Array ( [0] => 13 )

Primo piano

Podcast K44

Normativa

Cronaca

    ProLogis si espande in Cina

    La società annuncia un piano d'investimenti di 90 milioni di dollari, che spenderà nei prossimi 18 mesi per realizzare nuovi parchi logistici in diverse località del Paese.
    A pochi giorni dal contratto d'affitto dei 27mila metri quadrati dei due impianti di Guangzhou, la società annuncia un piano di penetrazione nel mercato cinese ben più ampio. "Vediamo enormi opportunità su questo mercato", spiega Jeff Schwartz, direttore generale della compagnia. Una prima fase d'investimenti è già stata programmata per i prossimi diciotto mesi e prevede una spesa complessiva di 90 milioni di dollari (pari a 70 milioni di euro), destinata a realizzare parchi logistici per complessivi 279mila metri quadrati in diverse località cinesi. ProLogis ha già siglato accordi per parchi logistici nelle regioni della costa orientale (Qingdao, Hangzhou e Ningbo).

    Per i nuovi impianti, la multinazionale non sta considerando solamente le aree dove si registra maggiore traffico di import-export, ma anche quelle dove si sta sviluppando un mercato interno cinese, attraverso la crescita dei consumi della nuova classe media. ProLogis ha già svelato la localizzazione e le caratteristiche dei prossimi investimenti cinesi.

    Nella regione di Qingdao, costruirà un impianto di 21.739 metri quadrati nei pressi del Liuting International Airport, che sarà operativo nella prima metà del 2007. Inoltre, ProLogis ha siglato un accordo per due edifici vicino al porto della città, il quarto tra quelli cinesi per volumi di container, che saranno completati nel 2008. Importante è anche l'investimento nella zona di Shanghai, dove saranno realizzati tre parchi logistici per una superficie totale di oltre 140mila metri quadrati: il primo nella parte nord-ovest, all'interno del parco industriale International Automobile City; il secondo nell'area centrale di Minhang e il terzo ad ovest della città, nella zona industriale Songjiang.

    A Pechino, è previsto il ProLogis Park Tongzhou, situato in una delle tre aree destinate nella capitale alle operazioni logistiche. Il progetto prevede due edifici, per complessivi 27.200 metri quadrati, operativi nella prima metà del 2007. Sempre nella capitale, ProLogis realizzerà un parco industriale nei pressi dell'aeroporto e uno nella vicina città di Tianjin.

    Nella regione di Hangzhou, ProLogis realizzerà il parco logistico HEDA, situato nella Economic & Technological Development Area. Sarà costruito in più fasi e la prima consiste in tre edifici dalla superficie totale di 50mila metri quadrati, che sarà completata nella seconda metà di quest'anno. A Ningbo, lungo la costa a sud di Shanghai, la società ha siglato un contratto per l'acquisto di 121mila metri quadrati nella zona del porto (quinto in Cina per movimentazione di container), per realizzare 46mila metri quadrati di edifici.

    Il Park Sanshan sarà costruito in più fasi fuori dalla città di Guangzhou, vicino al complesso portuale del fiume Sanshan. La prima prevede due edifici per complessivi 45.700 metri quadrati e sarà operativa entro la fine del 2006. Proprio nell'area di Guangzhou, ProLogis ha già due impianti, che ha completato all'inizio di maggio 2006. Il primo si chiama Park Yunpu, ed ha una superficie di 116mila metri quadrati, già tutti affittati. Il secondo complesso è il ProLogis Bonded Park Guangzhou, situato all'interno della Free Trade Zone, che consente quindi operazioni fuori campo doganale. Anche questo spazio è già totalmente affittato.

    Attualmente, ProLogis affitta in Cina una superficie complessiva di 381mila metri quadrati, dislocati in 21 impianti. La filiale cinese della multinazionale impiega 140 persone. I principali clienti in Cina sono Adidas, L'Oreal, Menlo Worldwide, Nokia, NYK, Samsung, UPS e Yum!

    Leggi tutte le notizie su:
    ProLogis

    CONTENUTI SPONSORIZZATI

    Accordo quadro tra Astre e Scania per l’acquisto di camion
    Astre ringrazia l’autotrasporto con un video
    Progetto ADRIPASS per avvicinare le regioni europee
    Con Astre Plus i lotti di pallet corrono nell’ultimo miglio
    Menu completo d’intralogistica per gli associati Astre
    LCT collabora con la Protezione Civile contro la Covid-19
    previous arrow
    next arrow
    Slider

     

Videocast K44

Autotrasporto

Mare

TECNICA

K44 videocast: quale sarà il motore del 2040

TECNICA

GM sviluppa un sistema elettrico completo per logistica urbana

TECNICA

Schiphol sperimenta trattore per bagagli autonomo

TECNICA

La Cina progredisce nel camion autonomo

TECNICA

Semirimorchi aerodinamici di Schmitz Cargobull
previous arrow
next arrow
Slider

LOGISTICA

K44 videocast: il motore del 2040, seconda parte

LOGISTICA

Nasceranno sedici distributori di biometano per camion

LOGISTICA

Un generale esperto in logistica per l’emergenza Covid

LOGISTICA

Sicilia vuole eliminare il pedaggio per camion a biocarburante

LOGISTICA

È corretto il nuovo nome del ministero dei Trasporti?
previous arrow
next arrow
Slider

BREXIT

La Brexit frena anche Amazon in Gran Bretagna

BREXIT

DB Schenker riprende le spedizioni per Gran Bretagna

BREXIT

DHL Express sospende alcune spedizioni verso la Gran Bretagna

BREXIT

Palletways sospende spedizioni per Gran Bretagna

BREXIT

DPD riattiva le spedizioni con la Gran Bretagna
previous arrow
next arrow
Slider

CAMIONSFERA

Tredici sigle dell’autotrasporto europee contro l’Austria

CAMIONSFERA

Come prendono fuoco i veicoli industriali

CAMIONSFERA

Circolare ministero ex Trasporti su proroghe patenti e Cqc

CAMIONSFERA

Sicilia vuole eliminare il pedaggio per camion a biocarburante

CAMIONSFERA

Altera cronotachigrafo, multa di 5500 euro

CAMIONSFERA

Denunciato camionista in Sicilia per manomissione cronotachigrafo

CAMIONSFERA

Cambio al volante di Scania dal primo maggio

CAMIONSFERA

Pontremolese in concessione per completarla

CAMIONSFERA

Arresti a Napoli contro rapinatori dell’autotrasporto

CAMIONSFERA

Guida 21 ore in un giorno e senza AdBlue, multa per autista e azienda

CAMIONSFERA

Arriva un nuovo operatore per il telepedaggio in Italia

CAMIONSFERA

Indagine per omicidio stradale sul tamponamento dell’A32

CAMIONSFERA

Autotrasporto protesta contro due autovelox sulla Fi-Pi-Li

CAMIONSFERA

Sciopero degli autisti della logistica Amazon di Padova

CAMIONSFERA

Tampone in Germania, lunghe code al Brennero
previous arrow
next arrow
Slider