TrasportoEuropa

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

L’Europa investe sulle ferrovie della Polonia

E-mail Stampa PDF

Approvati finanziamenti per oltre 600 milioni di euro, soprattutto per sostituire il sistema di segnalamento nazionale con lo standard europeo lungo 14mila chilometri di rete. Questo aprirà la strada ai treni merci interoperabili senza più limitazioni.


PKP Cargo treno cementoPoco più di 600 milioni di euro usciranno dalle casse dell'Unione Europea per finanziare un vasto programma di modernizzazione della rete ferroviaria della Polonia. Lo ha deciso a settembre 2019 la Commissione europea, attingendo dai fondi della politica di coesione che vedono la Polonia tra i principali beneficiari degli aiuti comunitari (a lungo termine arriveranno a Varsavia oltre 70 miliardi di euro). La quota più consistente di questi finanziamenti, e precisamente 487 milioni di euro, è destinata a modernizzare il sistema di segnalamento che riguarda buona parte della rete principale del paese, 14mila chilometri su poco meno di 20mila chilometri di ferrovie a scartamento standard.
Si tratta del più significativo investimento dell'Europa per sostenere l'aggiornamento e la migrazione da una tecnologia all'altra in modo così diffuso. Il sistema nazionale SHP, ormai obsoleto, cederà il posto allo standard europeo interoperabile Ertms-Etcs. In questo modo, in prospettiva, la rete polacca potrà integrarsi pienamente con quella europea con vantaggi per tutte le relazioni internazionali, soprattutto quelle merci che non richiederanno più il cambio dei locomotori con l'uso di moderne macchine politensione. Il progetto di adeguamento dovrebbe concludersi nella seconda metà del 2023.
L'altra quota dei finanziamenti europei è destinata alla Slesia, il voivodato polacco che confina soprattutto con la Repubblica Ceca e quindi al centro delle relazioni economiche con il sudest dell'Europa. Qui saranno investiti 117 milioni di euro. Sarà ripristinata, potenziata ed elettrificata la relazione tra Tarnowskie Góry e Zawiercie a nord dell'importante polo industriale e logistico di Katowice. Una volta terminati i lavori, nell'estate 2022, questo progetto migliorerà l'efficienza del trasporto merci nelle relazioni con l'Europa.

Piermario Curti Sacchi

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

 bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

 
Letture:: 2201

newsletter_bottone

Iscriviti alla nostra Newsletter: riceverai nella tua casella di posta elettronica l'elenco con link delle ultime notizie pubblicate su TrasportoEuropa.

Informativa sulla privacy

Trasportonline banner ottobre 2017

Ultime Logistica

Immagine
Scontro sul rinvio della Brexit
Sabato 19 Ottobre 2019
Il 19 ottobre 2019 il Parlamento britannico ha votato l'emendamento Letwin che potrebbe aprire la porta a un possibile rinvio dell'uscita del Regno... Leggi tutto...
Immagine
Nuovi acquisti per Nuveen Real Estate e Prologis
Venerdì 18 Ottobre 2019
Sul mercato immobiliare della logistica in Lombardia a ottobre 2019 si sono chiusi due affari importanti intorno a Milano, siglati da Prologis e... Leggi tutto...
Immagine
Tar conferma che la distribuzione di pacchi è servizio postale
Giovedì 17 Ottobre 2019
La sentenza emessa il 9 ottobre 2019 dalla Prima Sezione del Tar del Lazio respinge il ricorso di alcune associazioni e trasportatori contro la... Leggi tutto...
Immagine
Evasione fiscale in coop logistica del piacentino
Mercoledì 16 Ottobre 2019
Il 16 ottobre 2019 la Guardia di Finanza di Fiorenzuola ha annunciato un'operazione nei confronti di una cooperativa che avrebbe evaso il pagamento... Leggi tutto...
Immagine
Ups estende consegne dei farmaci
Lunedì 14 Ottobre 2019
L'11 ottobre 2019 la multinazionale del trasporto ha annunciato di avere ampliato alla Lombardia e alla Liguria il servizio di trasporto a... Leggi tutto...
Immagine
Gruber nomina amministratore delegato
Venerdì 11 Ottobre 2019
Il 10 ottobre 2019, la società di autotrasporto e logistica altoatesina ha annunciato l'ingresso di Marcello Corazzola nel Consiglio di... Leggi tutto...
Immagine
Chiuse vertenze Cobas a Tigotà e Fercam
Venerdì 11 Ottobre 2019
I sindacati di base cantano vittoria dopo gli scioperi attuati nelle piattaforme logistiche delle due società, partiti a Broni e Brescia. E rilancia... Leggi tutto...
Immagine
Honda Logistics chiuderà in GB
Giovedì 10 Ottobre 2019
Il ramo che gestisce la logistica automotivce del costruttore automobilistico giapponese ha annunciato che terminerà le attività nel 2021, in... Leggi tutto...

Ricerca


Imprese

Camion ibrido alla conquista delle città


Fuso Canter Hybrid mareLa giapponese Fuso, del Gruppo Daimler, ha in listino il Canter Eco Hybrid, un autocarro con massa complessiva da 3,5 a 8,55 tonnellate che utilizza la trasmissione ibrida diesel-elettrica,...

j4age component required, but not installed