Array ( [0] => 36 )

Primo piano

Podcast K44

Normativa

Il coronavirus potrà tagliare 5000 posti in Scania

La pandemia di Covid-19 sta causando una forte riduzione dei fatturati nell’industria dei veicoli industriali e già stanno apparendo le prime conseguenze. Il primo giugno 2020 il presidente e Ceo di Scania, Henrik Henrik Henriksson ha dichiarato che il calo delle domanda durerà e quindi la società sta programmando una riduzione della forza lavoro globale fino a cinquemila unità e una ristrutturazione delle attività industriali e commerciali.

Un migliaio di posti di lavoro in esubero potrà riguardare gli addetti agli uffici della sede svedese di Södertälje.
"Per i dipendenti della produzione abbiamo già gli strumenti per affrontare le variazioni a breve termine della domanda, come la nostra banca del tempo e l'occupazione temporanea, nonché un modo di lavorare che genera continuamente guadagni di efficienza”, ha precisato Michael Lyngsie, rappresentante dei dipendenti nel Consiglio di amministrazione.

Un’altra rappresentante dei dipendenti nel Cda, Lisa Lorentzon, ha aggiunto che "come sempre in Scania, cercheremo di ridurre al minimo gli effetti per i nostri dipendenti, anche in questi tempi difficili. Tra i sindacati dei colletti bianchi, sosteniamo pienamente il continuo disimpegno dei consulenti esterni. Ciò richiede il trasferimento delle competenze e delle capacità necessarie al personale permanente di Scania per garantire la sopravvivenza a lungo termine dell'azienda".

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: redazione@trasportoeuropa.it


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

  bottone newsletter piccolo Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

 

 

Sponsorizzato

  • Con Astre Plus i lotti di pallet corrono nell’ultimo miglio

    Con Astre Plus i lotti di pallet corrono nell’ultimo miglio

    A due anni dalla sua introduzione in Italia, il servizio di trasporto espresso di pallet Astre Plus si espande anche all’estero. Il direttore Davide Napolitano spiega le caratteristiche che lo distinguono dai servizi tradizionali e i vantaggi per affiliati e clienti.

Videocast K44

Autotrasporto

  • Partono i ricorsi sui pedaggi tedeschi

    Partono i ricorsi sui pedaggi tedeschi

    Dopo la sentenza della Corte di Giustzia Europea che ritiene illegittima una parte della eurovignetta tedesca sui veicoli industriali, le associazioni dell'autotrasporto avviano le procedure per la richiesta del rimborso.

Logistica

Mare

  • Accordo sui presidenti dei porti liguri

    Accordo sui presidenti dei porti liguri

    Il presidente della Regione Liguria ha firmato l’accordo sui due nomi proposti dalla ministra dei Trasporti per il rinnovo delle cariche delle Autorità di Sistema Portuale liguri.