TrasportoEuropa

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Pedaggi Autostrade Italia +3,5% da 1° gennaio 2012

E-mail Stampa PDF

La concessionaria che gestisce la maggior parte della rete autostradale italiana comunica che dall'inizio del nuovo anno le tariffe subiranno un "adeguamento" del 3,51%. Ma questo è il valor medio, che per il meccanismo degli arrotondamenti potrà essere superiore, in termini percentuali, su alcune tratte.

Una nuova stangata si abbatterà il primo gennaio sugli automobilisti e sugli autotrasportatori italiani: un ulteriore aumento dei pedaggi autostradali, che si aggiunge a quelli dei carburanti (gasolio in testa) e delle assicurazioni. Evidentemente, per il Governo italiano i soci delle imprese autostradali sono esenti dai sacrifici che devono affrontare milioni d'italiani e potranno così continuar a distribuire ricchi dividendi provenienti dai profitti milionari delle concessionarie (che beneficiano, è bene ricordarlo, di un monopolio naturale).

Per quanto riguarda la rete di Autostrade per l'Italia, che gestisce le principali arterie italiane, dal 1° gennaio 2011 decorrerà un aumento del 3,51%, così determinato: 1,47% corrispondente al 70% dell'inflazione registrata dal 1° luglio 2010 al 30 giugno 2011; 1,99% corrispondente alla copertura degli investimenti addizionali inseriti nel IV atto aggiuntivo del 2002; 0,05% corrispondentealla remunarazione di nuovi investimenti previsti dalla convenzione unica vigente.

L'aumento reale potrà essere superiore o inferiore al 3,51%, a causa del meccanismo automatico degli arrotondamenti, previsto dalla normativa vigente. Tale meccanismo prevede che se il pedaggio dovuto mostra una cifra finale inferiore ai cinque centesimi di euro, l'utente paga un pedaggio arrotondato ai dieci centesimi inferiori; vieversa, se il pedaggio docuto mostra una cifra finale uguale o superiore ai cinque centesimi, l'utente paga un pedaggio arrotondato ai dieci centesimi superiori.

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata


 
Letture:: 3250

Camionsfera TV

Banner transportonline gennaio 2015

newsletter_bottone

Iscriviti alla nostra Newsletter: riceverai nella tua casella di posta elettronica l'elenco con link delle ultime notizie pubblicate su TrasportoEuropa.

Informativa sulla privacy

Ultime Logistica

Immagine
Dogana attiva i corridoi veloci in via sperimentale
Venerdì 24 Aprile 2015
L'amministrazione doganale ha avviato la sperimentazione dei corridoi stradali controllati dalla Piattaforma Logistica Nazionale per trasportare i... Leggi tutto...
Immagine
Termine contributo Autorità dei Trasporti il 29 maggio 2015
Giovedì 23 Aprile 2015
Dopo avere sospeso il pagamento del contributo annuale del 2014 alle imprese private di logistica, quest'anno l'Autorità di Regolazione dei... Leggi tutto...
Immagine
DHL porterà i pacchi all'automobile del cliente Amazon
Mercoledì 22 Aprile 2015
L'acquisto svolto online arriva direttamente nel bagagliaio dell'automobile del destinatario. È l'ultima trovata di Amazon, che da maggio la... Leggi tutto...
Immagine
Prologis acquisisce portafoglio immobili di KTR
Lunedì 20 Aprile 2015
Lunedì 20 aprile 2015, Prologis annuncia un accordo per acquistare i beni immobiliari e la piattaforma operativa della concorrente KTR Capital... Leggi tutto...
Immagine
Antitrust Austria condanna trenta trasportatori per cartello
Venerdì 17 Aprile 2015
L'Autorità austriaca per la concorrenza BWB ha comminato una sanzione complessiva di 17,4 milioni di euro a una trentina di società di trasporto e... Leggi tutto...
Immagine
Scoppia la polemica sulla Piattaforma Logistica Uirnet
Giovedì 16 Aprile 2015
Confetra appoggia l'interrogazione del deputato De Lorenzis del Movimento 5 Stelle sull'assegnazione della Piattaforma Logistica Nazionale e contesta... Leggi tutto...
Immagine
Ceva vende Sittam a Gruppo PIR
Giovedì 16 Aprile 2015
La multinazionale logistica ha firmato l'accordo con La Petrolifera Italo Rumena, del Gruppo PIR, per venderle la società di trasporto collettame... Leggi tutto...
Immagine
Gefco vuole tagliare 500 posti in Francia
Martedì 14 Aprile 2015
Il colosso della logistica controllato dalla ferrovia russa RZD ha annunciato martedì 14 aprile 2015 l'intenzione di attuare un programma per la... Leggi tutto...

Ricerca


Imprese

Renault Trucks Italia

Renault Trucks T highsleepercab stradaForte della sua storia e della portata degli investimenti di un gruppo leader, Renault Trucks offre la gamma di veicoli e servizi più estesa e diversificata del mercato.