Michelin amplia logistica pneumatici in Italia

Stampa

Il 7 marzo 2017, il costruttore francese ha inaugurato l'ampliamento del magazzino dello stabilimento di Alessandria, realizzato nell'ambito di un programma di sviluppo logistico.


Michelin magazzino pneumatici alessandria mulettiMichelin produce ad Alessandria pneumatici per veicoli industriali, che consegna a diversi costruttori di automezzi ed esporta in 76 Paesi del mondo, tra cui 19 in Europa. Nell'ambito di un programma di riorganizzazione logistica in Italia dell'intero Gruppo, attuata con il Piano Strategico 2016-2020, Michelin ha ampliato la piattaforma logistica dello stabilimento piemontese di 5500 metri quadrati, portandola a una superficie complessiva di 33.500 metri quadrati.
Grazie a questa espansione, il magazzino di Alessandria può contenere e gestire tutti gli pneumatici prodotti nella fabbrica, senza ricorrere a soluzioni esterne, ritenute "costose e più complesse". Ciò comporta anche la riorganizzazione delle attività, ora più lineare, realizzata tramite lo sviluppo dell'efficienza dei trasporti e la gestione degli stock. "L'evoluzione comprende nuovi magazzini logistici dotati di superfici più ampie e strutture moderne con potenzialità evolutive, adatte a gestire in modo ottimale la distribuzione dei prodotti", spiega l'azienda in una nota.
Lo stabilimento Michelin di Alessandria può produrre circa un milione di pneumatici per autocarro l'anno, con un mix dimensionale vario. Circa la metà di tale produzione è destinata a Paesi europei, il resto viene esportato in Africa, Medio Oriente, Asia, America del Nord e America Latina. "Produzione, commercio, logistica: oggi, la leadership di Michelin in Italia in ogni campo ha orizzonti ambiziosi, raggiungibili attraverso la forza della competitività. È così che vogliamo consolidare la nostra presenza e attività produttiva in Italia e sul territorio, partendo, oggi, dallo stabilimento di Alessandria e dal suo nuovo magazzino", commenta Lorenzo Rosso, presidente di Michelin Italia.

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

 bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!


Articoli correlati:
Articoli più recenti:
Articoli meno recenti: