Array ( [0] => 14 )

Primo piano

Podcast K44

Normativa

Cronaca

    Cresce l’idrovia del Po

    Tra un anno sarà operativa la nuova banchina di Torretta, nella parte veneta del canale navigabile che collega Mantova all'Adriatico.
    Costruire una via navigabile che attraversa la Pianura Padana e sfocia nell'Adriatico è un progetto che risale addirittura al ventennio fascista. Durante questo periodo, è stato perfino costruito uno scalo a Milano, rimasto sempre a secco e di cui l'unica traccia rimasta è la fermata della metropolitana milanese di Porto di Mare. Periodicamente, l'idea viene resuscitata, ma finora la via navigabile giunge a Cremona.

    La notizia più recente riguarda l'annuncio della realizzazione, sull'idrovia Fissero-Tartaro-Canalbianco, della nuova banchina di Torretta Veneta, località situata nel Comune di Legnago (Verona). Durante un recente convegno su questa struttura, l'assessore ai Trasporti della Provincia di Verona, Alberto Martelleto, ha annunciato che l'opera sarà pronta entro la primavera del 2007 e consentirà di trasbordare sull'idrovia l'equivalente di mille camion al mese. Questa, almeno, è la potenzialità e bisognerà verificare sul campo se le merci passeranno effettivamente dalla strada all'acqua. Per favorire tale passaggio, la Provincia sta istituendo un tavolo tecnico tra gli enti interessati e gli autotrasportatori, col fine di stabilire i criteri per la gestione della nuova banchina e quali attrezzature adottare.

    La nuova banchina di Torretta Veneta sarà lunga 150 metri, di cui cento saranno per gli attracchi e gli altri destinati ai parcheggi ed alla logistica. La struttura sarà collegata direttamente alle strade provinciali 47 del Menago e 46 di Torretta. Il costo complessivo dell'opera ammonta a 4,9 milioni di euro.

    Sempre per sviluppare il traffico sull'idrovia Fissero-Tartaro-Canalbianco, è stato approntato un bando di gara per migliorare l'accesso al mare a Po di Levante, vicino Venezia. Esso prevede la costruzione di una nuova banchina, che consentirà l'attracco anche alle navi più grandi, per un transhipment diretto tra mare ed idrovia.

    L'idrovia Fissero-Tartaro-Canalbianco-Po di Levante è lunga circa 135 chilometri e viaggia parallela al Po, attraversando le province di Mantova, Verona e Rovigo. Nel tratto tra il porto di Mantova e Trevenzuolo c'è un raccordo con la conca di San Leone, che consente il passaggio delle imbarcazioni sui fiumi Mincio e Po. Grazie alle sue caratteristiche, questo canale è navigabile tutto l'anno dai battelli di classe V. Questa idrovia è stata aperta nel 2003 e finora ha trasportato 516mila tonnellate.

    CONTENUTI SPONSORIZZATI

    Accordo quadro tra Astre e Scania per l’acquisto di camion
    Astre ringrazia l’autotrasporto con un video
    Progetto ADRIPASS per avvicinare le regioni europee
    Con Astre Plus i lotti di pallet corrono nell’ultimo miglio
    Menu completo d’intralogistica per gli associati Astre
    LCT collabora con la Protezione Civile contro la Covid-19
    previous arrow
    next arrow
    Slider

     

Videocast K44

Autotrasporto

Mare

TECNICA

K44 videocast: quale sarà il motore del 2040

TECNICA

GM sviluppa un sistema elettrico completo per logistica urbana

TECNICA

Schiphol sperimenta trattore per bagagli autonomo

TECNICA

La Cina progredisce nel camion autonomo

TECNICA

Semirimorchi aerodinamici di Schmitz Cargobull
previous arrow
next arrow
Slider

LOGISTICA

K44 videocast: il motore del 2040, seconda parte

LOGISTICA

Nasceranno sedici distributori di biometano per camion

LOGISTICA

Un generale esperto in logistica per l’emergenza Covid

LOGISTICA

Sicilia vuole eliminare il pedaggio per camion a biocarburante

LOGISTICA

È corretto il nuovo nome del ministero dei Trasporti?
previous arrow
next arrow
Slider

BREXIT

La Brexit frena anche Amazon in Gran Bretagna

BREXIT

DB Schenker riprende le spedizioni per Gran Bretagna

BREXIT

DHL Express sospende alcune spedizioni verso la Gran Bretagna

BREXIT

Palletways sospende spedizioni per Gran Bretagna

BREXIT

DPD riattiva le spedizioni con la Gran Bretagna
previous arrow
next arrow
Slider

CAMIONSFERA

Tredici sigle dell’autotrasporto europee contro l’Austria

CAMIONSFERA

Come prendono fuoco i veicoli industriali

CAMIONSFERA

Circolare ministero ex Trasporti su proroghe patenti e Cqc

CAMIONSFERA

Sicilia vuole eliminare il pedaggio per camion a biocarburante

CAMIONSFERA

Altera cronotachigrafo, multa di 5500 euro

CAMIONSFERA

Denunciato camionista in Sicilia per manomissione cronotachigrafo

CAMIONSFERA

Cambio al volante di Scania dal primo maggio

CAMIONSFERA

Pontremolese in concessione per completarla

CAMIONSFERA

Arresti a Napoli contro rapinatori dell’autotrasporto

CAMIONSFERA

Guida 21 ore in un giorno e senza AdBlue, multa per autista e azienda

CAMIONSFERA

Arriva un nuovo operatore per il telepedaggio in Italia

CAMIONSFERA

Indagine per omicidio stradale sul tamponamento dell’A32

CAMIONSFERA

Autotrasporto protesta contro due autovelox sulla Fi-Pi-Li

CAMIONSFERA

Sciopero degli autisti della logistica Amazon di Padova

CAMIONSFERA

Tampone in Germania, lunghe code al Brennero
previous arrow
next arrow
Slider