.
Le innovazioni più importanti riguardano le misure di protezione attuate per il trasporto su strada e, soprattutto, su ferrovia. Esternamente, il semirimorchio è un centinato alla francese, che si può rapidamente aprire sui lati tramite lo scorrimento del telone. Ma nel trasporto di merce sfusa (come per esempio gli pneumatici), la centina può essere deformata dal carico stesso, che si può muovere durante il trasporto.

Così, Vos Logistics ha realizzato un sistema modulare di pannelli leggeri e facilmente installabili nei sostegni della centina, che formano una parete rigida lungo i lati del semirimorchio. Tale pannellatura può essere completamente rimossa ed in questo caso i pannelli vengono riposti un un apposito contenitore sotto il telaio del semirimorchio. I pannelli servono anche per proteggere il carico da asporti che possono avvenire tagliando la centina. Il carico e lo scarico possono avvenire anche posteriormente, tramite un doppio portellone. Inoltre, una cornice che scorre nella parte inferiore per l'intera lunghezza del piano di carico evita lo scivolamento laterale dei pallet.
Un altro elemento di flessibilità è il tetto sollevabile, per facilitare il carico di merci alte. Per quanto riguarda la sicurezza, il semirimorchio incorpora cinghie di fissaggio laterali e monta due piedini supplementari sollevabili nel lungo sbalzo posteriore, che ne aumentano la stabilità durante le fasi di carico e scarico.
Vos Logistics ha lavorato due anni per progettare questo nuovo semirimorchio, in collaborazione con i suoi clienti e con gli allestitori. Un primo lotto di 150 unità è in costruzione alla Van Hool ed altre cento ne saranno costruite entro la fine di quest'anno. Il CuBoLiner rientra in un ampio programma pluriennale di rinnovo della flotta di Vos Logistics avviato nel 2011. Tale programma prevede che nel 2013, la società inserirà nel proprio parco circa 500 semirimorchi nuovi e duecento trattori stradali Euro 5 ed Euro 6. Saranno introdotti anche dieci camion a metano.

Il video mostra come funziona il CuBoLiner di Vos Logistics
{youtube}Sbx_USwkg7w{/youtube}

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata

 bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter bisettimanale con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

Sponsorizzato

Videocast K44

Autotrasporto

  • Due camionisti scoperti con documenti falsi

    Due camionisti scoperti con documenti falsi

    Nel giro di pochi giorni la Polizia ha scoperto due autisti di veicoli industriali, a Brescia e a Novara, che viaggiavano con patenti e documento d’identità falsi. Un fenomeno di cui non si conoscono ancora i contorni, ma per pochi euro si può acquistare un documento online.

Logistica

  • DB Schenker usa nuovi smart glass nell’intralogistica

    DB Schenker usa nuovi smart glass nell’intralogistica

    DB Schenker ha completato i testo sull’uso di smart glasses nell’intralogistica nelle piattaforme logistiche tedesche di Brema e Rodgau e annuncia la loro implementazione su ampia scala per il prelievo delle merci dagli scaffali.

Mare

  • La filiera del trasporto genovese punterà su Roma

    La filiera del trasporto genovese punterà su Roma

    Aumentano le adesioni al comitato Salviamo Genova e la Liguria, che riunisce le associazioni del trasporto merci che ruotano intorno allo scalo ligure e che il 22 luglio viaggeranno verso Roma per sollecitare soluzioni al caos viabilistico. Spediporto valuta danni per un miliardo di euro.