TrasportoEuropa

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Tutto quello che dovreste sapere sulla Cqc

E-mail Stampa PDF

Il 6 giugno 2019, il ministero dei Trasporti ha diffuso un documento che raccoglie tutti chiarimenti sul conseguimento e il rinnovo della Carta di qualificazione del conducente per l'autotrasporto di merci.


Patente guida Italia anonimaIl 9 settembre del 2009 è entrata in vigore la Carta di qualificazione del conducente, documento obbligatorio per tutti gli autisti di camion e dopo tale data il ministero dei Trasporti ha emesso alcune circolari che chiariscono la sua applicazione, soprattutto in tema di conseguimento e rinnovo, tra cui spicca la 7786 del 3 aprile 2014, che chiarisce alcuni punti del decreto ministeriale del 20 settembre 2013 sui corsi di qualificazione iniziale e periodica. Il 6 giugno è uscita una nuova circolare, la 18559, che sostituisce la 7786 apportandone alcune modifiche e riassume l'intera questione. Il primo dei chiarimenti si riferisce alla possibilità di chiedere il duplicato della patente quando il richiedente non ha rinnovato la Cqc: in questo caso, la Motorizzazione rilascerà una patente senza il codice 95 (quello che attesta il conseguimento della Cqc) e quando il titolare della patente avrà sostenuto l'esame di revisione potrà avere un altro duplicato con il codice.
Un altro punto riguarda la possibilità di beneficiare dei venti punti sulla Cqc (che si aggiungono ai venti sulla patente) anche per gli autisti che hanno una patente conseguita in un altro Stato dell'Unione Europea. Possono farlo solo convertendo la loro patente estera in patente italiana e, se sono in regola con il rinnovo della Cqc, sul nuovo documento sono caricati i venti punti. Un altro punto della circolare spiega le modalità di rilascio del certificato di abilitazione professionale KA o KB ai conducenti che hanno già la Cqc per il trasporto di persone.
Un capitolo della circolare riepiloga e chiarisce quando è obbligatoria la Cqc: "Il requisito della professionalità è l'elemento caratterizzante l'obbligo della titolarità della qualificazione Cqc in corso di validità. Deve pertanto ritenersi che, ove non ricorra tale elemento della professionalità nel trasporto di merci o persone, si è fuori dall'ambito di applicazione della disciplina in esame". Il testo elenca le situazioni dove non è obbligatoria la Carta di qualificazione (restando ovviamente obbligatoria la patente superiore): veicoli la cui velocità massima autorizzata non supera i 45 km/h; veicoli ad uso delle forze armate, della protezione civile, dei pompieri e delle forze responsabili del mantenimento dell'ordine pubblico, o messi a loro disposizione; veicoli sottoposti a prove su strada a fini di perfezionamento tecnico, riparazione o manutenzione, e dei veicoli nuovi o trasformati non ancora immessi in circolazione; veicoli utilizzati in servizio di emergenza o destinati a missioni di salvataggio; veicoli utilizzati per le lezioni di guida ai fini del conseguimento della patente di guida o dei certificati di abilitazione professionale; veicoli utilizzati per il trasporto di passeggeri o di merci a fini privati e non commerciali; veicoli che trasportano materiale o attrezzature, utilizzati dal conducente nell'esercizio della propria attività, a condizione che la guida del veicolo non costituisca l'attività principale del conducente. Sugli ultimi due punti (che in pratica riguardano il trasporto in conto proprio) la circolare chiarisce che la Cqc è comunque obbligatoria per i dipendenti assunti con la qualifica di autista.
Un altro importante capitolo riguarda la conversione di una Cqc conseguita all'estero. Il testo conferma che si può fare, anche se devono essere completate alcune procedure informatiche che semplificheranno al conversione. La circolare prevede due casi: autista che ha stabilito la residenza in Italia e ha già la patente italiana e Cqc estera valida (se la patente italiana è scaduta, egli deve rinnovarla prima di chiedere la conversione della Cqc); autista che ha la residenza in Italia ma patente estera (conseguita in Unione Europea o nello Spazio Economico Europeo) e Cqc estera valida, che deve prima convertire la patente e poi la Cqc. Un altro punto importante riguarda la possibilità di svolgere in Italia i corsi di qualificazione per la Cqc da parte di stranieri che hanno residenza in Italia e lavorano per un'azienda di autotrasporto con sede in Italia. Possono farlo senza condizioni chi ha patente conseguita in UE e nello Spazio Economico Europeo, mentre chi proviene fuori da queste aree può farlo solo se ha il documento di soggiorno (o la ricevuta della sua richiesta).
La circolare chiarisce i limiti di età per conseguire la Cqc merci: a partire dal ventunesimo anno di età, frequentando un corso di qualificazione iniziale accelerato; a partire dal diciottesimo anno di età, frequentando un corso di qualificazione ordinario ( in tal caso il conducente titolare della patente della categoria C può guidare tutti i veicoli adibiti al trasporto di cose, senza limiti di massa, mentre se titolare della categoria C1, potrà condurre esclusivamente veicoli cui abilita detta categoria); a partire dal diciottesimo anno di età, frequentando un corso di qualificazione accelerato (in tal caso il conducente, se titolare della categoria C, può condurre veicoli adibiti al trasporto di cose di massa non superiore a 7,5 tonnellate fino al compimento del ventunesimo anno di età, mentre se il titolare della categoria C1 potrà condurre esclusivamente veicoli cui abilita detta categoria).
Chi vuole iscriversi a un corso congiunto per il conseguimento della patente di guida superiore e la Cqc in autoscuola deve avere almeno la patente B e deve avere superato l'esame teorico della patente superiore per chi vuole avere la Cqc (e quindi avere conseguito il relativo foglio rosa). Se vuole conseguire le patenti C1, C1E, C o CE basta avere 18 anni (mentre per quelle D deve avere 21 anni). La circolare chiarisce che i corsi organizzati dalle associazioni dell'autotrasporto valgono solo per conseguire la Cqc e non la patente superiore. Un'ampia porzione successiva della circolare esamina il programma e le modalità di esame per conseguire e rinnovare la Cqc declinato nelle varie situazioni.
La circolare affronta anche il caso della Cqc scaduta da oltre due anni. In questo caso, il candidato deve frequentare il corso di formazione periodica (quello per il rinnovo normale) e deve superare un esame che comprende sia la parte comune si quella specialistica. Tale esame è definito "di ripristino". Tale esame è uguale a quello di conseguimento. Il testo affronta poi le procedure per la revisione della Cqc e per il recupero dei punti persi.
CIRCOLARE MINISTERO TRASPORTI 18559/2019 SULLA CARTA DI QUALIFICAZIONE DEL CONDUCENTE (CQC)

