TrasportoEuropa

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Vent’anni dall’incendio del Monte Bianco

E-mail Stampa PDF

Il 24 marzo 1999 un autoarticolato belga s'incendiò nella galleria autostradale mentre viaggiava dalla Francia all'Italia, causando la morte di trentanove persone e la chiusura del tunnel per tre anni. Commemorazione con esponenti italiani e francesi.


Monte Bianco tunnel  imbocco camionDomenica 24 marzo 2019 si è svolta a Courmayeur una commemorazione per le 39 vittime dell'incendio nel tunnel del Monte Bianco, in occasione dei vent'anni dall'evento. Tutto iniziò verso le 10:30 del 24 marzo 1999, quando l'autoarticolato guidato dall'autista belga Gilbert Degrave imboccò la galleria verso l'Italia. Circa diciotto minuti dopo l'ingresso il camion prese fuoco e iniziò un violento incendio all'interno della galleria, alimentato sia dall'allestimento del semirimorchio, formato da pannelli isotermici, sia dal suo carico, composto da margarina. Dopo alcuni muniti vennero chiusi gli accessi su entrambi i versanti, ma le fiamme e il fumo uccisero trentanove persone rimaste negli autoveicoli intrappolati nell'ingorgo causato dall'incendio. Una delle vittime fu Pierlucio Tinazzi, soprannominato Spadino, un addetto alla sicurezza che con la sua motocicletta entrò nel tunnel in fiamme per cinque volte, salvando dieci persone. Durante l'ultimo intervento fu costretto r rifugiarsi con un camionista francese che stava soccorrendo in un locale di sicurezza della galleria, dove fu trovato morto insieme con l'autista. Tinazzi ottenne la medaglia d'oro al valore civile e ogni anno davanti all'ingresso del tunnel si svolge un raduno di motociclisti in suo onore.
Ci vollero due giorni per spegnere le fiamme e tre anni per riparare il tunnel, che venne praticamente ricostruito inserendo nuove misure di sicurezza e riaperto al traffico il 9 marzo 2002. Dopo il disastro scoppiarono polemiche sulla sicurezza dell'opera, che spinsero l'Unione Europea a emanare una Direttiva sulla sicurezza delle gallerie stradali. Il 27 luglio 2005 il Tribunale francese di Bonneville ha emesso una prima sentenza sull'incidente, affermando che avrebbe potuto essere evitato. Il giudice condannò diversi dirigenti delle società italiana e francese che gestisce l'infrastruttura, con condanne fino a 24 mesi. L'autista del camion venne condannato a quattro mesi, mentre venne prosciolta Volvo Trucks, produttrice del camion che guidava.

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

 bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

 
Letture:: 1673

newsletter_bottone

Iscriviti alla nostra Newsletter: riceverai nella tua casella di posta elettronica l'elenco con link delle ultime notizie pubblicate su TrasportoEuropa.

Informativa sulla privacy

Trasportonline banner ottobre 2017

Ultime Logistica

Immagine
Amazon aprirà seconda logistica a Roma
Venerdì 19 Aprile 2019
Il 19 aprile 2019 il colosso dell'e-commerce ha annunciato che entro il 2019 diventerà operativo centro di smistamento che sorge nella zona... Leggi tutto...
Immagine
Bricofer opera all’Interporto di Rivalta
Venerdì 19 Aprile 2019
La catena del fai da te ha attivato lo hub piemontese, che riceverà un forte aumento di trasporto via terra delle merci dai porti di Genova e dal... Leggi tutto...
Immagine
Gls nella morsa dei sindacati di base
Giovedì 18 Aprile 2019
Il corriere è al centro di alcune vertenze organizzate dal SiCobas e da Usb Settore Logistica. Una riguarda licenziamenti a Piacenza, l'altra gli... Leggi tutto...
Immagine
Armando Borriello presidente di Fedespedi Giovani
Giovedì 18 Aprile 2019
Il 18 aprile 2019 l'associazione degli spedizionieri ha annunciato che il progetto lanciato dalla presidente Silvia Moretto sui giovani ha raccolto... Leggi tutto...
Immagine
Niente cassa integrazione per dipendenti Sgt
Mercoledì 17 Aprile 2019
Durante l'incontro del 15 aprile 2019 tra sindacati e i vertici del corriere lombardo il liquidazione è sfumata l'ipotesi della cassa integrazione.... Leggi tutto...
Immagine
Onorato entra nella logistica automotive
Martedì 16 Aprile 2019
Il 16 aprile 2019 Manta Logistics ha firmato un protocollo d'intesa con la Regione Toscana e il Comune di Piombino per realizzare nel porto una... Leggi tutto...
Immagine
Invesco acquisisce il parco logistico di Broni
Martedì 16 Aprile 2019
La piattaforma logistica in provincia di Pavia è stata terminata all'inizio del 2019 e tutti gli spazi sono già stati affittati. Nell'area entra in... Leggi tutto...
Immagine
La logistica diventa un gioco
Martedì 16 Aprile 2019
L'Istituto Luzzatti di Mestre ha creato un gioco di ruolo online per la formazione nelle attività di spedizione marittima, con il supporto... Leggi tutto...

Ricerca


Imprese

Camion ibrido alla conquista delle città


Fuso Canter Hybrid mareLa giapponese Fuso, del Gruppo Daimler, ha in listino il Canter Eco Hybrid, un autocarro con massa complessiva da 3,5 a 8,55 tonnellate che utilizza la trasmissione ibrida diesel-elettrica,...

j4age component required, but not installed