Array ( [0] => 13 )

Primo piano

  • Romania vuole chiarimenti sul nuovo riposo autisti

    Romania vuole chiarimenti sul nuovo riposo autisti

    Il 20 agosto 2020 entrerà in vigore il primo Regolamento della riforma europea dell’autotrasporto e l’associazione degli autotrasportatori rumena Untrr chiede all’UE chiarimenti sul rientro degli autisti.

Podcast K44

Normativa

Nuovo terminal Schenker in Finlandia


La nuova piattaforma finlandese di DB Schenker Logistics richiede un investimento di 53 milioni di euro e servirà diverse attività: trasporto terrestre, distribuzione parcel e spedizioni aeree e marittime. L'impianto sarà formato da un terminal riscaldato da 25.200 metri quadrati ed un secondo non scaldato di 3300 metri quadrati, entrambi certificati TAPA A. Gli edifici sono classificati Good e Very Good nel protocollo ambientale BREEAM (Building Research Establishment Environmental Assessment Method). Per esempio, le batterie dei carrelli elevatori saranno caricate da un impianto fotovoltaico.
"La nuova piattaforma in Finlandia è uno dei più grandi investimenti di DB Schenker a livello mondiale ed uno dei terminal terrestri più grandi dell'Europa", spiega Göran Åberg, Ceo of Oy Schenker East Ab. "Lo scorso novembre abbiamo inaugurato una nuova piattaforma logistica da 24.500 metri quadrati a Nurmijärvi, dedicata all'automotive. Con l'impianto che stiamo costruendo, la società ha investito in Finlandia circa 76 milioni di euro". La piattaforma di Vantaa sarà terminata nel luglio 2015.

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata

 Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter bisettimanale con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

Sponsorizzato

Videocast K44

Autotrasporto

Logistica

Mare

  • Contship punta sulla Spezia e sull’intermodale

    Contship punta sulla Spezia e sull’intermodale

    Contship Italia ha illustrato i progetti per lo sviluppo dell’attività in Italia, al centro dei quali c’è il terminal container della Spezia e il potenziamento dei servizi di trasporto intermodale svolti da Sogemar, Hannibal e Rail Hub Melzo.