TrasportoEuropa

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Aperti tutti i cantieri del Terzo Valico

E-mail Stampa PDF

Alla fine di aprile 2019 sono avviati i lavori tra Pozzolo Formigaro e Tortona, lungo 16 km, che è il tassello mancante nel territorio piemontese. In avanzata fase di costruzione le due principali gallerie, tra cui quella di valico che con 27,3 km sarà la più lunga d'Italia.


Terzo Valico cantiere galleriaTutta l'opera è cantierata. Può quindi partire il conto alla rovescia che, salvo colpi di scena, si concluderà nel 2022 con l'apertura all'esercizio del Terzo Valico ferroviario tra Genova e la valle del Po. Alla fine di aprile 2019 sono stati consegnati e avviati i lavori nel lotto tra Pozzolo Formigaro e Tortona. L'ultimo tassello di quest'opera è lungo poco più di 16 km, vale 74 milioni di euro ed è stato assegnato a Research Consorzio Stabile e Manelli Impresa. Questo lotto completa la tratta in costruzione ricadente in Piemonte fino a Serravalle Scrivia che comprende l'omonima galleria lunga poco più di 7 km, seconda per dimensioni tra le opere del Terzo Valico.
La nuova linea ad alta capacità che collega il porto di Genova con la pianura padana si sviluppa per 53 km dei quali 37 in galleria. In particolare il tunnel di valico di 27,3 km è destinato a conquistare il primato di galleria ferroviaria più lunga interamente in territorio italiano (escludendo quindi i tunnel di confine come il Brennero o il nuovo Moncenisio). Questo primato viene strappato alla galleria di Vaglia lunga 18,7 km che si percorre sulla linea AV tra Bologna e Firenze. Il progetto del Terzo Valico, suddiviso in vari lotti costruttivi, vale 6,2 miliardi di euro e i cantieri sono aperti su tutti i fronti.
Il rispetto dei tempi di costruzione sarà legato sia alle condizioni geologiche riscontrate durante gli scavi in corso sia al successivo completamento della complessa opera di attrezzaggio tecnologico (binari, alimentazione elettrica, sistemi di segnalamento e sicurezza). La pendenza massima del tracciato è contenuta nel 12,5 per mille, ideale per i transiti dei treni merci ad alta capacità secondo lo standard europeo e senza limitazione di sagoma per tutti i trasporti intermodali. Le gallerie principali sono scavate a doppia canna, ciascuna delle quali ospita uno dei due binari di corsa. La tecnica costruttiva prevede sia lo scavo con metodo tradizionale sia meccanizzato con fresa continua (Tbm).
Il Terzo Valico fa parte del corridoio europeo Reno-Alpi conosciuto anche con il nome di corridoio dei due mari. È collegato a sud attraverso l'interconnessione di Voltri e Bivio Fegino con la rete ferroviaria del nodo di Genova, per la quale sono in corso lavori di adeguamento e di potenziamento (che proseguono un po' troppo stancamente anche in seguito a revisioni progettuali), nonché con i bacini portuali di Voltri e del porto storico. A nord, dalla piana di Novi Ligure, il tracciato si collega alle linee Genova-Torino (per i flussi di traffico anche verso Novara e il Sempione) e Tortona-Piacenza (quindi in direzione di Milano e del San Gottardo). Ha fatto molto discutere lo stralcio di un'interconnessione prevista nel progetto originale, lo shunt merci, che evitava l'attraversamento di Novi, modifica chiesta dalle amministrazioni locali per valorizzare lo scalo di Novi San Bovo, ipotesi tutta da verificare una volta che il Terzo Valico sarà a regime.

Piermario Curti Sacchi

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

 bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

 
Letture:: 1772

newsletter_bottone

Iscriviti alla nostra Newsletter: riceverai nella tua casella di posta elettronica l'elenco con link delle ultime notizie pubblicate su TrasportoEuropa.

Informativa sulla privacy

Trasportonline banner ottobre 2017

Ultime Logistica

Immagine
Formazione Mbe per i Centri Servizi
Lunedì 15 Luglio 2019
All'inizio di luglio 2019 è partito il programma per la formazione nazionale nella logistica, sviluppato da Mail Boxes Etc. in collaborazione con... Leggi tutto...
Immagine
Sciopero contro il Prime Day in Germania
Lunedì 15 Luglio 2019
Il sindacato tedesco Ver.di ha proclamato due giorni di sciopero in sette piattaforme logistiche nella settimana delle offerte dedicate agli iscritti... Leggi tutto...
Immagine
Logistica lombarda in buona salute
Venerdì 12 Luglio 2019
Dopo anni di crisi, crescono le imprese in Lombardia. Positiva anche la dinamica dell'occupazione trainata dal settore magazzinaggio, mentre i... Leggi tutto...
Immagine
Cambio al vertice di Confetra
Venerdì 12 Luglio 2019
L'11 luglio 2019, l'assemblea della confederazione del trasporto ha eletto presidente Guido Nicolini, che prende il posto di Nereo Marcucci in una... Leggi tutto...
Immagine
Maersk vuole crescere nella logistica
Venerdì 12 Luglio 2019
Il Gruppo danese sta investendo per aumentare la quota di fatturato prodotta dalle attività terrestri. Il 1° agosto 2019 Maersk Logistics &... Leggi tutto...
Immagine
Logistica entra nell’Internet delle Cose
Venerdì 12 Luglio 2019
A giugno 2019, Dhl Global Forwarding ha presentato il rapporto Digital Twins for Logistics che affronta l'influenza dell'IoT nella movimentazione e... Leggi tutto...
Immagine
Gefco acquisisce Borsa carichi telematica
Giovedì 11 Luglio 2019
La società francese ha acquisito Chronotruck, la piattaforma telematica che connette spedizionieri e autotrasportatori. Leggi tutto...
Immagine
Indagine sul futuro dell'immobiliare logistico in Italia
Giovedì 11 Luglio 2019
World Capital ha sondato gli operatori logistici per sapere come investirebbero per lo sviluppo della loro attività e su quale sia la dimensione... Leggi tutto...

Ricerca


Imprese

Camion ibrido alla conquista delle città


Fuso Canter Hybrid mareLa giapponese Fuso, del Gruppo Daimler, ha in listino il Canter Eco Hybrid, un autocarro con massa complessiva da 3,5 a 8,55 tonnellate che utilizza la trasmissione ibrida diesel-elettrica,...

j4age component required, but not installed