Array ( [0] => 36 )

Primo piano

  • Virgin Atlantic Cargo atterra alla Malpensa

    Virgin Atlantic Cargo atterra alla Malpensa

    Virgin Atlantic Cargo avvierà da settembre 2020 due servizi settimanali tra l’aeroporto di Londra Heathrow e quello di Milano Malpensa con capacità di cinquanta tonnellate per ogni volo.

Podcast K44

Normativa

Ecco i sei costruttori di camion accusati di cartello da UE


L'indagine dell'Antitrust comunitaria era nota, ma finora l'Unione Europea non ha comunicato il nome dei costruttori che sono indagati da Bruxelles. Lo ha fatto il Financial Times, che avrebbe letto i documenti dell'Unione Europea relativi al caso. I nomi fatti dal quotidiano finanziario sono quelli di Daf Trucks, Dailmer (Mercedes-Benz), Iveco, Scania, Volvo Trucks e Man Trucks. In pratica resta fuori dall'indagine solamente Renault Trucks.
I portavoce dell'Unione non hanno commentato l'indiscrezione. Secondo l'agenzia Reuters, che ha ripreso la notizia, Daimler, Volvo Trucks e Iveco (tramite la holding CNH Industrial) hanno confermato di avere ricevuto la notifica delle obiezioni dell'Unione Europea e lo stesso avrebbe fatto il Gruppo Volkswagen (che controlla Scania e Man Trucks).
Secondo le conclusioni di Bruxelles, i sei costruttori avrebbero attuato un cartello per ritardare l'introduzione delle normative anti-inquinamento Euro 3, avvenuta nel 2000, e per fissare un aumento dei prezzi di listino dei camion in occasione di tale evento. L'indagine dell'Unione Europea è iniziata nel 2011 e copre il periodo tra gennaio 1997 e gennaio 2011, secondo il Financial Times, che cita anche un brano del documento: "Tutti i competitor hanno direttamente partecipato per l'intero periodo all'attuazione del cartello".
Se ritenute colpevoli, le società possono subire una sanzione pecuniaria fino al dieci percento del fatturato annuale. Pochi giorni fa, Daimler ha dichiarato di avere previsto un'uscita straordinaria di 600 milioni di euro per coprire un'eventuale sanzione.

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata

 


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

 bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

Sponsorizzato

Videocast K44

Autotrasporto

  • Indotek acquista il 24% di Waberer’s

    Indotek acquista il 24% di Waberer’s

    Il fondo d’investimento Mid Europa Partners ha annunciato la vendita del 24% delle sue azioni della società di autotrasporto e logistica ungherese Waberer's International al fondo d’investimento e sviluppo immobiliare ungherese Indotek. Possibili altre cessioni in futuro.

Logistica

  • Indotek acquista il 24% di Waberer’s

    Indotek acquista il 24% di Waberer’s

    Il fondo d’investimento Mid Europa Partners ha annunciato la vendita del 24% delle sue azioni della società di autotrasporto e logistica ungherese Waberer's International al fondo d’investimento e sviluppo immobiliare ungherese Indotek. Possibili altre cessioni in futuro.

Mare

  • DB Schenker scende dalle portacontainer di Maersk

    DB Schenker scende dalle portacontainer di Maersk

    Lo spedizioniere tedesco DB Schenker starebbe lasciando le portacontainer di Maersk perché considera la compagnia marittima danese più un concorrente che un fornitore di servizi, dopo che ha integrato Damco nella sua struttura. Potrebbe essere l'inizio di una tendenza.