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

 bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

 
Letture:: 7560

newsletter_bottone

Iscriviti alla nostra Newsletter: riceverai nella tua casella di posta elettronica l'elenco con link delle ultime notizie pubblicate su TrasportoEuropa.

Informativa sulla privacy

Trasportonline banner ottobre 2017

Ultime Infrastrutture

Immagine
Progetto esecutivo per raddoppio del Gottardo
Giovedì 12 Dicembre 2019
Il ministero svizzero dei Trasporti ha approvato il progetto della costruzione della seconda canna della galleria stradale del San Gottardo, ponendo... Leggi tutto...
Immagine
Nuove inchieste sui concessionari autostradali
Mercoledì 11 Dicembre 2019
In due giorni, la Guardia di Finanza ha svolto perquisizioni in alcune sedi di Autostrade per l'Italia e di Autostrade dei Fiori. Nel primo caso è... Leggi tutto...
Immagine
La Torino-Lione procede anche in Italia
Martedì 10 Dicembre 2019
Telt assegna al gruppo di engineering Pini Swiss di Lugano i compiti di progettazione e direzione lavori degli ultimi due grandi lotti sul versante... Leggi tutto...
Immagine
Autotrasporto di Cuneo rischia l’isolamento
Venerdì 06 Dicembre 2019
Il crollo del viadotto Madonna del Monte dell'autostrada A6 aumenta le preoccupazioni degli autotrasportatori cuneesi, che da due anni non possono... Leggi tutto...
Immagine
Ministra Trasporti batte un colpo sul Brennero
Mercoledì 04 Dicembre 2019
Il 2 dicembre 2019 la ministra Paola De Micheli ha incontrato la nuova Commissaria ai Trasporti della Commissione Europea segnalandole il rischio che... Leggi tutto...
Immagine
A4 chiude ai camion Adr a Milano
Martedì 03 Dicembre 2019
Autostrade per l'Italia ha comunicato che dal 10 dicembre 2019 al 31 maggio 2021 i veicoli industriali che trasportano merci pericolose non potranno... Leggi tutto...
Immagine
Riapre parzialmente l’autostrada A6
Venerdì 29 Novembre 2019
Nella tarda mattinata del 29 novembre 2019 riapre il tratto dell'autostrada tra Millesimo e Savona e tra Altare e Savona con doppio senso di... Leggi tutto...
Immagine
Bando Anas per controllare i ponti
Giovedì 28 Novembre 2019
A novembre 2019 la società stradale ha pubblicato in Gazzetta Ufficiale quattro bandi di gara per appaltare l'installazione di sistemi di... Leggi tutto...

