Array ( [0] => 13 )

Primo piano

Podcast K44

Normativa

Cronaca

    Cresce l’interporto di Rivalta Scrivia

    Il bilancio d'esercizio 2011 in positivo e il prossimo avvio di nuovi collegamenti intermodali con la Sicilia orientale sono i biglietti da visita con cui Interporto di Rivalta Scrivia Spa si presenta ai futuri acquirenti belgi di Katoen Natie, che hanno siglato un accordo vincolante per rilevare il 90% della società entro fine estate.

    Nel dettaglio, i numeri del bilancio mostrano ricavi totali a 53,2 milioni di euro (+16,5% rispetto al 2010), margine operativo lordo a 9,5 milioni di euro (+10,1%), risultato netto positivo per 1 milione di euro (+24,3% rispetto agli 807 mila euro del 2010) e circa sei milioni di tonnellate di merci movimentate (+33,3%). A livello di risultati consolidati, il 2011 di Interporto Rivalta Scrivia e Movirs (società posseduta al 100% specializzata nello stoccaggio e movimentazione delle merci) si è chiuso con ricavi totali pari a 56,2 milioni di euro (+16,8 rispetto rispetto all'esercizio precedente), margine operativo lordo pari a 12,8 milioni di euro (+7,5% rispetto al 2010) e risultato netto pari a 1,1 milioni di euro.

    L'amministratore delegato di Interporto Rivalta Scrivia, Roberto Arghenini, illustra questi risultati sottolineando che la società cresce consecutivamente da dodici anni: "Nell'ultimo esercizio un forte sviluppo è stato registrato soprattutto nella logistica del freddo, i cui ricavi sono passati in dodici mesi da 5,9 a 7,8 milioni di euro. Un valore che pone questa nicchia merceologica al terzo posto nella classifica dei ricavi per tipologia di attività, dietro alla grande distribuzione (11,9 milioni di euro) ed alle materie prime (7,8 milioni di euro)".

    Questo sviluppo è stato possibile anche grazie all'implementazione delle attività presso la filiale operativa di Nocetolo di Gattatico (Reggio Emilia), dove vengono oggi gestiti quasi 2,5 milioni di colli tra prodotti surgelati e freschi alimentari: "Gli investimenti effettuati nel 2011 sono cresciuti del 93% rispetto a quelli realizzati nell'esercizio precedente, passando da 15 a 29 milioni di euro, e manterremo gli stessi livelli anche nel 2012, concentrandoci soprattutto nelle strutture per la grande distribuzione e, nel 2013, dedicando particolare attenzione ai prodotti alimentari".

    Un contributo importante all'incremento nella movimentazione delle merci (passate da 4,5 a 6 milioni di tonnellate in dodici mesi) è stato dato anche dal crescente sviluppo dei traffici intermodali ferro-gomma, soprattutto dal Rivalta Terminal Europa. Arghenini ha spiegato: "Oltre ai servizi ferroviari ormai consolidati con i porti liguri di La Spezia e di Genova, con Padova, Modena e con il Terminal SGT di Pomezia (Roma), stiamo cercando di definire, sempre in collaborazione con il Gruppo Ferrovie dello Stato, un nuovo collegamento su ferro tra Rivalta e Catania". Ogni mese, l'interporto gestisce un flusso di 150 treni.

    L'amministratore delegato di Interporto Rivalta Scrivia ha aggiunto infine che in prospettiva l'esercizio 2012 dovrebbe registrare un ulteriore incremento dei ricavi nell'ordine dell'11%, che sarebbe un risultato importante, considerando il periodo di grave crisi economica che sta attraversando tutta l'industria nazionale.

