TrasportoEuropa

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Impresa responsabile in infortunio anche per negligenza lavoratore

E-mail Stampa PDF

L'ordinanza numero 16026 della Corte di Cassazione afferma che il datore di lavoro è responsabile nel caso d'infortunio sul lavoro anche nel caso di negligenza, imprudenza o imperizia di un suo dipendente.


Giudice Martelletto Fotolia 71240213 XSLa vicenda giudiziaria su un incidente che ha causato la morte di un lavoratore investito da un treno durante un controllo ha portato la Cassazione a cambiare le decisioni dei giudici di primo grado e di Appello riguardo alla responsabilità dell'azienda di cui il lavoratore era dipendente. L'uomo stava operando sulla linea ferroviaria prima dell'orario stabilito per il suo intervento per lavori che riguardavano la sostituzione della linea elettrica. Nei processi che seguirono tale evento, il Tribunale e la Corte d'Appello di Napoli avevano escluso la responsabilità del datore di lavoro, affermando che egli aveva deciso d'intervenire prima del tempo stabilito in modo autonomo, violando anche l'indicazione dell'impresa a non farlo. Quindi, i giudici ritenevano che non c'era alcun nesso tra l'attività lavorativa e il danno subito dal lavoratore.
Invece, la Cassazione ha ribaltato queste decisioni. Secondo quanto riferisce lo Studio Legale Margiotta & Partners, che ha analizzato la sentenza della Cassazione, i giudici hanno considerato il principio dell'articolo 2087 del Codice Civile, che prevede l'obbligo per il datore di lavoro di predisporre nell'ambiente di lavoro la migliore tecnologia necessaria a tutelare l'integrità fisica e morale dei prestatori di lavoro contro i rischi esistenti sul luogo di lavoro. Ciò vincola il datore di lavoro ad adottare le migliori misure di prevenzione, sulla base della scienza e dell'esperienza, indipendentemente dal loro costo. "In altre parole i dispositivi e gli accorgimenti che il datore di lavoro è tenuto ad introdurre nell'azienda non sono solo quelli espressamente prescritti dalla legislazione speciale o da prescrizioni amministrative, ma anche quelli genericamente indicati dalle regole di prudenza, diligenza e osservanza delle norme tecniche di esperienza conosciute", precisa lo Studio Legale.
Ma questo articolo del Codice Civile non può comprendere qualsiasi evento che possa verificarsi e lo Studio legale aggiunge che su tale punto "l'Ordinanza 16026 richiama un ormai consolidato orientamento interpretativo secondo cui il datore di lavoro è sì tenuto a 'prevenire anche le condizioni di rischio insite nella possibile negligenza, imprudenza o imperizia degli stessi lavoratori, quali destinatari della tutela dimostrando, secondo l'assetto giuridico posto dall'art. 2087 Codice Civile, di aver messo in atto ogni mezzo preventivo idoneo a scongiurare che, alla base di eventi infortunistici, possano esservi comportamenti colposi del lavoratore' e individuando però come unico limite il comportamento proprio del lavoratore – il cosiddetto rischio elettivo – che ponga in essere una 'condotta personalissima (...) avulsa dall'esercizio della prestazione lavorativa o ad essa riconducibile, esercitata ed intrapresa volontariamente in base a ragioni e a motivazioni del tutto personali, al di fuori dell'attività lavorativa e prescindendo da essa, come tale idonea ad interrompere il nesso eziologico tra prestazione ed attività assicurata".
Quindi, la responsabilità del datore di lavoro può essere esclusa in caso di dolo del lavoratore, in caso di suo rischio elettivo, in caso di rischio generato da un'attività che non ha alcun collegamento e/o rapporto con lo svolgimento dell'attività lavorativa o che esorbiti in modo irrazionale dai limiti di essa oppure nel caso in cui l'infortunio è stato provocato da una condotta atipica ed eccezionale del lavoratore stesso.
Nel caso preso in esame, però, i giudici della Cassazione il datore di lavoro è responsabile perché non ha preso tutte le cautele preventive di salvaguardia, perché aveva consegnato con largo anticipo, rispetto all'orario stabilito per l'intervento, le chiavi al lavoratore necessarie alla sua attività. Questo atto "se da un lato non può essere inteso come autorizzazione da parte del datore di lavoro ad un intervento prima del tempi, dall'altro lato rappresenta un indice incontrovertibile della mancata adozione da parte del datore di lavoro di tutte le cautele preventive di salvaguardia e della cui dimostrazione è onerato il datore di lavoro".

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

 bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

 
Letture:: 2042

newsletter_bottone

Iscriviti alla nostra Newsletter: riceverai nella tua casella di posta elettronica l'elenco con link delle ultime notizie pubblicate su TrasportoEuropa.

