Array ( [0] => 9 )

Primo piano

Podcast K44

Normativa

Palletways si acquista in Italia

Palletways Europe Limited acquisisce integralmente Palletways Italia dai precedenti investitori, che rimangono nel network come concessionari. Cresce la piattaforma di Bologna.
La società italiana del network Palletways, specializzata nel trasporto rapido di pallet attraverso l'Europa, entra pienamente nel gruppo europeo, attraverso l'acquisizione dell'intero capitale da parte di Palletways Europe Limited. L'importo della transizione non è noto. Palletways Italia opera su licenza dal 2002 e in questi anni ha creato una rete di oltre sessanta concessionari, sostenuta da due hub (a Bologna e Napoli). Nel 2006, Palletways Italia ha movimentato 600mila unità, con un aumento del 31,9% rispetto all'anno precedente. Il network italiano si pone così al secondo posto, per volumi e fatturato, dopo quello britannico.

Nello stesso tempo, Palletways ha acquistato un terreno vicino al suo hub bolognese, dove costruirà una struttura più grande, che potrà gestire volumi maggiori. Il nuovo hub, di 15mila metri quadrati, sarà operativo dall'inizio del prossimo anno. Cambia anche il vertice di Palletways Italia: Umberto Rossi diventa presidente e Bernardo Cammarata direttore generale, mentre Antonio Giambrone è stato nominato direttore finanziario.

Questa acquisizione rafforza la strategia di Palletways Europe Limited, che intende diventare il primo gruppo paneuropeo in questo segmento di mercato. "Diamo molta importanza al mercato italiano e stiamo integrando le attività di Palletways Italia con gli altri nostri network che comprendono Benelux, Danimarca, Francia, Germania, Svizzera, Regno Unito e dal maggio scorso anche la Spagna, per consentire consegne transfrontaliere tra l'Italia e questi Paesi", afferma James Wilson, direttore generale di Palletways. Dal 2004, Palletways Europe Limited appartiene al fondo Phoenix Equity Partners.

Leggi tutte le notizie su:
Palletways

Sponsorizzato

Videocast K44

Autotrasporto

  • Dimissioni dei vertici camion dell’Unrae

    Dimissioni dei vertici camion dell’Unrae

    Annunciate le dimissioni improvvide del presidente della Sezione Veicoli Industriali, Franco Fenoglio, e di quello della Sezione Rimorchi dell'associazione dei costruttori di veicoli esteri Unrae.

Logistica

  • Le proposte di Fedespedi per il Recovery Fund

    Le proposte di Fedespedi per il Recovery Fund

    L'associazione degli spedizionieri Fedespedi indica le priorità per il trasporto delle merci e la logistica da inserire nel programma di spesa che il Governo italiano dovrà presentare all'UE per ottenere le risorse del Recovery Fund. Tre temi: digitalizzazione, connettività e sostenibilità.

Mare