Array ( [0] => 36 )

Primo piano

  • Come avviene lo sfruttamento degli autisti extracomunitari

    Come avviene lo sfruttamento degli autisti extracomunitari

    Una ricerca mostra che la pandemia di Covid-19 ha accentuato i fenomeni di sfruttamento nell’Unione Europea di camionisti immigrati dai Paesi extra-comunitari da parte di catene di sub-appalto nell’autotrasporto, sorte soprattutto nell’Est. Ecco come funziona il sistema.

Podcast K44

Normativa

Primo semestre 2013 in retromarcia per il camion


La crisi del camion colpisce in modo significativo anche mercati considerati forti, come quello tedesco (-10,2%) e quello francese (-9,4%), mentre la Spagna cala, ma in misura nettamente inferiore rispetto all'Italia (-6%). Nel segmento dei veicoli commerciali leggeri – con massa complessiva inferiore a 3,5 tonnellate – sono registrate 684.499 immatricolazioni, con un calo continentale del 5,9%. In Italia sono state 51.107, con un crollo del 20,1% sul primo semestre 2012, che già mostrava forti segnali di cedimento.
Nel segmento superiore, l'Europa ha immatricolato 132.900 unità, con un calo dell'11,5%. In questo caso, perfino la Gran Bretagna segna una recessione (-8,8%), mentre Germania e Francia calano con percentuale a doppia cifra (rispettivamente -13,2% e -13,5%). Il dato italiano segna 6331 immatricolazioni, con un calo del 16,1%. Restringendo l'analisi al segmento più pesante, ossia con massa superiore a 16 tonnellate, il dato semestrale mostra 100.456 immatricolazioni, l'11,3% in meno rispetto al primo semestre del 2012. In Italia le immatricolazioni sono state 4738, con un calo annuale del 12,1%.

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata

 Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter bisettimanale con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

Sponsorizzato

Videocast K44

Autotrasporto

  • Sei Stati dell’Est contro il Primo Pacchetto Mobilità

    Sei Stati dell’Est contro il Primo Pacchetto Mobilità

    Secondo indiscrezioni provenienti dalla Francia, sei Paesi comunitari stanno presentando ricorso alla Corte di Giustizia Europea contro alcuni provvedimenti del Primo Pacchetto Mobilità, che riforma l’autotrasporto internazionale.

Logistica

  • Arcese potenzia la logistica in Romania

    Arcese potenzia la logistica in Romania

    La filiale rumena di Arcese Trasporti ha affittato una piattaforma logistica di 6500 metri quadrati nel parco logistico WDP di Dragomirești, dove è già presente con un impianto di 4500 metri quadrati.

Mare

  • Grendi potenzia ro-ro e logistica in Sardegna

    Grendi potenzia ro-ro e logistica in Sardegna

    Il Gruppo Grendi aumenta la frequenza della rotta per rotabili tra Marina di Carrara e Cagliari e conferma l'investimento sulla piattaforma logistica di Olbia, che si affianca a quelle di Cagliari e Sassari.