Array ( [0] => 13 )

Primo piano

Podcast K44

Normativa

Dhl apre filiale a Brescia


La nuova piattaforma distributiva bresciana di Dhl Express sorge a Castenedolo ed è formata da un magazzino di 2800 metri quadrati, seicento metri quadrati di uffici e un ServicePoint di cinquanta metri quadrati. L'impianto ha un sistema di smistamento automatizzato che può lavorare fino a 4200 pezzi l'ora e a regime impiega circa cento persone. La sua realizzazione fa parte di un programma d'investimenti di 400 milioni di euro in Italia. "Abbiamo fortemente voluto questa nuova filiale ed abbiamo colto l'occasione di rinnovare l'immagine del Dhl ServicePoint, punto aperto a tutte le persone che hanno necessità di spedire e ricevere in Italia e nel mondo", spiega Simona Lertora, Managing Director Marketing & Business Development. "L'evoluzione delle abitudini sociali, la globalizzazione dei mercati e la reperibilità istantanea di beni attraverso internet richiedono un cambiamento delle modalità di espletamento delle funzioni di logistica che inevitabilmente conducono ad un ripensamento anche sostanziale dei punti di vendita fisici. Il nuovo layout pensato per i nostri Dhl ServicePoint ha come obiettivo accogliere i clienti, rendendo le attività svolte al suo interno più semplici e più veloci, rafforzando il valore istituzionale di Dhl e l'immagine legata al territorio". Nella provincia di Brescia opera un ricco tessuto imprenditoriale formato da piccole e medie aziende operanti soprattutto nei settori metalmeccanico, metallurgico, automotive e il distretto vino Franciacorta.

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: redazione@trasportoeuropa.it

 


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

 bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

Sponsorizzato

Videocast K44

Autotrasporto

  • L’Europa riconosce le proroghe dei documenti di camion e autisti

    L’Europa riconosce le proroghe dei documenti di camion e autisti

    Il 20 maggio 2020, il Consiglio d’Europa ha definitivamente approvato il Regolamento che estende all’intera Unione Europea le proroghe attuate da alcuni Paesi sulle scadenze dei documenti degli autisti e le revisioni dei veicoli industriali. Rinvio anche delle tasse portuali.

Logistica

  • Confetra vuole più risorse per i porti

    Confetra vuole più risorse per i porti

    Commentando il Decreto Rilancio, il presidente di Confetra riconosce passi in avanti sulle agevolazioni fiscali, ma chiede maggiori risorse per i porti e un processo di semplificazione.

Mare