TrasportoEuropa

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Il ponte di Crimea pronto al bis

E-mail Stampa PDF

Dopo quello stradale inaugurato nel 2018, avviati i lavori per completare un nuovo corridoio ferroviario tra la penisola e la regione russa. Sarà aperto a dicembre 2019 insieme a 80 km di ferrovia completamente ammodernati.


Crimea ponte ferroviario costruzioneConto alla rovescia per il nuovo ponte ferroviario che la Russia sta costruendo per collegare la terraferma con l'estremità orientale della penisola di Crimea. In un'area delicata dal punto di vista geopolitico e militare (la Crimea appartiene all'Ucraina, ma dal 2014 è amministrata dalla Russia con un'annessione di fatto), si completa il disegno di realizzare relazioni sia stradali sia ferroviarie stabili nella regione. Le nuove opere vedono come protagonista lo stretto di Kerč, un braccio di mare relativamente ampio che separa fisicamente la penisola dal continente russo. Fino al 2018 gli unici collegamenti erano assicurati dai traghetti. Nello stesso anno si è completata la prima fase dei lavori con l'apertura al traffico di un ponte autostradale lungo 19 km che sfrutta nel tratto intermedio il passaggio attraverso l'isola di Tuzla. A dicembre 2019 sarà la volta anche del collegamento ferroviario.
Completata la costruzione della sede, si sono avviati i lavori per le infrastrutture ferroviarie, binari, linea elettrica, segnalamento. Il ponte ferroviario, lungo 19 km analogamente a quello stradale, si inserisce però in un più vasto programma di potenziamento dei collegamenti su ferro in tutta la regione. Ne nascerà una relazione ferroviaria a doppio binario lunga 80 km, elettrificata con il moderno sistema di alimentazione in alternata a 25 kV e frequenza industriale e adatta al traffico merci (con una limitazione a 80 km/h sul ponte).
La nuova direttrice ricomprende la città di Kerč con il suo porto strategico e collega gli importanti distretti di Baherove nella penisola di Crimea e di Vyshestebliyevskaya sul suolo russo. Da area periferica, la regione della Crimea si inserisce quindi in uno spazio strategico, autostradale e ferroviario, sul Mar Nero. Il nuovo corridoio autostradale e ferroviario con i ponti di Crimea vede in campo in qualità di general contractor la società russa di costruzioni SGM (Stroygazmontazh) per un importo dei lavori di poco superiore ai 3,2 miliardi di euro.

Piermario Curti Sacchi

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

 bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

 
Letture:: 776

newsletter_bottone

Iscriviti alla nostra Newsletter: riceverai nella tua casella di posta elettronica l'elenco con link delle ultime notizie pubblicate su TrasportoEuropa.

Informativa sulla privacy

Trasportonline banner ottobre 2017

Ultime Logistica

Immagine
Il paradosso dei conti di Panalpina Italia
Mercoledì 20 Novembre 2019
Il Cda di Panalpina Trasporti Mondiali ha deciso la liquidazione della società e il licenziamento di 136 dipendenti giustificandolo con risultati... Leggi tutto...
Immagine
Kerry Logistics cresce in Turchia
Mercoledì 20 Novembre 2019
La società logistica asiatica ha acquisito a novembre 2019 la turca Asav Lojistik Hizmetleri Anonim Sirketi per potenziare la sua rete di... Leggi tutto...
Immagine
Robot in logistica Xpo in GB per Natale
Mercoledì 20 Novembre 2019
La multinazionale annuncia che a novembre 2019 ha aumentato il numero dei cobot negli impianti del Regno Unito per affrontare l'aumento di... Leggi tutto...
Immagine
Nuova logistica in costruzione nel pavese
Mercoledì 20 Novembre 2019
Akno sta costruendo a Broni un edificio che amplia il suo Business Park e che sarà completato alla fine del 2020. Leggi tutto...
Immagine
Tre arresti a Milano per logistica Ortomercato
Martedì 19 Novembre 2019
Il 19 novembre 2019 sono state eseguite tre misure cautelari nei confronti del direttore generale della Sogemi e due persone che operano in una... Leggi tutto...
Immagine
Ceva trasloca la sede a Marsiglia
Lunedì 18 Novembre 2019
Il 14 novembre 2019 il primo ministro francese Edouard Philippe ha inaugurato il nuovo quartier generale della multinazionale logistica, che sorge... Leggi tutto...
Immagine
Panalpina spiega la sua chiusura in Italia
Giovedì 14 Novembre 2019
Dopo avere anticipato ai sindacati la liquidazione della filale italiana, la multinazionale logistica ha precisato i motivi del licenziamento... Leggi tutto...
Immagine
DSV azzera Panalpina in Italia
Mercoledì 13 Novembre 2019
Dopo l'acquisizione della concorrente, la compagnia danese ha avviato un processo d'integrazione di quella svizzera annunciando il licenziamento dei... Leggi tutto...

Ricerca