TrasportoEuropa

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Le novità dell'ADR 2011 - Capitolo 5

E-mail Stampa PDF

Capitolo 5.2.1.9.2
Gli imballaggi combinati contenenti imballaggi interni ermeticamente sigillati contenenti a loro volta ogni uno non più di 500 ml di sostanza pericolosa sono esentati dal dover apporre la marcatura con le frecce di direzione prevista al capitolo 5.2.1.9

Capitolo 5.3.2.3.2
E' stato aggiunto alla lista dei codici Kemler un nuovo numero:

  • X668 = MATERIA MOLTO TOSSICA E CORROSIVA CHE REAGISCE PERICOLOSAMENTE CON L'ACQUA

 

Capitolo 5.4.1.1.3

Documento di trasporto per rifiuti pericolosi soggetti alla normativa ADR:

  • Nello specifico caso la dicitura "RIFIUTO" da riportare nella classificazione sul formulario, deve essere apposta subito dopo il numero UN, come di seguito esemplificato:
    UN 1230 RIFIUTO METANOLO, 3 (6.1), II (D/E)

 

Capitolo 5.4.1.1.18

Nel caso di trasporto di materie pericolose per l'ambiente (acquatico) che non siano comprese nei numeri UN 3077 e UN 3082, la dicitura "PERICOLOSO PER L'AMBIENTE" deve essere apposta sul documento di trasporto.

Capitolo 5.4.1.2.1
Nel caso di trasporto di fuochi pirotecnici (classe 1), gli estremi della classificazione eseguita dalle Autorità competenti devono essere riportate sul documento di trasporto come segue:

  • "classificazione dei fuochi pirotecnici da parte dell'Autorità competente di ………….., riferimento di classificazione………………."

Capitolo 5.4.3
Le novità relative alle istruzioni scritte sono le seguenti:

  • viene specificato che trattasi di documentazione per il trasporto stradale, per differenziare lo stesso da quello esistente (nuovo) nel RID per il trasporto ferroviario.

vengono aggiunte nella quarta pagina del documento di riferimento dei seguenti pericoli:

  • materie pericolose per l'ambiente
  • materie trasportate a caldo

Viene esteso l'obbligo del badile, copri tombino e recipiente per la raccolta alle materie di classe 4.1 e 4.3

Sul sito www.unece.org, le Autorità dei vari Paesi firmatari dell'accordo ADR pubblicano la nuova versione aggiornata del documento nella lingua di competenza.

Capitolo 5.4.4
Viene specificato che tutta la documentazione inerente il trasporto di merci pericolose deve essere conservata a cura dello speditore e del trasportatore per un periodo minimo di almeno tre mesi.

Capitolo 5.5.2 
E' stato rivisto completamente il capitolo e sono state meglio chiarite le disposizioni relative alla formazione, alla marcatura e alla documentazione inerenti il trasporto di unità fumigate (UN 3359).


 
Letture:: 16915

newsletter_bottone

Iscriviti alla nostra Newsletter: riceverai nella tua casella di posta elettronica l'elenco con link delle ultime notizie pubblicate su TrasportoEuropa.

Informativa sulla privacy

Trasportonline banner ottobre 2017

Ricerca


Imprese

Camion ibrido alla conquista delle città


Fuso Canter Hybrid mareLa giapponese Fuso, del Gruppo Daimler, ha in listino il Canter Eco Hybrid, un autocarro con massa complessiva da 3,5 a 8,55 tonnellate che utilizza la trasmissione ibrida diesel-elettrica,...

j4age component required, but not installed