Array ( [0] => 31 )

Primo piano

Podcast K44

Normativa

Giovedì nero per l’autotrasporto rosa


Due donne morte nella cabina del camion nello stesso giorno: una coincidenza drammatica ma anche impressionante, considerando l'esiguo numero di camioniste italiane. Il caso di Patrizia Baudacco, torinese di 51 anni, non è neppure un incidente, anzi, i suoi ultimi gesti hanno evitato conseguenze ancora più gravi. L'autista stava percorrendo l'autostrada A1 in direzione nord, tra Reggio Emilia e Parma, quando intorno all'una di pomeriggio, ha accusato un malore. Il suo camion ha cominciato a sbandare, invadendo la terza corsia e strisciando il new jersey. Ma Patrizia è riuscita a mantenere il controllo dell'automezzo, a guidarlo prima sulla corsia d'emergenza, senza coinvolgere altri veicoli, poi a imboccare l'uscita per l'area di parcheggio Crostolo, dove si è fermata prima di accasciarsi sul volante. In questa posizione la hanno trovata gli agenti della Polstrada, giunti dopo le segnalazione degli automobilisti che avevano visto le sue manovre sull'autostrada. Purtroppo, l'elisoccorso non è riuscito a salvare la donna, colpita probabilmente da un infarto.
La seconda autista è deceduta mentre stava riposando nel lettino del camion guidato da un suo collega, dopo che il veicolo è stato coinvolto in un tamponamento con un altro camion avvenuto alle quattro del mattino sull'autostrada A14, nel tratto tra Termoli e Montenero di Bisaccia. Si chiamava Donatella De Blasio e aveva solo 32 anni. La donna abitava a Fasano ed era dipendente di una società di autotrasporto specializzata nel trasporto di prodotti ittici. Dalle prime ricostruzioni, Donatella sarebbe stata proiettata fuori dall'abitacolo durante l'urto e poi travolta di un altro veicolo che sopraggiungeva. Gli altri due autisti sono stati ricoverati in ospedale per accertamenti.

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata

 


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

 Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

Sponsorizzato

Autotrasporto

  • Covid-19 aumenta il dumping nell’autotrasporto tedesco

    Covid-19 aumenta il dumping nell’autotrasporto tedesco

    L’associazione dei trasportatori tedeschi Bgl denuncia che già a poche settimane dall’inizio dell’emergenza della Covid-19 una parte dell’autotrasporto tedesco sta operando con tariffe troppo basse rispetto ai costi.

Logistica

  • Nuovo commissionatore Linde V08 per salire velocemente

    Nuovo commissionatore Linde V08 per salire velocemente

    Nelle grandi piattaforme logistiche l’aumento dei colli che richiedono uno stoccaggio più rapido può trasformarsi in un imbuto e rallentare il lavoro, soprattutto se un singolo piano di scaffali non basta. Per quest’attività Linde propone il nuovo commissionatore verticale V08 Linde che raggiunge i 2,80 metri di altezza.

Mare