Array ( [0] => 12 )

Primo piano

Podcast K44

Normativa

Cronaca

    Scoppia la guerra tra le autostrade tra Milano e Brescia


    Nei manuali di economica, per illustrare il concetto di "monopolio naturale" si porta spesso l'esempio delle autostrade, evidenziando il fatto che non si costruiscono due arterie a pagamento lungo lo stesso tratto. Almeno finora. Oggi, però, i testi dovrebbero essere aggiornati, perché in Italia (caso probabilmente unico al mondo) abbiamo due autostrade che collegano due città relativamente vicine su percorsi potenzialmente alternativi. Non sorprende, quindi, che tra le due società di gestione sia esplosa la concorrenza, volta a conquistare un traffico che, a causa delle perdurante crisi economica, è in calo dal 2008.
    Il segnale più evidente di questa competizione è, letteralmente, un segnale stradale apparso sull'autostrada A4 (in questo tratto gestita dalla Società Autostrade) nella zona di Brescia, lungo la carreggiata che scorre verso Milano. È all'apparenza un cartello informativo, che dovrebbe essere neutrale e riporta le distanze chilometriche e le tariffe delle alternative: da Brescia Ovest a Milano 77 km con la A4 e 92 km con la Brebemi, nel primo caso col pedaggio (per i camion) di 12,30 euro e nel secondo di 33,60 euro.
    Questo cartello non solo sottolinea la notevole differenza di prezzo tra le due autostrade – praticamente la A35 costa il doppio dell'A4 – ma attacca la concorrente anche sul chilometraggio. Infatti, Brebemi non ha mai negato di essere più costosa, ma ha giustificato il maggior prezzo con la minore distanza che percorre tra Brescia e Milano (ossia il 15% in meno sul tracciato e i tempi di viaggio). La polemica si sposta, quindi, anche sulla lunghezza. Ma come è possibile?
    Autostrada A4 cartello confronto pedaggi BresciaDipende, ovviamente, quali punti di partenza e di arrivo si considerano, tenendo conto delle differenze di tracciato. L'autostrada A4 ha un percorso che attua una deviazione verso nord per toccare Bergamo e s'innesta a Milano sulla bretella di collegamento diretta verso la barriera per Torino, mentre la A35 ha un tracciato rettilineo, che connette la zona su-ovest di Brescia con la parte orientale di Milano.
    Il chilometraggio considerato da Brebemi (62,1 km) parte dalla Tangenziale Sud di Brescia e arriva alla Tangenziale Est Esterna di Milano, mentre quello segnato dai cartelli dell'A4 parte da Brescia Ovest e arriva alla Barriera Milano Est. Quindi, nel confronto con la A35, è stata presumibilmente aggiunta anche la distanza tra l'innesto A35-Teem e la barriera Milano Est. Operazione corretta per chi è indirizzato nella parte settentrionale di Milano o per chi deve proseguire per Torino, ma da non considerare per chi deve entrare nel capoluogo lombardo o è diretto verso l'hinterland meridionale.
    Anche sui tempi di percorrenza, che oltre che dalla distanza dipendereanno anche dal traffico, è iniziata la polemica. In tal caso la valutazione dipende solo dai punti di partenza e di arrivo, ma anche dall'orario. Chi viaggia la mattina verso Milano, dove sull'A4 si registrano rallentamenti e colonne già da Dalmine, potrebbe scegliere la A35, per ora meno trafficata (salvo trovare file all'ingresso a Milano sulla Cassanese o sulla Rivoltana). Ma chi viaggia la notte, troverà entrambe le autostrade sgombre e la differenza sui tempi si riduce, fino ad annullarsi sull'A4 per chi è diretto verso Torino.
    È evidente che su tali presupposti, la polemica tra le due autostrade potrebbe continuare all'infinito, con esempi e controesempi teoricamente corretti da entrambe le parti. Un primo bilancio si potrà fare solo tra qualche mese, quando sarà completata la Teem e quando gli utenti delle varie categorie avranno sperimentato le alternative, trovando quella più utile in termini di costi o di tempi di percorrenza.

    © TrasportoEuropa - Riproduzione riservata

     


      Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

     bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

    CONTENUTI SPONSORIZZATI

    Accordo quadro tra Astre e Scania per l’acquisto di camion
    Astre ringrazia l’autotrasporto con un video
    Progetto ADRIPASS per avvicinare le regioni europee
    Con Astre Plus i lotti di pallet corrono nell’ultimo miglio
    Menu completo d’intralogistica per gli associati Astre
    LCT collabora con la Protezione Civile contro la Covid-19
    previous arrow
    next arrow
    Slider

     

Videocast K44

Autotrasporto

Mare

TECNICA

K44 videocast: quale sarà il motore del 2040

TECNICA

GM sviluppa un sistema elettrico completo per logistica urbana

TECNICA

Schiphol sperimenta trattore per bagagli autonomo

TECNICA

La Cina progredisce nel camion autonomo

TECNICA

Semirimorchi aerodinamici di Schmitz Cargobull
previous arrow
next arrow
Slider

LOGISTICA

Due viceministri e un sottosegretario ai Trasporti

LOGISTICA

Allarme per l’approvvigionamento dei pallet in legno

LOGISTICA

Supermulta da 773 milioni e denunce a quattro società per i rider

LOGISTICA

Fercam apre da remoto una filiale in Svezia

LOGISTICA

Sindacati interrompono negoziato su Ccnl Logistica e Trasporto
previous arrow
next arrow
Slider

BREXIT

La Brexit frena anche Amazon in Gran Bretagna

BREXIT

DB Schenker riprende le spedizioni per Gran Bretagna

BREXIT

DHL Express sospende alcune spedizioni verso la Gran Bretagna

BREXIT

Palletways sospende spedizioni per Gran Bretagna

BREXIT

DPD riattiva le spedizioni con la Gran Bretagna
previous arrow
next arrow
Slider

CAMIONSFERA

Altera cronotachigrafo, multa di 5500 euro

CAMIONSFERA

Denunciato camionista in Sicilia per manomissione cronotachigrafo

CAMIONSFERA

Cambio al volante di Scania dal primo maggio

CAMIONSFERA

Pontremolese in concessione per completarla

CAMIONSFERA

Arresti a Napoli contro rapinatori dell’autotrasporto

CAMIONSFERA

Guida 21 ore in un giorno e senza AdBlue, multa per autista e azienda

CAMIONSFERA

Arriva un nuovo operatore per il telepedaggio in Italia

CAMIONSFERA

Indagine per omicidio stradale sul tamponamento dell’A32

CAMIONSFERA

Autotrasporto protesta contro due autovelox sulla Fi-Pi-Li

CAMIONSFERA

Sciopero degli autisti della logistica Amazon di Padova

CAMIONSFERA

Tampone in Germania, lunghe code al Brennero

CAMIONSFERA

Il 2021 inizia in positivo per i veicoli industriali

CAMIONSFERA

Ferrovia trans-afghana tra l’Asia centrale e il Mar Arabico

CAMIONSFERA

Pagamento telematico del pedaggio in Marocco con DKV

CAMIONSFERA

Ispettorato Lavoro concede lavoro a chiamata per i camionisti
previous arrow
next arrow
Slider