Array ( [0] => 36 )

Primo piano

Podcast K44

Normativa

Meno rimorchi stradali venduti nel 2019


Il mese di dicembre 2019 chiude con 1055 libretti di circolazione di nuovi rimorchi e semirimorchi con massa complessiva superiore a 3,5 tonnellate, pari a una contrazione del -17,5% rispetto all'anno precedente. Questi veicoli sono suddivisi in 121 rimorchi (+42,4%) e 934 semirimorchi (-21,8%). Il settore conferma l'andamento negativo nell'intero 2019: 14.494 libretti di circolazione di nuovi rimorchi e semirimorchi pesanti (-8,1% rispetto al cumulato del 2018), ripartiti in 1.398 rimorchi (-2,9%) e 13.096 semirimorchi (-8,6%).
A livello geografico nel 2019 il mercato ha segnato un andamento opposto tra Nord (52% di quota), in calo del 15%, e Centro-Sud (48% di quota), in aumento dello 0,2%. Le marche nazionali, con il 42% del mercato, registrano un calo dei libretti rilasciati più contenuto (-3,9%) rispetto a quello a quelle estere (-11%).
Dopo i problemi riscontrati nell'applicazione del Decreto Investimenti 2019/2020, i produttori auspicano che quest'anno il mercato possa invertire il trend negativo del 2019, contando sulle risorse previste per le aziende di autotrasporto. Il Decreto entrato in vigore a dicembre stanzia quasi tredici milioni di euro per il sostegno degli investimenti nel settore dell'autotrasporto, cui si aggiungono ulteriori risorse per circa 50 milioni di euro. Inoltre, anche se ridimensionato, le aziende di autotrasporto possono contare ancora sul credito d'imposta al 6% (ex super-ammortamento) per l'acquisto di veicoli commerciali ed industriali.

Massimiliano Barberis

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: redazione@trasportoeuropa.it

 


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

 bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

Sponsorizzato

Videocast K44

Autotrasporto

  • L’autotrasporto chiede un incontro su ArcelorMittal

    L’autotrasporto chiede un incontro su ArcelorMittal

    Cinque sigle dell’autotrasporto chiedono un incontro al Governo per affrontare i problemi degli autotrasportatori dell’acciaio che lavorano con l’ArcelorMittal, soprattutto il ritardo dei pagamenti e la revisione delle condizioni contrattuali.

Logistica

  • Cresce il cluster di Covid-19 nella logistica di Bologna

    Cresce il cluster di Covid-19 nella logistica di Bologna

    Dopo i 107 casi di positività al coronavirus, i controlli dell’Ausl di Bologna hanno rivelato almeno diciotto persone positive che operano nella vicina piattaforma Tnt. I sindacati chiedono provvedimenti per fermare il contagio.

Mare

  • Sciopero del SiCobas al Conateco di Napoli

    Sciopero del SiCobas al Conateco di Napoli

    Il sindacato di base SiCobas ha bloccato per alcune ore l’accesso del terminal container del porto di Napoli Conateco nell’ambito di una vertenza contro il licenziamento di alcuni lavoratori. Ripercussioni anche nella viabilità cittadina.