Informativa sulla privacy

Trasportonline banner ottobre 2017

Ultime Infrastrutture

Immagine
Autotrasporto di Cuneo rischia l’isolamento
Venerdì 06 Dicembre 2019
Il crollo del viadotto Madonna del Monte dell'autostrada A6 aumenta le preoccupazioni degli autotrasportatori cuneesi, che da due anni non possono... Leggi tutto...
Immagine
Ministra Trasporti batte un colpo sul Brennero
Mercoledì 04 Dicembre 2019
Il 2 dicembre 2019 la ministra Paola De Micheli ha incontrato la nuova Commissaria ai Trasporti della Commissione Europea segnalandole il rischio che... Leggi tutto...
Immagine
A4 chiude ai camion Adr a Milano
Martedì 03 Dicembre 2019
Autostrade per l'Italia ha comunicato che dal 10 dicembre 2019 al 31 maggio 2021 i veicoli industriali che trasportano merci pericolose non potranno... Leggi tutto...
Immagine
Riapre parzialmente l’autostrada A6
Venerdì 29 Novembre 2019
Nella tarda mattinata del 29 novembre 2019 riapre il tratto dell'autostrada tra Millesimo e Savona e tra Altare e Savona con doppio senso di... Leggi tutto...
Immagine
Bando Anas per controllare i ponti
Giovedì 28 Novembre 2019
A novembre 2019 la società stradale ha pubblicato in Gazzetta Ufficiale quattro bandi di gara per appaltare l'installazione di sistemi di... Leggi tutto...
Immagine
Finanza indaga sui viadotti dell’A26
Mercoledì 27 Novembre 2019
Il 27 novembre 2019 la Guardia di Finanza ha compiuto un'ispezione nella sede della Spea, la società di Autostrade che redige i rapporti sulla... Leggi tutto...
Immagine
Autostrada A6 riaprirà in quattro mesi?
Martedì 26 Novembre 2019
Il 26 novembre 2019, l'amministratore delegato di Autofiori ha dichiarato che tecnicamente si può ristabilire la circolazione sull'autostrada... Leggi tutto...
Immagine
Parziale riapertura dell’autostrada A26
Martedì 26 Novembre 2019
Dopo la chiusura totale della tratta fra Genova e Masone, Autostrade per l'Italia annuncia che alle 10:30 del 26 novembre l'arteria riaprirà a una... Leggi tutto...

Ricerca

Video


Normativa

Normativa
Immagine
Polstrada più severa con chi non si ferma all’alt
Martedì 03 Settembre 2019
Chi non si fermerà a una intimazione degli agenti della Polizia Stradale potrà essere denunciato per resistenza a pubblico ufficiale. Leggi tutto...
Immagine
Ecco come cambia esame per conseguire la Cqc
Lunedì 26 Agosto 2019
La Gazzetta Ufficiale numero 195 del 21 agosto 2019 ha pubblicato il Decreto del ministero dei Trasporti del 5 luglio 2019 che porta importanti... Leggi tutto...
Immagine
Eliminate restrizioni ad agenzie consulenza per revisioni
Venerdì 23 Agosto 2019
La circolare numero 22267 emessa il 10 luglio 2019 dalla Direzione Generale per la Motorizzazione (ministero dei Trasporti) ha annullato le... Leggi tutto...
Immagine
Chiarimenti sul traino di rimorchi extracomunitari
Lunedì 08 Luglio 2019
La circolare numero 2 del 2019 diffusa dal ministero dei Trasporti il 28 maggio 2019 fornisce alcune precisazioni sulle norme da applicare quando un... Leggi tutto...
Immagine
Anas cambia condizioni autotrasporto eccezionale
Venerdì 05 Luglio 2019
La società stradale ha rettificato alcune procedure per autorizzare il transito sulla sua rete stradale di convogli eccezionali per peso. Leggi tutto...
Immagine
Chiarimenti su gasolio per consorzi e coop d’autotrasporto
Lunedì 17 Giugno 2019
L'Agenzia delle Entrate ha accolto le richieste provenienti dagli autotrasportatori per permettere la deducibilità e detraibilità delle spese dei... Leggi tutto...
Immagine
Tutto quello che dovreste sapere sulla Cqc
Mercoledì 12 Giugno 2019
Il 6 giugno 2019, il ministero dei Trasporti ha diffuso un documento che raccoglie tutti chiarimenti sul conseguimento e il rinnovo della Carta di... Leggi tutto...
Immagine
Cosa cambia dal 15 giugno nel cronotachigrafo
Venerdì 07 Giugno 2019
Dal 15 giugno 2019 tutti i veicoli industriali di prima immatricolazione dovranno montare la nuova generazione di cronotachigrafo digitale, che... Leggi tutto...
Immagine
Cassazione, nessun reato se autista manomette cronotachigrafo
Lunedì 06 Maggio 2019
Il 2 maggio 2019 la Prima Sezione della Corte di Cassazione ha stabilito che la manomissione del cronotachigrafo è reato solo se è commessa... Leggi tutto...
Immagine
Riposo settimanale autisti, non necessaria la prova
Mercoledì 24 Aprile 2019
La Commissione Europa ha precisato che per dimostrare che l'autista non ha svolto il riposo settimanale regolare in cabina nei Paesi dove è vietato... Leggi tutto...
Immagine
Non sempre possibile la revoca automatica della patente
Venerdì 22 Febbraio 2019
La Legge 41 del 2016 che introduce i delitti di omicidio stradale di lesioni personali stradali gravi o gravissime ottiene il via libera della Corte... Leggi tutto...
Immagine
Revisioni dei camion anche ai privati
Mercoledì 09 Gennaio 2019
La Legge Finanziaria 2019 estende la possibilità di svolgere la revisione periodica presso centri privati anche ai veicoli con massa complessiva... Leggi tutto...
Immagine
Il muletto può salire sul camion
Venerdì 21 Dicembre 2018
L'associazione dell'autotrasporto Anita comunica che dopo una lunga azione al ministero dei Trasporti ha ottenuto il ripristino della possibilità di... Leggi tutto...
Immagine
Valida la sanzione per tempo guida in Paese estero
Giovedì 25 Ottobre 2018
La sentenza emessa il 26 settembre 2018 dalla Corte di Giustizia Europea conferma che gli organi di controllo possono emettere una sanzione per la... Leggi tutto...
Immagine
Chiarimento su ricorsi revoca patente per carenze psicofisiche
Mercoledì 19 Settembre 2018
Una nota del ministero dei Trasporti approfondisce alcuni aspetti sui ricorsi presentati nei casi di sospensione o revoca della patente di guida a... Leggi tutto...