TrasportoEuropa

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Circolare su documentazione autotrasporto estero

E-mail Stampa PDF

I ministeri dei Trasporti, del Lavoro e dell'Interno hanno diffuso una circolare sui controlli da attuare sui veicoli industriali stranieri che svolgono trasporti internazionali in Italia.


Polizia stradale agenti verbali camionDopo avere annunciato nei giorni la firma del protocollo d'intesa sui controlli da svolgere sull'autotrasporto internazionale, che nelle prossime settimane saranno svolti in fase sperimentale in Veneto, Emilia Romagna e Puglia, i tre ministeri hanno diffuso una circolare di chiarimento. Dopo tre mesi di pratica, i risultati saranno analizzati da un Tavolo tecnico e se saranno positivi verranno estesi all'intero territorio nazionale. La nota del ministero dei Trasporti precisa che, come richiesto dalle associazioni degli autotrasportatori, i controlli serviranno anche per individuare i casi di concorrenza sleale attuata tramite il cabotaggio stradale.
Il primo punto della circolare definisce il campo d'applicazione del protocollo interministeriale, ossia il trasporto internazionale di merci in conto terzi e in conto proprio. L'oggetto del controllo è "qualsiasi documento che obbligatoriamente o per regola o consuetudine internazionale sia accompagnatorio delle merci". I comportamenti che possono causare una sanzione sono la mancanza momentanea di un documento sul veicolo o la mancata o incompleta compilazione del documento stesso. In quest'ultimo caso, l'entità della sanzione amministrativa è diversa a seconda che tale inadempimento produca o meno l'impossibilità di accertare la regolarità amministrativa del trasporto.
La circolare precisa che restano sempre valide le disposizioni dell'art. 46-bis della legge n. 298/1974 per quanto riguarda la documentazione necessaria per i trasporti in regime di cabotaggio effettuati da vettori comunitari e le relative sanzioni in caso di mancata esibizione dei documenti stessi. "Pertanto, nel caso in cui venga accertato che un vettore comunitario esegue un trasporto nazionale in mancanza totale o parziale dei documenti prescritti dall'articolo 8, comma 3, del Regolamento (CE) n. 1072/2009, non trova in nessun caso applicazione l'articolo 46-ter ma devono essere sempre e comunque applicate le sanzioni di cui all'articolo 46-bis della medesima legge".
La circolare prosegue spiegando che "il documento di trasporto può essere costituito da qualsiasi documento amministrativo, fiscale o doganale, ovvero da documenti specifici che accompagnano le merci sottoposte a particolari regimi fiscali, sanitari o di sicurezza". La documentazione sarà considerata regolare se fornirà "adeguata contezza della regolarità del trasporto". Dovrà contenere almeno le informazioni sulla tipologia e quantità della merce, il luogo di carico e scarico e il vettore o sub-vettore che svolge il trasporto. Per esempio, la circolare cita la lettera di vettura internazionale (CMR) e il documento di trasporto (DDT).
Altri documenti ritenuti idonei, sulla base del tipo di autotrasporto, sono i certificati sanitari, veterinari o fitosanitari, documenti specifici prodotti per garantire che alcune tipologie di merci spedite (in particolare, i prodotti agricoli, quelli di origine animale e quelli alimentari in generale) rispettano le norme igienico-sanitarie del paese di origine e di quello di destinazione, documenti di trasporto per merci pericolose in regime ADR, documentazione amministrativa o formulari per movimentazione di rifiuti, sostanze radioattive, esplosivi, armi, gas tossici.
Se l'autista non può mostrare questi documenti durante un controllo su strada perché esistono ma non li ha a bordo, si applica la sanzione prevista dal comma 1 della nuova norma dell'art. 46-ter. "L'obbligo imposto dalla nuova norma ricorre anche quando la predetta documentazione, secondo le norme amministrative, fiscali o doganali che ne impongono la redazione, non sia richiesto che accompagni la merce durante il trasporto", precisa il testo. Il veicolo è anche sottoposto al fermo amministrativo fino a quando il titolare presenta un documento di trasporto e per un massimo di 60 giorni. Il documento può essere inviato anche per via telematica.
Se il documento non è mai stato emesso oppure è compilato in modo incompleto, le sanzioni sono più pesanti (e sono quelle previste dal comma 3 dell'art. 46-ter). "Quando un veicolo impegnato in un trasporto internazionale di cose sia posto in circolazione senza che sia stato compilato il documento di trasporto, si possono configurare gli illeciti amministrativi previsti dall'art. 46-ter, comma 3, primo o secondo periodo, a seconda che tale mancanza consenta o meno di accertare o comunque individuare la relazione di traffico e verificare, così, la regolarità del trasporto internazionale", afferma la circolare. Se la regolarità del trasporto può comunque essere provata da altri elementi acquisiti durante il controllo stradale, il titolare evita le sanzioni amministrative accessorie, altrimenti si applica anche il fermo amministrativo del veicolo per tre mesi.
Se gli agenti di controllo rilevano violazioni nei controlli su strada, le contestano all'autista, ritenuto responsabile della circolazione senza documenti o con documenti incompleti. Ma sono ritenuti corresponsabili anche l'azienda di autotrasporto e eventuali altri soggetti tenuti alla compilazione, secondo quanto prevede la Legge 689/1981.
CIRCOLARE INTERMINISTERIALE 26 FEBBRAIO 2016 CONTROLLI AUTOTRASPORTO INTERNAZIONALE

