Array ( [0] => 9 )

Primo piano

Podcast K44

Normativa

Cronaca

    Proposte dei corrieri sulle ZTL

    I corrieri espresso, pur riuscendo a mantenere le posizioni in questo delicato periodo di crisi congiunturale, devono fare i conti con le inefficienze logistiche delle aree urbane che rappresentano un bacino d'utenza fondamentale per le aziende del comparto.

    Secondo i dati forniti dalla Consulta dell'Autotrasporto e della Logistica, la perdita di efficienza nell'industria italiana dei trasporti vale circa 10 miliardi di euro, mentre è proprio nelle aree urbane che si gioca una fetta importante del mercato della logistica. Partendo da queste considerazioni, Aicai ha recentemente affidato alla fondazione Astrid uno studio sul tema dell'accesso alle zone a traffico limitato di diversi Comuni italiani (per le quali vige una completa disomogeneità di applicazione tra diverse città), evidenziando una serie di soluzioni e alternative a costo zero che potrebbero generare consistenti recuperi di efficienza per l'intero sistema economico nazionale.

    Il documento mette in evidenza "la necessità di migliorare l'efficienza tecnica degli operatori, incentivando od obbligando le imprese di trasporto a operare con fattori di carico ottimizzati e promuovere l'uso di veicoli a basso inquinamento, premiando i mezzi più moderni ed ecologici, o anche fissando date future di divieto assoluto di circolazione per quelli maggiormente inquinanti come è stato fatto a Berlino". La ricerca condotta da Astrid conclude sostenendo che: "Solo in questo modo gli operatori del trasporto merci, che rappresentano mediamente il 10-15% del traffico veicolare complessivo che entra quotidianamente nelle ZTL, sono spinti a rinnovare il loro parco veicoli e a minimizzare il numero dei viaggi e dei mezzi utilizzati: causa prima del contributo negativo generato dal settore commerciale sulla congestione del traffico".

    Il settore dei corrieri espresso riesce comunque ad affrontare la crisi offrendo servizi sempre più personalizzati e a valore aggiunto, ma rimane ben lontano da replicare i risultati raggiunti nel decennio che va dal 2000 al 2009. Il trend emerge dalle statistiche sul 2011 raccolte da Aicai, l'Associazione Italiana dei Corrieri Internazionali che riunisce in Italia DHL Express Italy, FedEx Express, SDA Express Courier, TNT Express Italy e UPS. Nello scorso esercizio le imprese associate hanno complessivamente registrato un incremento del volume d'affari superiore al 3%, portando il valore del fatturato aggregato dai 2,39 miliardi di euro del 2010 ai 2,47 miliardi registrati nel 2011. Per quanto riguarda il numero totale di spedizioni, i maggiori corrieri nazionali hanno registrato nel 2011 un incremento di circa l'1% rispetto al 2010, passando da poco più di 140 milioni di colli a 141,8 milioni in dodici mesi. Tra il 2009 e il 2009, le aziende aderenti ad Aicai avevano quasi raddoppiando il proprio giro d'affari passando da 1,3 a 2,3 miliardi di euro.

    Nicola Capuzzo

    © TrasportoEuropa - Riproduzione riservata

     Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter bisettimanale con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

    CONTENUTI SPONSORIZZATI

    Accordo quadro tra Astre e Scania per l’acquisto di camion
    Astre ringrazia l’autotrasporto con un video
    Progetto ADRIPASS per avvicinare le regioni europee
    Con Astre Plus i lotti di pallet corrono nell’ultimo miglio
    Menu completo d’intralogistica per gli associati Astre
    LCT collabora con la Protezione Civile contro la Covid-19
    previous arrow
    next arrow
    Slider

     

Videocast K44

Autotrasporto

  • Agenzia Trasporti chiede contributo dal 2019 all’autotrasporto

    Agenzia Trasporti chiede contributo dal 2019 all’autotrasporto

    Dopo la sentenza favorevole del Consiglio di Stato, l’Agenzia di Regolazione dei Trasporti annuncia che chiederà il contributo annuale alle imprese di autotrasporto per il 2021. Ma solo a chi ha veicoli sopra 26 tonnellate che usano determinate infrastrutture in Italia e fatturato superiore a tre milioni.

Mare

TECNICA

K44 videocast: quale sarà il motore del 2040

TECNICA

GM sviluppa un sistema elettrico completo per logistica urbana

TECNICA

Schiphol sperimenta trattore per bagagli autonomo

TECNICA

La Cina progredisce nel camion autonomo

TECNICA

Semirimorchi aerodinamici di Schmitz Cargobull
previous arrow
next arrow
Slider

LOGISTICA

Un generale esperto in logistica per l’emergenza Covid

LOGISTICA

Sicilia vuole eliminare il pedaggio per camion a biocarburante

LOGISTICA

È corretto il nuovo nome del ministero dei Trasporti?

LOGISTICA

Conftrasporto contro cambio di nome del ministero Trasporti

LOGISTICA

I Trasporti escono dal ministero dei Trasporti
previous arrow
next arrow
Slider

BREXIT

La Brexit frena anche Amazon in Gran Bretagna

BREXIT

DB Schenker riprende le spedizioni per Gran Bretagna

BREXIT

DHL Express sospende alcune spedizioni verso la Gran Bretagna

BREXIT

Palletways sospende spedizioni per Gran Bretagna

BREXIT

DPD riattiva le spedizioni con la Gran Bretagna
previous arrow
next arrow
Slider

CAMIONSFERA

Sicilia vuole eliminare il pedaggio per camion a biocarburante

CAMIONSFERA

Altera cronotachigrafo, multa di 5500 euro

CAMIONSFERA

Denunciato camionista in Sicilia per manomissione cronotachigrafo

CAMIONSFERA

Cambio al volante di Scania dal primo maggio

CAMIONSFERA

Pontremolese in concessione per completarla

CAMIONSFERA

Arresti a Napoli contro rapinatori dell’autotrasporto

CAMIONSFERA

Guida 21 ore in un giorno e senza AdBlue, multa per autista e azienda

CAMIONSFERA

Arriva un nuovo operatore per il telepedaggio in Italia

CAMIONSFERA

Indagine per omicidio stradale sul tamponamento dell’A32

CAMIONSFERA

Autotrasporto protesta contro due autovelox sulla Fi-Pi-Li

CAMIONSFERA

Sciopero degli autisti della logistica Amazon di Padova

CAMIONSFERA

Tampone in Germania, lunghe code al Brennero

CAMIONSFERA

Il 2021 inizia in positivo per i veicoli industriali

CAMIONSFERA

Ferrovia trans-afghana tra l’Asia centrale e il Mar Arabico

CAMIONSFERA

Pagamento telematico del pedaggio in Marocco con DKV
previous arrow
next arrow
Slider