TrasportoEuropa

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Il ponte di Crimea pronto al bis

E-mail Stampa PDF

Dopo quello stradale inaugurato nel 2018, avviati i lavori per completare un nuovo corridoio ferroviario tra la penisola e la regione russa. Sarà aperto a dicembre 2019 insieme a 80 km di ferrovia completamente ammodernati.


Crimea ponte ferroviario costruzioneConto alla rovescia per il nuovo ponte ferroviario che la Russia sta costruendo per collegare la terraferma con l'estremità orientale della penisola di Crimea. In un'area delicata dal punto di vista geopolitico e militare (la Crimea appartiene all'Ucraina, ma dal 2014 è amministrata dalla Russia con un'annessione di fatto), si completa il disegno di realizzare relazioni sia stradali sia ferroviarie stabili nella regione. Le nuove opere vedono come protagonista lo stretto di Kerč, un braccio di mare relativamente ampio che separa fisicamente la penisola dal continente russo. Fino al 2018 gli unici collegamenti erano assicurati dai traghetti. Nello stesso anno si è completata la prima fase dei lavori con l'apertura al traffico di un ponte autostradale lungo 19 km che sfrutta nel tratto intermedio il passaggio attraverso l'isola di Tuzla. A dicembre 2019 sarà la volta anche del collegamento ferroviario.
Completata la costruzione della sede, si sono avviati i lavori per le infrastrutture ferroviarie, binari, linea elettrica, segnalamento. Il ponte ferroviario, lungo 19 km analogamente a quello stradale, si inserisce però in un più vasto programma di potenziamento dei collegamenti su ferro in tutta la regione. Ne nascerà una relazione ferroviaria a doppio binario lunga 80 km, elettrificata con il moderno sistema di alimentazione in alternata a 25 kV e frequenza industriale e adatta al traffico merci (con una limitazione a 80 km/h sul ponte).
La nuova direttrice ricomprende la città di Kerč con il suo porto strategico e collega gli importanti distretti di Baherove nella penisola di Crimea e di Vyshestebliyevskaya sul suolo russo. Da area periferica, la regione della Crimea si inserisce quindi in uno spazio strategico, autostradale e ferroviario, sul Mar Nero. Il nuovo corridoio autostradale e ferroviario con i ponti di Crimea vede in campo in qualità di general contractor la società russa di costruzioni SGM (Stroygazmontazh) per un importo dei lavori di poco superiore ai 3,2 miliardi di euro.

Piermario Curti Sacchi

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

 bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

 
Letture:: 562

newsletter_bottone

Iscriviti alla nostra Newsletter: riceverai nella tua casella di posta elettronica l'elenco con link delle ultime notizie pubblicate su TrasportoEuropa.

Informativa sulla privacy

Trasportonline banner ottobre 2017

Ultime Logistica

Immagine
Germania vuole corresponsabilità nella logistica
Venerdì 20 Settembre 2019
Il 18 settembre 2019 il Governo tedesco ha approvato un disegno di Legge che rende corresponsabili i committenti di eventuali illeciti compiuti dai... Leggi tutto...
Immagine
FedEx riconosce Amazon come concorrente
Venerdì 20 Settembre 2019
Per la prima volta la multinazionale del trasporto espresso ammette che il colosso del commercio elettronico rientra tra i suoi principali... Leggi tutto...
Immagine
P&O Ferrimasters apre logistica a Rotterdam
Venerdì 20 Settembre 2019
La società intermodale britannica ha inaugurato una piattaforma di 17mila metri quadrati all'Europoort per servire le attività intercontinentali... Leggi tutto...
Immagine
Amazon ordina 100mila furgoni elettrici
Giovedì 19 Settembre 2019
Nel pomeriggio del 19 settembre 2019 il colosso del commercio elettronico ha annunciato l'acquisto di una grande flotta di veicoli commerciali... Leggi tutto...
Immagine
La logistica di Tom Ford lascia la Svizzera per l’Italia
Giovedì 19 Settembre 2019
Dopo Kering, gruppo di alta moda cui fanno capo brand come Gucci, Bottega Veneta e Saint Laurent, un altro nome noto del fashion sposterà le sue... Leggi tutto...
Immagine
Inchiesta sulla sicurezza dei rider
Giovedì 19 Settembre 2019
La Procura di Milano ha avviato un'indagine su diversi aspetti del lavoro dei ciclo-fattorini, puntando soprattutto sulle norme sulla sicurezza.... Leggi tutto...
Immagine
Cambio al vertice di Palletways Italia
Giovedì 19 Settembre 2019
Massimiliano Peres, nominato a gennaio 2019 Managing Director della società specializzata nel trasporto espresso di pallet assume anche la funzione... Leggi tutto...
Immagine
Ceva rinnova contratto alla Città del Libro
Mercoledì 18 Settembre 2019
La filiale italiana della multinazionale logistica annuncia il 18 settembre 2019 di avere rinnovato il contratto di collaborazione con Messaggerie... Leggi tutto...

Ricerca


Imprese

Camion ibrido alla conquista delle città


Fuso Canter Hybrid mareLa giapponese Fuso, del Gruppo Daimler, ha in listino il Canter Eco Hybrid, un autocarro con massa complessiva da 3,5 a 8,55 tonnellate che utilizza la trasmissione ibrida diesel-elettrica,...

j4age component required, but not installed