Nasce il partenariato per la logistica e il trasporto

Stampa

La Legge di Bilancio 2018 istituisce presso il ministero dei Trasporti un nuovo organismo consultivo, che rappresenta la continuazione della Consulta per la logistica.

Collaborazione mani mattoncini Fotolia 104092404 XSChiusa nel 2012 dal Decreto Sviluppo e invocata nei cinque anni successivi da alcune associazioni degli operatori, la Consulta per l'Autotrasporto e la Logistica rinasce con la Legge di Bilancio 2018, ma sotto un altro nome. Si chiama Partenariato per la Logistica e i Trasporti e avrà sede nel ministero dei Trasporti, anche se la segreteria tecnica sarà curata dalla società Rete Autostrade Mediterranee (Ram), controllata dal ministero stesso. Vi faranno parte i rappresentanti dei ministeri competenti e delle associazioni di categoria più rappresentative.
Le funzioni del Partenariato saranno di proposte, di studio, di monitoraggio e di consulenza "per la definizione delle politiche d'intervento e delle strategie di governo nel settore della logistica e dei trasporti". Ogni anno, l'organismo dovrà presentare alle Camere un rapporto sullo stato della logistica e dei trasporti.
Entro trenta giorni dall'entrata in vigore della Legge di Bilancio, il ministero dei Trasporti deve stilare un Decreto per stabilire la composizione del Partenariato, le sue modalità di gestione e delle attività. È interessante notare che mentre la Consulta non richiedeva fondi (e venne chiusa nell'ambito della revisione di spesa), per il Partenariato la Legge prevede uno stanziamento di 500mila euro nel 2018 e di 100mila euro l'anno dal 2019.

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

 bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!



Articoli correlati:
Articoli più recenti:
Articoli meno recenti: