Array ( [0] => 36 )

Primo piano

Podcast K44

Normativa

A gennaio 2019 nasce Mercedes-Benz Trucks Italia


Il progetto risale allo scorso luglio, quando il Board of Management e il Consiglio di Supervisione di Daimler AG approvarono la nuova struttura societaria del Gruppo che prevede tre entità legalmente distinte: Mercedes-Benz per le divisioni Cars e Vans, Daimler Truck per le divisioni Trucks e Buses e Daimler Mobility per Daimler Financial Services, tutte sempre sotto l'egida di Daimler. Queste aziende saranno società per azioni tedesche con sede a Stoccarda, mentre Daimler AG, la Casa madre, eserciterà funzioni di governo societario, strategia e gestione e fornirà servizi aziendali interdivisionali.
In ambito europeo, alcuni Paesi hanno avuto la possibilità, in accordo con Daimler, di attuare questo processo e la divisione Trucks di Mercedes-Benz Italia ha deciso di cogliere questa opportunità per offrire soluzioni sempre più mirate ai propri clienti. A partire dal 1° gennaio 2019, nascerà quindi Mercedes-Benz Trucks Italia Srl, società legalmente indipendente. Maurizio Pompei, amministratore delegato della nuova società 'pesante', alla conferenza di fine d'anno di Mercedes Italia ha commentato: "Siamo al cambio di stagione, Mercedes-Benz Trucks Italia sarà una organizzazione autonoma, con più spirito di imprenditorialità e più vicinanza al cliente; dato che camionisti o gestori di flotte sono clienti particolari. Sarà una società più piccola e più veloce, ma la rete sarà la stessa e potrà avere sempre i tre mandati di vendita (auto, veicoli commerciali e veicoli industriali)". Si è deciso di creare in Italia una struttura legalmente distinta che assicuri in pratica una maggiore libertà imprenditoriale. "Un ulteriore rafforzamento dell'orientamento al mercato", conclude Pompei, "con collaborazioni più veloci e flessibili".

Massimiliano Barberis

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: redazione@trasportoeuropa.it

 


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

 bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

Sponsorizzato

Videocast K44

Autotrasporto

  • L’autotrasporto chiede un incontro su ArcelorMittal

    L’autotrasporto chiede un incontro su ArcelorMittal

    Cinque sigle dell’autotrasporto chiedono un incontro al Governo per affrontare i problemi degli autotrasportatori dell’acciaio che lavorano con l’ArcelorMittal, soprattutto il ritardo dei pagamenti e la revisione delle condizioni contrattuali.

Logistica

  • Cresce il cluster di Covid-19 nella logistica di Bologna

    Cresce il cluster di Covid-19 nella logistica di Bologna

    Dopo i 107 casi di positività al coronavirus, i controlli dell’Ausl di Bologna hanno rivelato almeno diciotto persone positive che operano nella vicina piattaforma Tnt. I sindacati chiedono provvedimenti per fermare il contagio.

Mare

  • Sciopero del SiCobas al Conateco di Napoli

    Sciopero del SiCobas al Conateco di Napoli

    Il sindacato di base SiCobas ha bloccato per alcune ore l’accesso del terminal container del porto di Napoli Conateco nell’ambito di una vertenza contro il licenziamento di alcuni lavoratori. Ripercussioni anche nella viabilità cittadina.