TrasportoEuropa

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Ten-T 2012, all’Italia 350 milioni di euro

E-mail Stampa PDF

Diffusi i finanziamenti europei per le reti transeuropee relativi al 2012: bilancio misero per le autostrade del mare, mentre la ferrovie e i porti fanno il pieno. Il ministero dei Trasporti vanta il maggior numero di progetti approvati. Ecco tutti quelli che interessano l'Italia.


Anche quest'anno l'Italia ha fatto il pieno di finanziamenti europei per infrastrutture e trasporti grazie all'edizione 2012 del programma comunitario Ten-T (Trans European Transport Network). Secondo il documento finale trasmesso da Bruxelles al Ministero dei Trasporti, nelle casse degli operatori in Italiani arriveranno complessivamente circa 350 milioni di euro.
Sul fronte del trasporto aereo l'Enav (Ente Nazionale di Assistenza al Volo) si è aggiudicato, tramite il progetto pluriennale ribattezzato "ANSPs interim deployment programme implementation", 50,7 milioni di euro per nuove implementazioni tecnologiche e procedurali legate al trasporto aereo.
Molteplici anche i progetti ammessi su proposta del ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti: 2,4 milioni di euro verranno garantiti per il passaggio sulla rete ferroviaria nazionale dal sistema di circolazione italiano SCMT (Sistema Controllo Marcia Treno) a quello internazionale ERTMS/ETCS (European Rail Traffic Management System/European Train Control System); 3 milioni per l'upgrade (sempre per uniformarla agli standard internazionali) della linea ad alta velocità Roma-Napoli; 1,3 milioni per accelerare in Italia l'adeguamento del mondo dei trasporti merci e passeggeri alla piattaforma internazionale ITS-Intelligent Transport Systems; oltre 100 milioni per gli studi e le opere preliminari del nuovo tunnel di base del Brennero; 131,5 milioni per il completamento della linea alta velocità/alta capacità ferroviaria Brescia-Treviglio.
A Trenitalia saranno invece erogati fondi fino a 1,4 milioni di euro per co-finanziare l'implementazione di 50 treni veloci ETR1000 con il sistema ETCS Baseline 2.3 Od, mentre Raillink si è assicurata 23 milioni di euro per il progetto MXPT2, un nuovo collegamento ferroviario tra l'aeroporto di Malpensa e i tunnel del Sempione e del Gottardo. Circa 2 milioni di euro finiranno poi all'Interporto CIM di Novara per la prima fase del programma di ampliamento del terminal intermodale.
Magro, invece, il bilancio per le autostrade del mare italiane: solo il progetto WiderMOS, promosso dall'Autorità Portuale di La Spezia, è stato infatti approvato nel programma pluriennale Ten-T 2012 e riceverà poco meno di 3 milioni di euro. Questo progetto mira a migliorare l'intermodalità fra mezzi di trasporto favorendo l'intermodalità fra nave e treno attraverso lo scalo spezzino.
All'interno del programma Ten-T 2012 che riguarda i progetti annuali è stato inoltre concesso un milione di euro all'Agenzia Interregionale per il Fiume PO (per uno studio preliminare volto a incrementare tutto l'anno il trasporto fluviale tra Cremona e il Mare Adriatico), 4 milioni di euro alla Provincia di Ferrara (per migliorare il trasporto fluviale sul sistema idroviario Veneto-Padano) e 576 mila euro alla Regione Liguria (per migliorare l'accessibilità dell'aeroporto di Genova).
In Alto Adriatico, oltre 1,5 milioni di euro sono andati alle Autorità Portuali di Venezia, Trieste e Koper per effettuare i necessari lavori di dragaggio dei fondali e per migliorare le infrastrutture ferroviarie e portuali, mentre al porto di Ravenna finiranno poco meno di 2,2 milioni di euro per i lavori del cosiddetto progetto "Ravenna Port Hub". L'Autorità Portuale di Genova si è aggiudicata 3,9 milioni per i lavori di riempimento dello specchio acqueo compreso tra i ponti Ronco e Canepa (terminal Messina), Trenitalia altri 890 mila euro per armonizzare le procedure operative nazionali con quelle internazionali, al Ministero dei Trasporti circa 15 milioni per il raddoppio della linea ferroviaria regionale Roma Prenestina–Guidonia e per la Orte–Falconara. All'Anas un altro milione di euro per gli studi preliminari di una nuova strada che collega il porto di Civitavecchia a Orte.
Infine, in Spagna, il Gruppo armatoriale Grimaldi ha ricevuto poco meno di 1,5 milioni di euro come co-finanziamento per la realizzazione del nuovo terminal per le autostrade del mare appena inaugurato al molo Costa.