Ricerca

Video


Normativa

Normativa
Immagine
Polstrada più severa con chi non si ferma all’alt
Martedì 03 Settembre 2019
Chi non si fermerà a una intimazione degli agenti della Polizia Stradale potrà essere denunciato per resistenza a pubblico ufficiale. Leggi tutto...
Immagine
Ecco come cambia esame per conseguire la Cqc
Lunedì 26 Agosto 2019
La Gazzetta Ufficiale numero 195 del 21 agosto 2019 ha pubblicato il Decreto del ministero dei Trasporti del 5 luglio 2019 che porta importanti... Leggi tutto...
Immagine
Eliminate restrizioni ad agenzie consulenza per revisioni
Venerdì 23 Agosto 2019
La circolare numero 22267 emessa il 10 luglio 2019 dalla Direzione Generale per la Motorizzazione (ministero dei Trasporti) ha annullato le... Leggi tutto...
Immagine
Chiarimenti sul traino di rimorchi extracomunitari
Lunedì 08 Luglio 2019
La circolare numero 2 del 2019 diffusa dal ministero dei Trasporti il 28 maggio 2019 fornisce alcune precisazioni sulle norme da applicare quando un... Leggi tutto...
Immagine
Anas cambia condizioni autotrasporto eccezionale
Venerdì 05 Luglio 2019
La società stradale ha rettificato alcune procedure per autorizzare il transito sulla sua rete stradale di convogli eccezionali per peso. Leggi tutto...
Immagine
Chiarimenti su gasolio per consorzi e coop d’autotrasporto
Lunedì 17 Giugno 2019
L'Agenzia delle Entrate ha accolto le richieste provenienti dagli autotrasportatori per permettere la deducibilità e detraibilità delle spese dei... Leggi tutto...
Immagine
Tutto quello che dovreste sapere sulla Cqc
Mercoledì 12 Giugno 2019
Il 6 giugno 2019, il ministero dei Trasporti ha diffuso un documento che raccoglie tutti chiarimenti sul conseguimento e il rinnovo della Carta di... Leggi tutto...
Immagine
Cosa cambia dal 15 giugno nel cronotachigrafo
Venerdì 07 Giugno 2019
Dal 15 giugno 2019 tutti i veicoli industriali di prima immatricolazione dovranno montare la nuova generazione di cronotachigrafo digitale, che... Leggi tutto...
Immagine
Cassazione, nessun reato se autista manomette cronotachigrafo
Lunedì 06 Maggio 2019
Il 2 maggio 2019 la Prima Sezione della Corte di Cassazione ha stabilito che la manomissione del cronotachigrafo è reato solo se è commessa... Leggi tutto...
Immagine
Riposo settimanale autisti, non necessaria la prova
Mercoledì 24 Aprile 2019
La Commissione Europa ha precisato che per dimostrare che l'autista non ha svolto il riposo settimanale regolare in cabina nei Paesi dove è vietato... Leggi tutto...
Immagine
Non sempre possibile la revoca automatica della patente
Venerdì 22 Febbraio 2019
La Legge 41 del 2016 che introduce i delitti di omicidio stradale di lesioni personali stradali gravi o gravissime ottiene il via libera della Corte... Leggi tutto...
Immagine
Revisioni dei camion anche ai privati
Mercoledì 09 Gennaio 2019
La Legge Finanziaria 2019 estende la possibilità di svolgere la revisione periodica presso centri privati anche ai veicoli con massa complessiva... Leggi tutto...
Immagine
Il muletto può salire sul camion
Venerdì 21 Dicembre 2018
L'associazione dell'autotrasporto Anita comunica che dopo una lunga azione al ministero dei Trasporti ha ottenuto il ripristino della possibilità di... Leggi tutto...
Immagine
Valida la sanzione per tempo guida in Paese estero
Giovedì 25 Ottobre 2018
La sentenza emessa il 26 settembre 2018 dalla Corte di Giustizia Europea conferma che gli organi di controllo possono emettere una sanzione per la... Leggi tutto...
Immagine
Chiarimento su ricorsi revoca patente per carenze psicofisiche
Mercoledì 19 Settembre 2018
Una nota del ministero dei Trasporti approfondisce alcuni aspetti sui ricorsi presentati nei casi di sospensione o revoca della patente di guida a... Leggi tutto...