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

 bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

 
Letture:: 37056

newsletter_bottone

Iscriviti alla nostra Newsletter: riceverai nella tua casella di posta elettronica l'elenco con link delle ultime notizie pubblicate su TrasportoEuropa.

Informativa sulla privacy

Trasportonline banner ottobre 2017

Ultime Infrastrutture

Immagine
Passi avanti per la bretella merci di Novara
Giovedì 21 Novembre 2019
Rfi conferma i progetti in corso per collegare direttamente il nodo piemontese con la linea verso il Sempione, ricollocare il terminal... Leggi tutto...
Immagine
Via libera alla tratta d’accesso sud del Brennero
Martedì 19 Novembre 2019
Il ministero dell'Ambiente ha espresso parere positivo sul primo lotto prioritario della nuova ferrovia validando definitivamente il progetto. Resta... Leggi tutto...
Immagine
Crolla ponte in Francia, un morto
Lunedì 18 Novembre 2019
La mattina del 18 novembre 2019 è crollato un ponte stradale sul fiume Tarn, a nord di Tolosa, mentre stavano passando un camion, un furgone e... Leggi tutto...
Immagine
Limiti per camion in quattro viadotti liguri
Martedì 12 Novembre 2019
L'11 novembre 2019, Autostrade per l'Italia ha imposto dei limiti per i veicoli industriali che viaggiano su quattro viadotti sull'A7, A26 e A10 del... Leggi tutto...
Immagine
La guerra dell’A1 tra Piacenza e Lodi
Venerdì 08 Novembre 2019
Il Consiglio Comunale di Piacenza vuole ripristinare la denominazione di Piacenza Nord allo svincolo dell'autostrada Milano-Bologna ribattezzato... Leggi tutto...
Immagine
Trento approva il corridoio del Brennero
Mercoledì 06 Novembre 2019
L'11 novembre 2019 avverrà la firma dell'intesa tra le ferrovie e gli enti locali per il progetto definitivo. Via libera alla circonvallazione merci... Leggi tutto...
Immagine
La Cina investe nei raccordi ferroviari
Martedì 05 Novembre 2019
Pechino vara un imponente programma che prevede la costruzione di 1500 km di bretelle per collegare porti, terminal logistici e impianti industriali.... Leggi tutto...
Immagine
Austria aumenta pedaggi per camion Euro VI
Martedì 05 Novembre 2019
A gennaio 2020 il Governo austriaco aumenterà il pedaggio per i veicoli industriali, con una percentuale maggiore per quelli con motori dell'ultima... Leggi tutto...

