TrasportoEuropa

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Fondi europei per la ferrovia Slovenia-Austria

E-mail Stampa PDF

Sarà potenziata la tratta tra la slovena Maribor e Šentilj, verso il confine austriaco, tassello meridionale del Corridio Baltico-Adriatico. I lavori si concluderanno nei primi mesi del 2023. La capacità di trasporto salirà del 25%: un'opportunità per le merci.


OBB locomotore Siemens Vectron renderingUn nuovo tassello va a inserirsi sul Corridoio Baltico-Adriatico. L'Unione europea ha stanziato un cofinanziamento di 101 milioni di euro destinato a rinnovare la linea ferroviaria che dalla slovena Maribor arriva al confine con l'Austria lungo l'itinerario verso Graz. Obiettivo è quello di potenziare la tratta, aumentare la capacità di trasporto (si stima del 25%) e ridurre i tempi di percorrenza. I lavori, già programmati, dovrebbero essere conclusi entro i primi mesi del 2023. La linea da Maribor a Šentilj è lunga una ventina di chilometri, ma rappresenta un collegamento essenziale posto su quello che si può definire il ramo sud della variante del Corridoio Baltico-Adriatico che da Lubiana arriva in Austria. Qui si ricollega all'importante nodo di Graz lungo quella che è conosciuta come linea ferroviaria austriaca meridionale e che comprende la ferrovia del Semmering dove è in costruzione un tunnel di base lungo 27,3 km (apertura prevista nel 2024). Gli investimenti pianificati nella sezione slovena da Maribor a Šentilj dovrebbero garantire la capacità della linea sufficiente fino all'orizzonte del 2039.
Il Corridoio Baltico-Adriatico attraversa sei Paesi dell'Unione europea (Polonia, Repubblica Ceca, Slovacchia, Austria, Slovenia e Italia) per circa 1800 km, connettendo i porti baltici di Danzica e Gdynia, posto nella stessa baia, e quelli di Stettino (secondo scalo della Polonia) e Świnoujście con quelli adriatici di Trieste, Venezia, Ravenna e Capodistria. La relazione, inserita nella rete Ten-T, connette quindi i nodi logistici della Polonia con quelli dell'Europa meridionale. Nell'insieme le ferrovie di questa area regionale europea allargata superano i 4000 km, in fase di potenziamento e ammodernamento. I lavori più significativi in corso riguardano due sezioni in Austria, vale a dire quella da Wettmannstätten e Grafenstein e tra Gloggnitz e Mürzzuschlag. La prima tratta fa parte della nuova linea ad alta capacità di 130 km tra Klagenfurt e Graz che comprende il tunnel di base sotto la Koralpe lungo 33 km e con pendenze adatte al traffico merci pesante, la seconda sezione in pratica coincide con il tunnel di base del Semmering, alternativo alla storica ferrovia di montagna.

Piermario Curti Sacchi

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

 bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

 
Letture:: 698

newsletter_bottone

Iscriviti alla nostra Newsletter: riceverai nella tua casella di posta elettronica l'elenco con link delle ultime notizie pubblicate su TrasportoEuropa.

Informativa sulla privacy

Trasportonline banner ottobre 2017

Ultime Logistica

Immagine
Germania vuole corresponsabilità nella logistica
Venerdì 20 Settembre 2019
Il 18 settembre 2019 il Governo tedesco ha approvato un disegno di Legge che rende corresponsabili i committenti di eventuali illeciti compiuti dai... Leggi tutto...
Immagine
FedEx riconosce Amazon come concorrente
Venerdì 20 Settembre 2019
Per la prima volta la multinazionale del trasporto espresso ammette che il colosso del commercio elettronico rientra tra i suoi principali... Leggi tutto...
Immagine
P&O Ferrimasters apre logistica a Rotterdam
Venerdì 20 Settembre 2019
La società intermodale britannica ha inaugurato una piattaforma di 17mila metri quadrati all'Europoort per servire le attività intercontinentali... Leggi tutto...
Immagine
Amazon ordina 100mila furgoni elettrici
Giovedì 19 Settembre 2019
Nel pomeriggio del 19 settembre 2019 il colosso del commercio elettronico ha annunciato l'acquisto di una grande flotta di veicoli commerciali... Leggi tutto...
Immagine
La logistica di Tom Ford lascia la Svizzera per l’Italia
Giovedì 19 Settembre 2019
Dopo Kering, gruppo di alta moda cui fanno capo brand come Gucci, Bottega Veneta e Saint Laurent, un altro nome noto del fashion sposterà le sue... Leggi tutto...
Immagine
Inchiesta sulla sicurezza dei rider
Giovedì 19 Settembre 2019
La Procura di Milano ha avviato un'indagine su diversi aspetti del lavoro dei ciclo-fattorini, puntando soprattutto sulle norme sulla sicurezza.... Leggi tutto...
Immagine
Cambio al vertice di Palletways Italia
Giovedì 19 Settembre 2019
Massimiliano Peres, nominato a gennaio 2019 Managing Director della società specializzata nel trasporto espresso di pallet assume anche la funzione... Leggi tutto...
Immagine
Ceva rinnova contratto alla Città del Libro
Mercoledì 18 Settembre 2019
La filiale italiana della multinazionale logistica annuncia il 18 settembre 2019 di avere rinnovato il contratto di collaborazione con Messaggerie... Leggi tutto...

Ricerca


Imprese

Camion ibrido alla conquista delle città


Fuso Canter Hybrid mareLa giapponese Fuso, del Gruppo Daimler, ha in listino il Canter Eco Hybrid, un autocarro con massa complessiva da 3,5 a 8,55 tonnellate che utilizza la trasmissione ibrida diesel-elettrica,...

j4age component required, but not installed