Array ( [0] => 12 )

Primo piano

Podcast K44

Normativa

Cronaca

    Cipe affronta il nodo di Genova

    Durante la riunione preparatoria del 24 gennaio, il Cipe ha approvato il progetto di ristrutturazione del nodo ferroviario di Genova, nel tratto compreso tra Voltri e Genova Brignole. L'accesso stradale al porto di Voltri ha avuto solamente un'approvazione tecnica (ma non ancora finanziaria).
    Il cosiddetto "pre-Cipe" del 24 gennaio, ossia l'incontro che prepara la riunione del Cipe valida per l'approvazione finanziaria dei progetti, ha affrontato un importante problema ferroviario che riguarda la città di Genova. All'ordine del giorno era la ristrutturazione della tratta tra Volti e Genova Brignole, che prevede il quadruplicamento della linea tra Voltri e Sanpierdarena ed una nuova galleria tra Brignole e Porta Principe. L'istruttoria del pre-Cipe ha approvato il finanziamento di 623 milioni di euro.

    Durante la riunione si è discusso anche di un altro importante progetto che riguarda il capoluogo ligure. In questo caso, si tratta di un collegamento stradale: il nuovo viadotto per collegare il casello autostradale di Voltri al terminal portuale. Il pre-Cipe per ora ha dato solamente un'approvazione tecnica, rimandando la copertura finanziaria (pari a 18 milioni di euro) alla realizzazione del progetto definitivo.

    Ricordiamo che nella prossima riunione del Cipe sarà all'ordine del giorno anche il finanziamento definitivo del cosiddetto "Terzo valico" dei Giovi, ossia una nuova linea ferroviaria che collegherà Genova a Milano. Questa opera era stata approvata dal pre-Cipe lo scorso 20 dicembre.

    CONTENUTI SPONSORIZZATI

    Accordo quadro tra Astre e Scania per l’acquisto di camion
    Astre ringrazia l’autotrasporto con un video
    Progetto ADRIPASS per avvicinare le regioni europee
    Con Astre Plus i lotti di pallet corrono nell’ultimo miglio
    Menu completo d’intralogistica per gli associati Astre
    LCT collabora con la Protezione Civile contro la Covid-19
    previous arrow
    next arrow
    Slider

     

Videocast K44

Autotrasporto

  • Carenza autisti camion aumenterà nel 2021

    Carenza autisti camion aumenterà nel 2021

    Una ricerca dell’Iru mostra che nonostante la riduzione dell’autotrasporto causata dalla pandemia di Covid-19, quest’anno aumenterà ancora la carenza di autisti di veicoli industriali. I podcast e i videocast di K44 che parlano di questo problema.

Mare

TECNICA

K44 videocast: quale sarà il motore del 2040

TECNICA

GM sviluppa un sistema elettrico completo per logistica urbana

TECNICA

Schiphol sperimenta trattore per bagagli autonomo

TECNICA

La Cina progredisce nel camion autonomo

TECNICA

Semirimorchi aerodinamici di Schmitz Cargobull
previous arrow
next arrow
Slider

LOGISTICA

Manifestazione del SiCobas all’Amazon di Piacenza

LOGISTICA

Riorganizzato il ministero Mims ex Trasporti

LOGISTICA

Alleanza tra Maersk e Dfds per l’ammoniaca verde

LOGISTICA

Il ministro Giovannini è in isolamento fiduciario

LOGISTICA

Frode fiscale nella logistica a Roma
previous arrow
next arrow
Slider

BREXIT

Nuovo quadro giuridico per eTir dal 25 maggio

BREXIT

La Brexit frena anche Amazon in Gran Bretagna

BREXIT

DB Schenker riprende le spedizioni per Gran Bretagna

BREXIT

DHL Express sospende alcune spedizioni verso la Gran Bretagna

BREXIT

Palletways sospende spedizioni per Gran Bretagna
previous arrow
next arrow
Slider

CAMIONSFERA

Carenza autisti camion aumenterà nel 2021

CAMIONSFERA

Il piano di Rfi per rilanciare le merci su rotaia

CAMIONSFERA

Quattro indagati per manutenzione su ponti dell’A20

CAMIONSFERA

Manuela Brunner è la Camionista dell’Anno 2021

CAMIONSFERA

Sospeso divieto circolazione camion fino a 21 marzo

CAMIONSFERA

K44 podcast: diminuiscono le patenti per camion

CAMIONSFERA

Webuild primo nella gara della ferrovia Fortezza-Ponte Gardena

CAMIONSFERA

Tredici sigle dell’autotrasporto europee contro l’Austria

CAMIONSFERA

Come prendono fuoco i veicoli industriali

CAMIONSFERA

Circolare ministero ex Trasporti su proroghe patenti e Cqc

CAMIONSFERA

Sicilia vuole eliminare il pedaggio per camion a biocarburante

CAMIONSFERA

Altera cronotachigrafo, multa di 5500 euro

CAMIONSFERA

Denunciato camionista in Sicilia per manomissione cronotachigrafo

CAMIONSFERA

Cambio al volante di Scania dal primo maggio

CAMIONSFERA

Pontremolese in concessione per completarla
previous arrow
next arrow
Slider