Array ( [0] => 13 )

Primo piano

Podcast K44

Normativa

BLG Logistics cresce a Brema

La società tedesca sta realizzando una piattaforma da 60mila metri quadrati per gestire la logistica della catena Tchibo. La costruzione è affidata a Eurinpro.

L’accordo tra BLG ed Eurinpro prevede la realizzazione di un impianto diviso in due parti, collegate da un tunnel sotterraneo: una di 40mila mq per lo stoccaggio e di 800 mq per uffici e una seconda area di magazzinaggio di 20mila mq. L’altezza interna liberà degli edifici sarà di 10,5 metri e complessivamente avranno 54 baie di carico. La struttura sarà suddivisa in sei moduli di 10x25 metri, con dodici portoni motorizzati ad apertura rapida per consentire il controllo della temperatura.

I cantieri hanno aperto all’inizio di maggio e una prima unità sarà consegnata entro la fine del prossimo settembre. Da quel momento, Eurinpro si è impegnata a consegnare una nuova unità ogni tre settimane, in modo da rendere operativa l’intera opera entro la fine di febbraio 2007.

Il nuovo impianto sorge tra il porto Neustädter e il Freight Traffic and Logistics Center (GVZ) di Brema. Quest’ultimo è un terminal trimodale (strada-ferrovia-mare) collegato con il porto JadeWeserPort, in costruzione a Wilhelmshaven. Inoltre, la nuova piattaforma di BLG sarà collegata con l’autostrada tedesca A1 entro la fine del 2007.

BLG Logistics ha fatturato, nel 2005, 700 milioni di euro. La società gestisce centri logistici in Europa, America e Africa. È divisa in tre divisioni: Automotive, che ha movimentato lo scorso anno 4,1 milioni di autoveicoli; Contract, che ha svolto 60 milioni di spedizioni; Container, che ha mosso 12,1 milioni di teu.

Sponsorizzato

Videocast K44

Autotrasporto

  • L’Europa riconosce le proroghe dei documenti di camion e autisti

    L’Europa riconosce le proroghe dei documenti di camion e autisti

    Il 20 maggio 2020, il Consiglio d’Europa ha definitivamente approvato il Regolamento che estende all’intera Unione Europea le proroghe attuate da alcuni Paesi sulle scadenze dei documenti degli autisti e le revisioni dei veicoli industriali. Rinvio anche delle tasse portuali.

Logistica

  • Confetra vuole più risorse per i porti

    Confetra vuole più risorse per i porti

    Commentando il Decreto Rilancio, il presidente di Confetra riconosce passi in avanti sulle agevolazioni fiscali, ma chiede maggiori risorse per i porti e un processo di semplificazione.

Mare