Nicola Capuzzo

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata

 bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter bisettimanale con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

 
Letture:: 4492

newsletter_bottone

Iscriviti alla nostra Newsletter: riceverai nella tua casella di posta elettronica l'elenco con link delle ultime notizie pubblicate su TrasportoEuropa.

Informativa sulla privacy

Trasportonline banner ottobre 2017

Ultime Logistica

Immagine
Due arresti per frode nella logistica a Firenze
Lunedì 21 Gennaio 2019
All'alba del 18 gennaio 2019, la Guardia di Finanza ha eseguito l'arresto di due imprenditori accusati di avere frodato il Fisco tramite un sistema... Leggi tutto...
Immagine
Inizia la guerra per la conquista di Panalpina?
Lunedì 21 Gennaio 2019
Secondo la società di ricerca TransportIntelligence, l'offerta di Dsv per acquisire il controllo della società di spedizione e logistica svizzera... Leggi tutto...
Immagine
Punto Franco nell'area logistica Bagnoli di Trieste
Venerdì 18 Gennaio 2019
Il 18 gennaio 2018, l'ASP del Mare Adriatico Orientale ha annunciato che la nuova area logistica retroportuale di proprietà dell'Interporto di... Leggi tutto...
Immagine
Nuovo responsabile P3 per Europa occidentale
Venerdì 18 Gennaio 2019
Il 16 gennaio 2018 P3 Logistic Parks ha annunciato la nomina di Andrea Amoretti come Head of Construction per l'area Europa Occidentale, che mostra... Leggi tutto...
Immagine
Sofrilog potenzierà logistica in Marocco
Giovedì 17 Gennaio 2019
La società francese specializzata nello stoccaggio e nel trasporto di prodotti a temperatura controllata aprirà entro il 2020 una piattaforma con... Leggi tutto...
Immagine
Spedizionieri GB si preparano alla Brexit
Mercoledì 16 Gennaio 2019
Il giorno dopo il voto che ha bocciato in Gran Bretagna l'accordo sull'uscita dall'Unione Europea, l'associazione britannica Bifa invita gli... Leggi tutto...
Immagine
GB boccia accordo Brexit, incognite per la logistica
Mercoledì 16 Gennaio 2019
La sera del 15 gennaio 2019, il Parlamento britannico ha respinto con ampia maggioranza la bozza dell'accordo firmato dal Primo ministro Theresa May... Leggi tutto...
Immagine
Corte UE conferma annullamento divieto acquisto di Tnt da Ups
Mercoledì 16 Gennaio 2019
Il 16 gennaio 2019 la Corte di Giustizia dell'Unione Europea ha confermato l'annullamento della decisione dell'Antitrust che ha bloccato... Leggi tutto...

Ricerca


Imprese

Camion ibrido alla conquista delle città


Fuso Canter Hybrid mareLa giapponese Fuso, del Gruppo Daimler, ha in listino il Canter Eco Hybrid, un autocarro con massa complessiva da 3,5 a 8,55 tonnellate che utilizza la trasmissione ibrida diesel-elettrica,...

j4age component required, but not installed