Array ( [0] => 10 )

Primo piano

  • Primi treni merci per la nuova impresa Evm Rail

    Primi treni merci per la nuova impresa Evm Rail

    Dopo la fase di certificazione e formazione del personale, è diventata operativa la nuova compagnia italiana di trasporto ferroviario delle merci Evm Rail, che opera anche in ambito internazionale.

Podcast K44

Normativa

Bruxelles indaga sulle concessioni a Trieste


Secondo il quotidiano triestino Il Piccolo, la comunicazione è firmata dalla sezione Appalti pubblici e concessioni della Direzione generale mercato interno e servizi ed è datata 15 ottobre 2014. La Commissione Europea esordisce affermando di avere "limitate informazioni" sulle procedure di concessione, ma chiarisce che "le autorizzazioni a gestire beni del Demanio pubblico devono comunque avvenire nel rispetto delle norme e dei principi contenuti nel Trattato sul funzionamento dell'Ue, e segnatamente degli articoli 49 e 56. L'affidamento di una concessione di lavori e/o l'autorizzazione a gestire beni del Demanio pubblico, qualora avvenuti senza alcuna procedura di evidenza pubblica, contravvengono a tali principi".
In effetti, le tre concessioni contestate sono state affidate senza gara. Quelle del terminal container del Molo Settimo alla Trieste Marine Terminal (di sessant'anni) e del terminal petrolifero alla Siot (di cinquant'anni) sono state approvate dal Comitato Portuale il 28 luglio scorso, mentre quella di sessant'anni alla Teseco per il nuovo terminal traghetti era stata approvata il 26 luglio 2013.
Per ora, Bruxelles chiede un supplemento d'informazioni, ossia una descrizione dettagliata delle tre concessioni e di altri atti d'affidamento firmati nel 2014 dall'Autorità Portuale. Inoltre, la Commissione chiede se le concessioni sono state precedute da "procedure di evidenza pubblica per la selezione del concessionario" e, in caso positivo, vuole avere informazioni dettagliate sulle forme di pubblicità usate e sulle procedure di selezione. Se ciò non è avvenuto, Bruxelles chiede una giustificazione.
Nel caso in cui il Governo italiano non risponda a tali richieste, o risponda in modo ritenuto inadeguato, la Commissione Europea potrebbe aprire una procedura d'infrazione verso l'Italia.

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata

 


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

 bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

Sponsorizzato

Videocast K44

Autotrasporto

  • Amazon cerca autotrasportatori per l’ultimo miglio

    Amazon cerca autotrasportatori per l’ultimo miglio

    Amazon ha avviato un nuovo programma dedicato ai fornitori di autotrasporto in Italia, che prevede anche l’uso di furgoni elettrici per le consegne nell’ultimo miglio. Incentivi ai dipendenti che vogliono diventare autotrasportatori.

Logistica

Mare

  • Grimaldi si impone ancora sull’area ex-Trinseo a Livorno

    Grimaldi si impone ancora sull’area ex-Trinseo a Livorno

    La società terminalista Sintermar ha vinto al Consiglio di Stato la causa contro l’Autorità portuale di Livorno sulla concessione dell’area ex Trinseo. Il piazzale sarà destinato alla movimentazione e allo stoccaggio di rotabili e auto nuove.