Array ( [0] => 31 )

Primo piano

  • Regno Unito minaccia di anticipare la Brexit

    Regno Unito minaccia di anticipare la Brexit

    A meno di due mesi dall’uscita ufficiale del regno Unito dall’Unione Europea e alla vigilia dei negoziati per gli accordi in diversi settori, tra cui il trasporto, Londra minaccia che di ridurre la fase transitoria di sei mesi se nelle prossime settimane non avverranno “buoni progressi”.

Podcast K44

Normativa

Anche il Belgio limiterà riposo autisti in cabina


In particolare, le Autorità belghe vogliono applicare in modo inflessibile l'articolo 8.8 del regolamento UE che stabilisce che il riposo settimanale svolto sul veicolo debba avvenire in una cabina equipaggiata in modo appropriato per ciascun conducente e con il veicolo fermo. Inoltre, le Autorità verificheranno che quando l'autista prende un riposo di 24 ore invece che di 45 ore, ciò non avvenga più di due volte consecutive.
Ma il Belgio intende porre ulteriori restrizioni al riposo settimanale, sulla scia di quanto sta facendo la Francia con una legge che è in via d'approvazione. Un nuovo Decreto Reale, infatti, potrebbe uscire nelle prossime settimane sulla Gazzetta Ufficiale. Stabilirà in modo esplicito che che il riposo settimanale di 45 ore non potrà avvenire a bordo del camion, pena una sanzione di 1500 euro (contro i 30mila euro e un anno di prigione previsti dalla futura legge francese).
E questo dovrebbe essere solo il primo di una serie di provvedimenti contro il dumping sociale degli autisti che il Governo del Belgio intente attuare. Il piano completo prevede l'istituzione di una commissione dedicata al contrasto del fenomeno e l'aumento dei controlli sulle strade. Il Governo ha esplicitamente dichiarato che la lotta al dumping sociale è una priorità. Inoltre, nei casi più gravi, ossia di autisti che trascorrono mesi interi in cabina, potrebbe configurarsi anche il reato di traffico di esseri umani.

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata

 


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

 bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

Sponsorizzato

Videocast K44

Autotrasporto

  • L’Europa riforma l’autotrasporto internazionale

    L’Europa riforma l’autotrasporto internazionale

    La sera dell’8 luglio il Parlamento Europeo ha approvato definitivamente il Primo Pacchetto Mobilità, che cambia le regole sul riposo e il distacco degli autisti, il cabotaggio stradale, il cronotachigrafo e la costituzione di società di comodo all’estero. Un passo avanti contro il dumping sociale e la concorrenza sleale nell’autotrasporto.

Logistica

Mare