Array ( [0] => 35 )

Primo piano

Podcast K44

Normativa

Nuovo pneumatico Michelin per gru portuali


Il nuovo pneumatico Michelin per elevatori straddle utilizza la tecnologia radiale ed è disponibile nella dimensione 450/95 R 25 (16.00R25), per i straddle carriers-single spreader, mentre per i straddle carriers-double spreader il costruttore francese mantiene la dimensione 480/95 R25 del precedente X-Straddle. La nuova copertura è già disponibile come primo equipaggiamento e come ricambio.
Le principali innovazioni riguardano le fasce di protezione sui fianchi, una larghezza ridotta e il disegno dell'area del tallone. Grazie a tali caratteristiche, Michelin asserisce che lo X-Straddle 2 offre agli operatori maggiore affidabilità e sicurezza. Inoltre, le scanalature più strette riducono il rischio che oggetti s'incastrino nel battistrada e lo pneumatico è più facile da montare e smontare dal cerchio per la manutenzione degli pneumatici e le sostituzioni.
Secondo il costruttore, rispetto alla generazione precedente lo X-Straddle 2 offre un incremento del 17% della velocità massima (da 30 a 35 km/h) e un aumento del 25% della distanza percorsa per ora (da 12 a 15 km/h). Allo stesso tempo, la capacità di carico del nuovo pneumatico è superiore del 7%, da 14 a 15 tonnellate per pneumatico. Inoltre, la nuova copertura dura più a lungo grazie al nuovo disegno del battistrada e della carcassa, un innovativo battistrada bi-mescola e un sistema di raffreddamento ottimizzato sia sul battistrada, sia sulle spalle. Il nuovo battistrada, che contiene un 4% di gomma in più, contribuisce ad aumentare la longevità fino al 15%.
Il nuovo Michelin X-Straddle 2 è prodotto nello stabilimento francese di Montceau-les-Mines certificato 14001 ISO, che hanno visto il loro impatto ambientale ridotto del 16% dal 2005. In più, lo pneumatico può essere ricostruito e facilmente riparato dalla rete di partner Michelin.

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata

 


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

 bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

Sponsorizzato

Videocast K44

Autotrasporto

Logistica

  • Enel entra nella logistica partendo dai porti

    Enel entra nella logistica partendo dai porti

    Dopo l’annuncio di un nuovo piano mirato a riconvertire aree portuali e retroportuali a depositi doganali per container e merci, il Gruppo Enel ha rivelato alcuni dettagli su quali saranno in concreto le idee e le ambizioni di Enel Logistics in questa nuova area di business.

Mare