Array ( [0] => 13 )

Primo piano

  • Nuovo quadro giuridico per eTir dal 25 maggio

    Nuovo quadro giuridico per eTir dal 25 maggio

    Il 25 maggio entrerà in vigore il nuovo quadro giuridico per la completa digitalizzazione della procedura Tir a livello globale. Può servire anche per i trasporti da e per la Gran Bretagna.

Podcast K44

Normativa

Cronaca

    Dsv sta preparando acquisizioni nell’autotrasporto?


    Panalpina non sembra saziare Dsv, anche se la concorrente svizzera non è stata completamente metabolizzata e sono i corso vertenze su licenziamenti in Italia e Svizzera. Nei giorni scorsi, la banca d'investimenti Berenberg ha diffuso una nota dove afferma che Dsv starebbe valutando altre acquisizioni e avrebbe messo nel mirino tre imprese che operano anche nell'autotrasporto. Questo nuovo acquisto potrebbe esser attuato entro i prossimi diciotto mesi, quando dovrebbe essere stata "digerita" la Panalpina. La banca aggiunge che un'eventuale altra acquisizione potrebbe essere compatibile con le regole sulla concorrenza, perché il mercato europeo delle spedizioni è ancora molto frammentato, quindi l'Antitrust non potrebbe ostacolare una nuova integrazione. Considerati i bassi margini del trasporto stradale, prosegue Berenberg, questo nuovo investimento dovrebbe essere inferiore a quello richiesta per Uti e Panalpina. Comunque, la banca non esclude che Dsv sia interessata anche a un altro spedizioniere e la frammentazione del mercato offre diverse prede.
    I tre nomi citati da Berenberg sono DB Schenker, Hellmann Worldwide Logistics e Dachser. Nel primo caso potrebbe essere l'acquisto di una quota se Deutsche Bahn attuerà ciò che dichiara da anni, ossia un'offerta pubblica di acquisto di parte o dell'intera società. Ma è difficile pensare che Dsv possa acquisire completamente DB Schenker, perché produce un fatturato doppio al suo (pari a 17 miliardi di euro). Quindi, è più probabile che ne acquisisca una divisione, come quella stradale, che produce il 40% del fatturato di DB Schenker. Hellmann Worldwide Logistics è una grande società ancora di proprietà familiare, che non mostra intenzioni di vendere. Sarebbe più digeribile di DB Schenker, perché ha un fatturato di 3,2 miliardi (di cui un terzo dall'autotrasporto) e soprattutto porterebbe allo spedizioniere danese una buona posizione nei mercati statunitense e cinese. Anche Dachser è un'azienda rimasta nelle mani della famiglia del fondatore e non si hanno notizie della volontà di vendere.

    © TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
    Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: redazione@trasportoeuropa.it

     


      Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

     bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

    CONTENUTI SPONSORIZZATI

    Teleroute affronta il futuro con un fermo impegno sulla sicurezza
    Accordo tra Astre Italia e Keepintouch sui servizi alle flotte
    Accordo quadro tra Astre e Scania per l’acquisto di camion
    Astre ringrazia l’autotrasporto con un video
    Progetto ADRIPASS per avvicinare le regioni europee
    Con Astre Plus i lotti di pallet corrono nell’ultimo miglio
    Menu completo d’intralogistica per gli associati Astre
    LCT collabora con la Protezione Civile contro la Covid-19
    Accordo quadro tra Astre e Scania per l’acquisto di camion
    Astre ringrazia l’autotrasporto con un video
    previous arrow
    next arrow
    Slider

     

Videocast K44

Autotrasporto

Mare

  • La Cin Tirrenia rischia il fallimento

    La Cin Tirrenia rischia il fallimento

    Il Tribunale di Milano respinge una nuova richiesta di rinvio del concordato preventivo avanzata da Cin Tirrenia e la Procura chiede la procedura di fallimento. I giudici milanesi aprono anche un’inchiesta conoscitiva per Moby su contributi ai partiti e spese per i vertici aziendali.

TECNICA

Bruxelles studia la cybersicurezza nei veicoli autonomi

TECNICA

Alleanza tra Iveco e Plus per il camion autonomo

TECNICA

Aggancio automatico del semirimorchio di Jost

TECNICA

K44 Tecno: al volante (virtuale) del nuovo Renault Trucks T

TECNICA

Boston Dynamics presenta un robot per caricare i camion
previous arrow
next arrow
Slider

LOGISTICA

Strage in magazzino FedEx d’Indianapolis

LOGISTICA

K44 podcast: come cambia l’offerta di lavoro nella logistica

LOGISTICA

Venezia vuole produrre idrogeno verde per il trasporto

LOGISTICA

Alibaba.com con Nola Business Park nel commercio elettronico

LOGISTICA

Allarme anche per la carenza di materie plastiche
previous arrow
next arrow
Slider

BREXIT

Camionisti esonerati dal tampone Covid tra GB e Francia

BREXIT

La Brexit svuota l’export britannico

BREXIT

Eurotunnel offre lo sdoganamento digitale

BREXIT

Nuovo quadro giuridico per eTir dal 25 maggio

BREXIT

La Brexit frena anche Amazon in Gran Bretagna
previous arrow
next arrow
Slider

CAMIONSFERA

Dkv avvia il pagamento telematico in Italia

CAMIONSFERA

Bosch produrrà microprocessori per veicoli in Germania

CAMIONSFERA

Dimezzato il potenziamento della ferrovia di Capodistria

CAMIONSFERA

Camionisti scioperano nei Paesi Bassi per aumento salario

CAMIONSFERA

Parte il bando per la galleria del Verghereto sull’E45

CAMIONSFERA

Ancora ritardi nelle consegne di camion in Europa e Usa

CAMIONSFERA

Piano di sorveglianza ministeriale per le gallerie

CAMIONSFERA

K44 podcast: come funziona l’assistenza 24h dei camion

CAMIONSFERA

Assolti due dirigenti Michelin per incidente a camionista

CAMIONSFERA

Bando per formazione autisti container

CAMIONSFERA

La Francia rifinanzia e rilancia la Torino-Lione

CAMIONSFERA

Ferrovie tedesche in contropiede sulla frana del Reno

CAMIONSFERA

Il Canale di Suez sta potenziando la sicurezza della navigazione

CAMIONSFERA

Il raddoppio della ferrovia adriatica fa solo un mezzo passo

CAMIONSFERA

Progetto di nuovo canale tra Mar Rosso e Mediterraneo
previous arrow
next arrow
Slider