TrasportoEuropa

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Pedaggi Autostrade Italia +3,5% da 1° gennaio 2012

E-mail Stampa PDF

La concessionaria che gestisce la maggior parte della rete autostradale italiana comunica che dall'inizio del nuovo anno le tariffe subiranno un "adeguamento" del 3,51%. Ma questo è il valor medio, che per il meccanismo degli arrotondamenti potrà essere superiore, in termini percentuali, su alcune tratte.

Una nuova stangata si abbatterà il primo gennaio sugli automobilisti e sugli autotrasportatori italiani: un ulteriore aumento dei pedaggi autostradali, che si aggiunge a quelli dei carburanti (gasolio in testa) e delle assicurazioni. Evidentemente, per il Governo italiano i soci delle imprese autostradali sono esenti dai sacrifici che devono affrontare milioni d'italiani e potranno così continuar a distribuire ricchi dividendi provenienti dai profitti milionari delle concessionarie (che beneficiano, è bene ricordarlo, di un monopolio naturale).

Per quanto riguarda la rete di Autostrade per l'Italia, che gestisce le principali arterie italiane, dal 1° gennaio 2011 decorrerà un aumento del 3,51%, così determinato: 1,47% corrispondente al 70% dell'inflazione registrata dal 1° luglio 2010 al 30 giugno 2011; 1,99% corrispondente alla copertura degli investimenti addizionali inseriti nel IV atto aggiuntivo del 2002; 0,05% corrispondentealla remunarazione di nuovi investimenti previsti dalla convenzione unica vigente.

L'aumento reale potrà essere superiore o inferiore al 3,51%, a causa del meccanismo automatico degli arrotondamenti, previsto dalla normativa vigente. Tale meccanismo prevede che se il pedaggio dovuto mostra una cifra finale inferiore ai cinque centesimi di euro, l'utente paga un pedaggio arrotondato ai dieci centesimi inferiori; vieversa, se il pedaggio docuto mostra una cifra finale uguale o superiore ai cinque centesimi, l'utente paga un pedaggio arrotondato ai dieci centesimi superiori.

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata


 
Letture:: 3108

Camionsfera TV

Transportonline banner 2014

newsletter_bottone

Iscriviti alla nostra Newsletter: riceverai nella tua casella di posta elettronica l'elenco con link delle ultime notizie pubblicate su TrasportoEuropa.

Informativa sulla privacy

Ultime Logistica

Immagine
Fatturato Fercam cresce a doppia cifra
Venerdì 31 Ottobre 2014
Nei primi nove mesi del 2014, il fatturato dell'azienda altoatesina di autotrasporto e logistica è aumentato del 12% rispetto allo stesso periodo... Leggi tutto...
Immagine
Amazon apre tre piattaforme per logistica in Polonia
Giovedì 30 Ottobre 2014
Il colosso del commercio elettronico ha aperto tre nuovi impianti nella Polonia occidentale, che impiegano complessivamente cinquemila persone e che... Leggi tutto...
Immagine
Vos Logistics passa ai manager e a Scheybeeck
Giovedì 30 Ottobre 2014
Cambio di proprietà nella società logistica olandese: le banche vendono la maggioranza delle azioni ai dirigenti, che sono sostenuti dal fondo... Leggi tutto...
Immagine
Logistica farmaceutica DHL a Lipsia
Mercoledì 29 Ottobre 2014
DHL Global Forwarding ha aperto la nuova piattaforma nell'aereoporto tedesco, specializzata nella movimentazione di prodotti per la salute e la... Leggi tutto...
Immagine
Richieste della logistica automotive a Bruxelles
Mercoledì 29 Ottobre 2014
L'associazione dei trasportatori del comparto automobilistico ECG chiede uno standard di lunghezza per le bisarche e una revisione della normativa... Leggi tutto...
Immagine
Scoperta a Cesena frode fiscale sui pallet
Mercoledì 29 Ottobre 2014
La Guardia di Finanza ha scoperto nelle scorse settimane un giro di false fatture per circa due milioni di euro creato nell'ambito della produzione... Leggi tutto...
Immagine
DHL potenzierà piattaforma di East Midlands
Lunedì 27 Ottobre 2014
L'integratore tedesco annuncia un investimento di novanta milioni di sterline nella grande piattaforma logistica all'interno dell'aeroporto di East... Leggi tutto...
Immagine
TNT investirà nei servizi autotrasporto
Lunedì 27 Ottobre 2014
Nel terzo trimestre del 2014, la società olandese mostra una perdita di 47 milioni nel risultato operativo, a causa dei costi della ristrutturazione... Leggi tutto...

Ricerca


Imprese

Renault Trucks Italia

Renault Trucks T highsleepercab stradaForte della sua storia e della portata degli investimenti di un gruppo leader, Renault Trucks offre la gamma di veicoli e servizi più estesa e diversificata del mercato.