Array ( [0] => 13 )

Primo piano

Podcast K44

Normativa

Cronaca

    Assologistica propone misure per affrontare l’uscita dall’emergenza

    Siamo ancora in piena emergenza legata alla pandemia della Covid-19 e non sappiamo quando e come ne usciremo, ma una cosa pare certa: questo evento sta avendo già oggi, e avrà in futuro, un duro impatto sul sistema economico del Paese, compresa l’intera filiera della logistica. E qualcuno sta già pensando come affrontare la fase successiva all’emergenza, come Assologistica, che il 3 aprile ha diffuso un documento con alcune proposte per il Governo e il Parlamento, “nella consapevolezza che occorra una terapia d’urto forte e prolungata nel tempo, anche se basata su pochi essenziali interventi”. Ecco una sintesi delle misure proposte dall’associazione.

    Abbattere il costo del lavoro e mantenere l’occupazione tramite una riduzione straordinaria del 40% dell’aliquota contributiva Ivs (Invalidità, Vecchiaia, Superstiti) a carico dell’azienda, dal primo aprile 2020 al 31 dicembre 2021. Questo beneficio è soggetto a una condizione: l’impresa deve mantenere sino alla scadenza almeno l’80% dei livelli occupazionali presenti a primo febbraio 2020, intendendo per tali i lavoratori non in prova a tempo indeterminato ed esclusi gli apprendisti. Resta ferma l’aliquota di computo delle prestazioni pensionistiche.

    Attivare un credito d’imposta sugli acquisti dei dispositivi per la protezione individuale dei lavoratori, pari al 50% del costo di acquisto sostenuto e documentabile, per applicare le disposizioni del Protocollo per contenere la Covid-19 negli ambienti di lavoro, dal 1° marzo 2020 al 31 dicembre 2021.

    Riconoscere la logistica come “servizio pubblico essenziale”, con la conseguente applicazione della Legge 146/90 per l’intero periodo dell’emergenza. Questo provvedimento avrebbe costo zero per lo Stato ma potrebbe generare un effetto positivo sull’opinione pubblica.

    Sostenere le imprese anche sul versante finanziario, in particolare estendendo i provvedimenti dell’articolo 56 del Decreto Legge 18 del 17 marzo 2020 (Cura Italia) anche alle grandi imprese. Altri provvedimenti finanziari sono lo sblocco immediato dei crediti fiscali delle imprese (Iva, Ires, Irap) in forma di liquidazione o di smobilizzo del credito verso il settore bancario con garanzia dello Stato. Assologistica chiede anche la soppressione dell’aumento Ires per il 2020 per i concessionari di demanio pubblico.

    Sostenere le imprese esportatrici tramite la sospensione delle restrizioni previste dal Decreto del Presidente del Consiglio del 22 marzo 2020 per le sole attività svolte dalle imprese del settore logistico a favore di clienti esteri. In pratica si dovrebbe consentire qualsiasi attività di servizio resa per clienti esteri. A tale proposito, Assologistica spiega che “l’Associazione comprende e condivide la ratio dei provvedimenti presi dal Dpcm del 22/3/2020, ma l’esperienza concreta di questi giorni sta facendo emergere il grave rischio che i committenti esteri delle nostre imprese, per i quali non vige alcuna restrizione all’attività, possano decidere di approvvigionarsi altrove. Quando l’emergenza sarà passata, il cliente estero sarà difficilmente recuperabile, con tutte le conseguenze del caso”.

    © TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
    Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: redazione@trasportoeuropa.it


      Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

      bottone newsletter piccolo Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

     

     

    CONTENUTI SPONSORIZZATI

    Accordo quadro tra Astre e Scania per l’acquisto di camion
    Astre ringrazia l’autotrasporto con un video
    Progetto ADRIPASS per avvicinare le regioni europee
    Con Astre Plus i lotti di pallet corrono nell’ultimo miglio
    Menu completo d’intralogistica per gli associati Astre
    LCT collabora con la Protezione Civile contro la Covid-19
    previous arrow
    next arrow
    Slider

     

Videocast K44

Autotrasporto

  • K44 podcast: la riforma dell’autotrasporto UE inquina?

    K44 podcast: la riforma dell’autotrasporto UE inquina?

    La Commissione Europea ha diffuso uno studio che mostra come l’obbligo di rientro in sede dei camion che svolgono autotrasporto internazionale dopo otto settimane, previsto dal Primo Pacchetto Mobilità, può aumentare l’impatto ambientale del trasporto. Vero problema o manovra politica per modifiche? Ne parla Paolo Cesaro in questo podcast di …

Mare

TECNICA

K44 videocast: quale sarà il motore del 2040

TECNICA

GM sviluppa un sistema elettrico completo per logistica urbana

TECNICA

Schiphol sperimenta trattore per bagagli autonomo

TECNICA

La Cina progredisce nel camion autonomo

TECNICA

Semirimorchi aerodinamici di Schmitz Cargobull
previous arrow
next arrow
Slider

LOGISTICA

Conftrasporto contro cambio di nome del ministro Trasporti

LOGISTICA

I Trasporti escono dal ministero dei Trasporti

LOGISTICA

Cinque arresti per frode fiscale su pallet a Verona

LOGISTICA

Il camion a idrogeno Nikola sarà venduto dal 2023

LOGISTICA

Sciopero autisti Amazon in Toscana e Piemonte
previous arrow
next arrow
Slider

BREXIT

La Brexit frena anche Amazon in Gran Bretagna

BREXIT

DB Schenker riprende le spedizioni per Gran Bretagna

BREXIT

DHL Express sospende alcune spedizioni verso la Gran Bretagna

BREXIT

Palletways sospende spedizioni per Gran Bretagna

BREXIT

DPD riattiva le spedizioni con la Gran Bretagna
previous arrow
next arrow
Slider

CAMIONSFERA

Altera cronotachigrafo, multa di 5500 euro

CAMIONSFERA

Denunciato camionista in Sicilia per manomissione cronotachigrafo

CAMIONSFERA

Cambio al volante di Scania dal primo maggio

CAMIONSFERA

Pontremolese in concessione per completarla

CAMIONSFERA

Arresti a Napoli contro rapinatori dell’autotrasporto

CAMIONSFERA

Guida 21 ore in un giorno e senza AdBlue, multa per autista e azienda

CAMIONSFERA

Arriva un nuovo operatore per il telepedaggio in Italia

CAMIONSFERA

Indagine per omicidio stradale sul tamponamento dell’A32

CAMIONSFERA

Autotrasporto protesta contro due autovelox sulla Fi-Pi-Li

CAMIONSFERA

Sciopero degli autisti della logistica Amazon di Padova

CAMIONSFERA

Tampone in Germania, lunghe code al Brennero

CAMIONSFERA

Il 2021 inizia in positivo per i veicoli industriali

CAMIONSFERA

Ferrovia trans-afghana tra l’Asia centrale e il Mar Arabico

CAMIONSFERA

Pagamento telematico del pedaggio in Marocco con DKV

CAMIONSFERA

Ispettorato Lavoro concede lavoro a chiamata per i camionisti
previous arrow
next arrow
Slider