Array ( [0] => 36 )

Primo piano

  • Regno Unito minaccia di anticipare la Brexit

    Regno Unito minaccia di anticipare la Brexit

    A meno di due mesi dall’uscita ufficiale del regno Unito dall’Unione Europea e alla vigilia dei negoziati per gli accordi in diversi settori, tra cui il trasporto, Londra minaccia che di ridurre la fase transitoria di sei mesi se nelle prossime settimane non avverranno “buoni progressi”.

Podcast K44

Normativa

Kögel attiva il finanziamento dei semirimorchi


Il terzo costruttore europeo di semirimorchi vuole sviluppare un nuovo settore finanziario dedicato ai leasing e ai crediti per i clienti che desiderano acquistare i suoi prodotti semirimorchi, che è governato da Sebastian Volbert. Si chiama Kögel Financial Services e con la sua nascita il Gruppo tedesco intende rafforzare la sua posizione di mercato e sviluppare il processo d'internazionalizzazione. L'azienda ha annunciato che in futuro punterà sempre di più su servizi di finanziamento, leasing e noleggio completamente nuovi e specifici, sviluppati per i propri semirimorchi. Volbert ha il compito di strutturare questi servizi e perfezionarli anche a livello europeo.
"L'obiettivo oltre all'offerta per il veicolo desiderato, è fare avere anche un'offerta di finanziamento a condizioni di mercato", spiega il dirigente del servizio finanziario "I vantaggi per il cliente sono impressionanti, perché questi riceve per il veicolo un'offerta completa da un unico fornitore. Ed è quindi è in grado di prendere rapidamente una decisione in merito all'acquisto. Inoltre una divisione di finanziamento strutturata a livello europeo porta avanti l'internazionalizzazione di Kögel, rafforzandone la posizione di mercato".
Josef Warmeling, amministratore delegato di Kögel precisa che "Kögel Finance sarà presto in grado di proporre direttamente alla clientela altri servizi. I nostri clienti chiedono già questi servizi, e presto potremo fornirglieli. Ci aspettiamo che in futuro quindi che gran parte dei semirimorchi esca dallo stabilimento attraverso una soluzione di finanziamento".

Massimiliano Barberis

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: redazione@trasportoeuropa.it

 


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

 bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

Sponsorizzato

Videocast K44

Autotrasporto

  • Trasportounito mobilita l’autotrasporto ligure

    Trasportounito mobilita l’autotrasporto ligure

    L’associazione degli autotrasportatori Trasportounito pone un ultimatum di 48 ore per risolvere l’emergenza viabilistica in Liguria, poi avvierà manifestazioni fino al fermo dei servizi. Il porto programma ingressi dei camion a fasce orarie.

Logistica

Mare

  • Scontro sull’autoproduzione tra i due fronti del porto

    Scontro sull’autoproduzione tra i due fronti del porto

    Alla Camera è in corso la discussione su un emendamento al Decreto Rilancio che stabilisce con chiarezza l’impossibilità dell'autoproduzione nelle operazioni di rizzaggio e derizzaggio dei traghetti. E si scalda lo scontro tra armatori e sindacati.