Array ( [0] => 12 )

Primo piano

  • Come avviene lo sfruttamento degli autisti extracomunitari

    Come avviene lo sfruttamento degli autisti extracomunitari

    Una ricerca mostra che la pandemia di Covid-19 ha accentuato i fenomeni di sfruttamento nell’Unione Europea di camionisti immigrati dai Paesi extra-comunitari da parte di catene di sub-appalto nell’autotrasporto, sorte soprattutto nell’Est. Ecco come funziona il sistema.

Podcast K44

Normativa

Investimenti in strade all’Est

I ministri dei Trasporti della Slovenia e della Carinzia (Austria) hanno firmato una lettera d'intenti per realizzare la seconda galleria del tunnel autostradale di Karavanke. Intanto, la Banca d'Investimenti Europea stanzia tre milioni di euro per lavori preparatori alla realizzazione di nuove autostrade in Serbia.

In questi giorni giungono diverse notizie relative al potenziamento delle strade nei Paesi dell'Est europeo. La più importante riguarda il raddoppio della galleria stradale di Karavanke, che collega Slovenia ed Austria. I ministri dei Trasporti sloveno ed il suo omologo della Carinzia hanno firmato un accordo per la costruzione del secondo tunnel. La galleria è lunga otto chilometri e connette la città slovena di Jesenice con quella austriaca di Villach. I lavori saranno completati entro aprile 2019 e richiedono un investimento di 300 milioni di euro.

Sul fronte orientale è attiva anche la Banca Europea d'Investimento, che ha aperto alcune linee di credito per infrastrutture. La Banca ha firmato un accordo con la Serbia per stanziare tre milioni di euro destinati a lavori preparatori per la realizzazione di alcune infrastrutture che fanno parte del Corridoio Dieci: 83,4 chilometri d'autostrada fra Nis e Dimitrovgrad (al confine con la Bulgaria) e 74,1 chilometri d'autostrada fra Leskovac ed il confine rumeno. È previsto anche il completamento del bypass di Belgrado.

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata

Sponsorizzato

Videocast K44

Autotrasporto

Logistica

Mare

  • Contship punta sulla Spezia e sull’intermodale

    Contship punta sulla Spezia e sull’intermodale

    Contship Italia ha illustrato i progetti per lo sviluppo dell’attività in Italia, al centro dei quali c’è il terminal container della Spezia e il potenziamento dei servizi di trasporto intermodale svolti da Sogemar, Hannibal e Rail Hub Melzo.