    Nicola Capuzzo

    © TrasportoEuropa - Riproduzione riservata

     Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter bisettimanale con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

    CONTENUTI SPONSORIZZATI

    Accordo quadro tra Astre e Scania per l’acquisto di camion
    Astre ringrazia l’autotrasporto con un video
    Progetto ADRIPASS per avvicinare le regioni europee
    Con Astre Plus i lotti di pallet corrono nell’ultimo miglio
    Menu completo d’intralogistica per gli associati Astre
    LCT collabora con la Protezione Civile contro la Covid-19
    previous arrow
    next arrow
    Slider

     

Videocast K44

Autotrasporto

  • K44 podcast: la riforma dell’autotrasporto UE inquina?

    K44 podcast: la riforma dell’autotrasporto UE inquina?

    La Commissione Europea ha diffuso uno studio che mostra come l’obbligo di rientro in sede dei camion che svolgono autotrasporto internazionale dopo otto settimane, previsto dal Primo Pacchetto Mobilità, può aumentare l’impatto ambientale del trasporto. Vero problema o manovra politica per modifiche? Ne parla Paolo Cesaro in questo podcast di …

Mare

  • I porti di Anversa e Zeebrugge uniti rincorrono Rotterdam

    I porti di Anversa e Zeebrugge uniti rincorrono Rotterdam

    I due principali porti container del Belgio, Anversa e Zeebrugge, si fondono per offrire un'unica entità al trasporto globale di container. Nel 2020 hanno movimentato 13,8 milioni di teu, più del traffico dell’intera portualità italiana e vicino a quello di Rotterdam.

TECNICA

K44 videocast: quale sarà il motore del 2040

TECNICA

GM sviluppa un sistema elettrico completo per logistica urbana

TECNICA

Schiphol sperimenta trattore per bagagli autonomo

TECNICA

La Cina progredisce nel camion autonomo

TECNICA

Semirimorchi aerodinamici di Schmitz Cargobull
previous arrow
next arrow
Slider

LOGISTICA

Due viceministri e un sottosegretario ai Trasporti

LOGISTICA

Allarme per l’approvvigionamento dei pallet in legno

LOGISTICA

Supermulta da 773 milioni e denunce a quattro società per i rider

LOGISTICA

Fercam apre da remoto una filiale in Svezia

LOGISTICA

Sindacati interrompono negoziato su Ccnl Logistica e Trasporto
previous arrow
next arrow
Slider

BREXIT

La Brexit frena anche Amazon in Gran Bretagna

BREXIT

DB Schenker riprende le spedizioni per Gran Bretagna

BREXIT

DHL Express sospende alcune spedizioni verso la Gran Bretagna

BREXIT

Palletways sospende spedizioni per Gran Bretagna

BREXIT

DPD riattiva le spedizioni con la Gran Bretagna
previous arrow
next arrow
Slider

CAMIONSFERA

Altera cronotachigrafo, multa di 5500 euro

CAMIONSFERA

Denunciato camionista in Sicilia per manomissione cronotachigrafo

CAMIONSFERA

Cambio al volante di Scania dal primo maggio

CAMIONSFERA

Pontremolese in concessione per completarla

CAMIONSFERA

Arresti a Napoli contro rapinatori dell’autotrasporto

CAMIONSFERA

Guida 21 ore in un giorno e senza AdBlue, multa per autista e azienda

CAMIONSFERA

Arriva un nuovo operatore per il telepedaggio in Italia

CAMIONSFERA

Indagine per omicidio stradale sul tamponamento dell’A32

CAMIONSFERA

Autotrasporto protesta contro due autovelox sulla Fi-Pi-Li

CAMIONSFERA

Sciopero degli autisti della logistica Amazon di Padova

CAMIONSFERA

Tampone in Germania, lunghe code al Brennero

CAMIONSFERA

Il 2021 inizia in positivo per i veicoli industriali

CAMIONSFERA

Ferrovia trans-afghana tra l’Asia centrale e il Mar Arabico

CAMIONSFERA

Pagamento telematico del pedaggio in Marocco con DKV

CAMIONSFERA

Ispettorato Lavoro concede lavoro a chiamata per i camionisti
previous arrow
next arrow
Slider