Ricerca

Video


Normativa

Normativa
Immagine
Polstrada più severa con chi non si ferma all’alt
Martedì 03 Settembre 2019
Chi non si fermerà a una intimazione degli agenti della Polizia Stradale potrà essere denunciato per resistenza a pubblico ufficiale. Leggi tutto...
Immagine
Ecco come cambia esame per conseguire la Cqc
Lunedì 26 Agosto 2019
La Gazzetta Ufficiale numero 195 del 21 agosto 2019 ha pubblicato il Decreto del ministero dei Trasporti del 5 luglio 2019 che porta importanti... Leggi tutto...
Immagine
Eliminate restrizioni ad agenzie consulenza per revisioni
Venerdì 23 Agosto 2019
La circolare numero 22267 emessa il 10 luglio 2019 dalla Direzione Generale per la Motorizzazione (ministero dei Trasporti) ha annullato le... Leggi tutto...
Immagine
Chiarimenti sul traino di rimorchi extracomunitari
Lunedì 08 Luglio 2019
La circolare numero 2 del 2019 diffusa dal ministero dei Trasporti il 28 maggio 2019 fornisce alcune precisazioni sulle norme da applicare quando un... Leggi tutto...
Immagine
Anas cambia condizioni autotrasporto eccezionale
Venerdì 05 Luglio 2019
La società stradale ha rettificato alcune procedure per autorizzare il transito sulla sua rete stradale di convogli eccezionali per peso. Leggi tutto...
Immagine
Chiarimenti su gasolio per consorzi e coop d’autotrasporto
Lunedì 17 Giugno 2019
L'Agenzia delle Entrate ha accolto le richieste provenienti dagli autotrasportatori per permettere la deducibilità e detraibilità delle spese dei... Leggi tutto...
Immagine
Tutto quello che dovreste sapere sulla Cqc
Mercoledì 12 Giugno 2019
Il 6 giugno 2019, il ministero dei Trasporti ha diffuso un documento che raccoglie tutti chiarimenti sul conseguimento e il rinnovo della Carta di... Leggi tutto...
Immagine
Cosa cambia dal 15 giugno nel cronotachigrafo
Venerdì 07 Giugno 2019
Dal 15 giugno 2019 tutti i veicoli industriali di prima immatricolazione dovranno montare la nuova generazione di cronotachigrafo digitale, che... Leggi tutto...
Immagine
Cassazione, nessun reato se autista manomette cronotachigrafo
Lunedì 06 Maggio 2019
Il 2 maggio 2019 la Prima Sezione della Corte di Cassazione ha stabilito che la manomissione del cronotachigrafo è reato solo se è commessa... Leggi tutto...
Immagine
Riposo settimanale autisti, non necessaria la prova
Mercoledì 24 Aprile 2019
La Commissione Europa ha precisato che per dimostrare che l'autista non ha svolto il riposo settimanale regolare in cabina nei Paesi dove è vietato... Leggi tutto...
Immagine
Non sempre possibile la revoca automatica della patente
Venerdì 22 Febbraio 2019
La Legge 41 del 2016 che introduce i delitti di omicidio stradale di lesioni personali stradali gravi o gravissime ottiene il via libera della Corte... Leggi tutto...
Immagine
Revisioni dei camion anche ai privati
Mercoledì 09 Gennaio 2019
La Legge Finanziaria 2019 estende la possibilità di svolgere la revisione periodica presso centri privati anche ai veicoli con massa complessiva... Leggi tutto...
Immagine
Il muletto può salire sul camion
Venerdì 21 Dicembre 2018
L'associazione dell'autotrasporto Anita comunica che dopo una lunga azione al ministero dei Trasporti ha ottenuto il ripristino della possibilità di... Leggi tutto...
Immagine
Valida la sanzione per tempo guida in Paese estero
Giovedì 25 Ottobre 2018
La sentenza emessa il 26 settembre 2018 dalla Corte di Giustizia Europea conferma che gli organi di controllo possono emettere una sanzione per la... Leggi tutto...
Immagine
Chiarimento su ricorsi revoca patente per carenze psicofisiche
Mercoledì 19 Settembre 2018
Una nota del ministero dei Trasporti approfondisce alcuni aspetti sui ricorsi presentati nei casi di sospensione o revoca della patente di guida a... Leggi tutto...