TrasportoEuropa

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Tempi lunghi per i camion sull’E45

E-mail Stampa PDF

A due mesi dall'istituzione del divieto di transito sul viadotto Puleto della Statale 3bis, questo tratto è ancora chiuso per i veicoli pesanti, che devono compiere lunghe deviazioni. Assotir annuncia manifestazione il 23 marzo mentre la Regione Toscana rifonde 300 euro per veicolo.


Statale 3bis viadotto PuletoIl 16 gennaio 2019 la Procura di Arezzo ha sequestrato il viadotto Puleto sulla Statale 3bis per verificare rischi di crollo, vietando anche la circolazione di tutti i veicoli nel tratto su superstrada tra gli svincoli di Canili e Valsavignone e imponendo quindi lunghe deviazioni per chi deve viaggiare tra Umbria e Romagna. Dopo alcuni giorni l'Anas ha avviato i lavori per rinforzare la struttura, che però è stata aperta solamente ai veicoli leggeri, ossia con massa complessiva fino a 3,5 tonnellate e ancora oggi, a due mesi dalla chiusura, i camion non possono transitare, imponendo ai trasportatori perdite di tempo e costi supplementari. Una situazione che potrebbe continuare a tempo indeterminato, forse anche un mese.
Intanto, per alleggerire il disagio economico degli autotrasportatori la Regione Toscana ha approvato un contributo una tantum di 300 euro per ogni veicolo adibito al trasporto di merci delle imprese di autotrasporto che hanno subito un danno economico dalla chiusura del viadotto. Ma questo provvedimento vale solo per le società che hanno sede legale od operativa nei comuni di Anghiari, Badia Tedalda, Caprese Michelangelo, Monterchi, Pieve Santo Stefano, Sansepolcro, Sestino, Chiusi della Verna. Le domande dovranno giungere ai Comuni di Pieve Santo Stefano o Sansepolcro entro il 31 luglio 2019.
"Pur apprezzando lo sforzo della Regione Toscana, nei riguardi delle imprese di trasporto, riteniamo che la misura approvata risulti del tutto insufficiente ad arginare le difficoltà che gli autotrasportatori stanno attraversando a causa della chiusura del viadotto del Puleto", scrive in una nota l'associazione degli autotrasportatori Assotir, aggiungendo che tali difficoltà "non riguardano solo le imprese toscane, ipoteticamente beneficiarie del rimborso, ma più in generale tutte le imprese di autotrasporto che utilizzano la E45 quotidianamente e che, a causa del blocco imposto ai mezzi pesanti, stanno pagando un prezzo altissimo in termini di maggior costo dei pedaggi autostradali, gasolio e spreco di ore di guida e riposo". Per sollecitare la riapertura della strada, l'associazione dell'autotrasporto Assotir ha organizzato un corteo di camion lumaca per sabato 23 marzo.

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

 bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

 
Letture:: 2061

newsletter_bottone

Iscriviti alla nostra Newsletter: riceverai nella tua casella di posta elettronica l'elenco con link delle ultime notizie pubblicate su TrasportoEuropa.

Informativa sulla privacy

Trasportonline banner ottobre 2017

Ultime Logistica

Immagine
Amazon aprirà seconda logistica a Roma
Venerdì 19 Aprile 2019
Il 19 aprile 2019 il colosso dell'e-commerce ha annunciato che entro il 2019 diventerà operativo centro di smistamento che sorge nella zona... Leggi tutto...
Immagine
Bricofer opera all’Interporto di Rivalta
Venerdì 19 Aprile 2019
La catena del fai da te ha attivato lo hub piemontese, che riceverà un forte aumento di trasporto via terra delle merci dai porti di Genova e dal... Leggi tutto...
Immagine
Gls nella morsa dei sindacati di base
Giovedì 18 Aprile 2019
Il corriere è al centro di alcune vertenze organizzate dal SiCobas e da Usb Settore Logistica. Una riguarda licenziamenti a Piacenza, l'altra gli... Leggi tutto...
Immagine
Armando Borriello presidente di Fedespedi Giovani
Giovedì 18 Aprile 2019
Il 18 aprile 2019 l'associazione degli spedizionieri ha annunciato che il progetto lanciato dalla presidente Silvia Moretto sui giovani ha raccolto... Leggi tutto...
Immagine
Niente cassa integrazione per dipendenti Sgt
Mercoledì 17 Aprile 2019
Durante l'incontro del 15 aprile 2019 tra sindacati e i vertici del corriere lombardo il liquidazione è sfumata l'ipotesi della cassa integrazione.... Leggi tutto...
Immagine
Onorato entra nella logistica automotive
Martedì 16 Aprile 2019
Il 16 aprile 2019 Manta Logistics ha firmato un protocollo d'intesa con la Regione Toscana e il Comune di Piombino per realizzare nel porto una... Leggi tutto...
Immagine
Invesco acquisisce il parco logistico di Broni
Martedì 16 Aprile 2019
La piattaforma logistica in provincia di Pavia è stata terminata all'inizio del 2019 e tutti gli spazi sono già stati affittati. Nell'area entra in... Leggi tutto...
Immagine
La logistica diventa un gioco
Martedì 16 Aprile 2019
L'Istituto Luzzatti di Mestre ha creato un gioco di ruolo online per la formazione nelle attività di spedizione marittima, con il supporto... Leggi tutto...

Ricerca


Imprese

Camion ibrido alla conquista delle città


Fuso Canter Hybrid mareLa giapponese Fuso, del Gruppo Daimler, ha in listino il Canter Eco Hybrid, un autocarro con massa complessiva da 3,5 a 8,55 tonnellate che utilizza la trasmissione ibrida diesel-elettrica,...

j4age component required, but not installed