Array ( [0] => 13 )

Primo piano

Podcast K44

Normativa

Accordo Italia Serbia per sviluppo della logistica


La Serbia, come ha ricordato recentemente il Commissario europeo ai Trasporti Siim Kallas, ha grandi potenzialità nei trasporti, che sono anche uno strumento importante per integrare il Paese balcanico nell'Unione Europea. Ma, come ha rilevato il Progetto Destinazione Kragujevac, in Serbia mancano infrastrutture logistiche ed intermodali, paragonabili ai nostri interporti, che possano favorire lo smistamento e lo stoccaggio delle merci, ma anche le pratiche doganali.
Il nuovo consorzio italo-serbo sulla logistica - cui partecipa anche la grande società consortile serba di autotrasporto Srbijatransport - inizierà a lavorare analizzando i flussi di scambio tra i due Paesi, attraverso lo studio delle quantità e delle tipologie delle spedizioni, la valutazione della qualità di domanda e offerta e l'analisi delle attuali modalità di trasporto. Da questa analisi potranno nascere iniziative tra operatori. Intanto, il Progetto ha già realizzato a Kragujevac uno Sportello dedicato alle imprese, con personale parlante lingua italiana e serba e con puntuale conoscenza delle agevolazioni, dei finanziamenti e delle possibilità di partnership per gli imprenditori italiani in Serbia.

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata

 Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter bisettimanale con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

Sponsorizzato

Videocast K44

Autotrasporto

  • K44 videocast: il cronotachigrafo nel Primo Pacchetto Mobilità

    K44 videocast: il cronotachigrafo nel Primo Pacchetto Mobilità

    Tra le principali innovazioni adottate dal Primo Pacchetto Mobilità alcune riguardano il cronotachigrafo e le norme sul riposo degli autisti, che potranno cambiare l’autotrasporto internazionale in termini di costi e organizzazione. Ne parla questo episodio del videocast K44 Risponde.

Logistica

  • Prosegue la vertenza sul contributo postale

    Prosegue la vertenza sul contributo postale

    Il Tar del Lazio ha respinto gli ultimi ricorsi delle associazioni del trasporto avevano intrapreso contro l’Agenzia delle Comunicazioni e il ministero dello Sviluppo Economico sui servizi postali. Sette di loro hanno scritto alla ministra dei Trasporti.

Mare

  • Moby cerca aiuto nei fondi d’investimento

    Moby cerca aiuto nei fondi d’investimento

    Il 28 ottobre scade il termine entro cui Moby deve presentare il piano concordatario, ma è probabile un rinvio perché la compagnia marittima sta dialogando con alcuni fondi d’investimento.