Di nuovo sul mercato l’Interporto di Bologna

Stampa

Comune e Camera di Commercio della città emiliana hanno messo in vendita la loro quota del 41% al prezzo minimo di 15,5 milioni. È il secondo tentativo di cedere la struttura logistica.


Bologna interporto aereaA distanza di quattro anni dal primo tentativo risultato vano, le istituzioni locali bolognesi tentano di nuovo di mettere sul mercato le rispettive quote azionarie di Interporto Bologna Spa, la società che gestisce l'omonima struttura logistica emiliana. Il Comune e la Camera di Commercio di Bologna hanno messo rispettivamente in vendita 15.234 azioni (pari al 35,1%) e 2.561 azioni (pari al 5,9%) corrispondenti quindi nel complesso a un pacchetto pari al 41%. Il prezzo di vendita a base di gara, secondo quanto si legge nel bando, è fissato in 15.552.830,00 euro ed è calcolato sulla base di un prezzo unitario delle azioni in vendita fissato in 874 euro. Nonostante un successivo ribasso del 15%, nel 2014 non era andata a buon fine la cessione di un pacchetto pari al 58,5% di Interporto Bologna al prezzo di 29,6 milioni di euro (il terzo ente a vendere in quell'occasione era la Provincia).
Con riferimento alle tempistiche di vendita il bando recita espressamente che, "per prendere parte alla procedura di gara, i soggetti interessati dovranno far pervenire i plichi contenenti la documentazione amministrativa e l'offerta secondo le modalità stabilite nel presente avviso, entro e non oltre il termine perentorio delle ore 12,00 del giorno 19 Settembre 2018, a pena di esclusione". Nell'avviso d'asta, pubblicato dal Comune, si specifica che è previsto il diritto di prelazione per gli altri soci.
Da un punto di vista operativo, oltre all'introduzione della relazione Bologna-Zeebrugge e del collegamento Chieti-Bologna-Wuppertal, nonché il raddoppio dell'officina manutenzione carri ferroviari e la partenza del servizio Mercitalia Fast del 15 ottobre, l'interporto emiliano ha incassato anche l'aumento dei collegamenti ferroviari con il porto di La Spezia operati da Mercitalia Intermodal, che passano da 5 a 6 treni la settimana. Il servizio prevede una coppia di treni al giorno, dal lunedì al sabato.

Nicola Capuzzo

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

 bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!


Articoli correlati:
Articoli più recenti:
Articoli meno recenti: