TrasportoEuropa

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Svizzera batte Austria nella gestione della neve

E-mail Stampa PDF

Dopo l'interruzione del Brennero tra il 1° e il 2 febbraio 2019, l'associazione dell'autotrasporto svizzero Astag sottolinea l'alleanza autostradale attuata con l'Italia nel caso di forti nevicate, ma chiede un miglioramento della gestione degli spazzaneve.


Neve polizia strada camionMentre il Brennero piange sotto la bufera prima della neve e poi delle polemiche, che si sono estese alle politiche austriache sui divieti di transito per i veicoli pesanti, Lugano se la ride e non perde l'occasione per elogiare quella che chiama una "alleanza autostradale" con l'Italia. Lo fa l'associazione degli autotrasportatori svizzeri Astag in un comunicato diffuso il 5 febbraio 2019, dove il presidente della sezione ticinese, Adriano Sala, spiega che "fra Svizzera e Italia è ormai rodato un sistema che ha dato ottimi risultati, e ciò grazie a una collaborazione particolarmente efficiente fra la Polizia Stradale del Canton Ticino e la Polizia Stradale italiana". Nel caso di nevicate, il il centro di controllo del traffico e dell'allerta meteo di Ripshausen, a Erstfeld (Canton Uri) segnala il rischio neve o comunque di condizioni pericolose, avviando un meccanismo dove la Polizia Stradale ferma tutti i mezzi pesanti diretti in Svizzera già in territorio italiano e poi, in stretta collaborazione fra Polizia del Canton Ticino e Polizia italiana, ai varchi doganali.
L'Astag non si limita a elogiare questo sistema, ma chiede anche di migliorarlo: "Talora le misure risultano quasi eccessive perché il blocco riguarda tutti i mezzi indiscriminatamente, e quindi anche quelli, come accade per la maggioranza delle imprese di autotrasporto svizzere, forniti delle dotazioni di sicurezza per affrontare anche il transito su salite e discese in caso di neve, ma anche affidati a conducenti e quindi a professionisti esperti abituati da sempre ad affrontare questo tipo di emergenze".
Perciò, l'associazione svizzera chiede un anticipo nei tempi d'intervento degli spalaneve già alle cinque del mattino e una programmazione oraria delle loro uscite durante la giornata sulla base dell'evoluzione del meteo: "Ciò consentirebbe, anche nel caso di forti nevicate, il transito dei mezzi pesanti e quindi il corretto equilibrio fra le esigenze prioritarie di sicurezza e quelle economiche e commerciali, conclude il presidente Sala.

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

 bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

 
Letture:: 1133

newsletter_bottone

Iscriviti alla nostra Newsletter: riceverai nella tua casella di posta elettronica l'elenco con link delle ultime notizie pubblicate su TrasportoEuropa.

Informativa sulla privacy

Trasportonline banner ottobre 2017

Ultime Logistica

Immagine
Nuovi scioperi nella logistica
Mercoledì 20 Febbraio 2019
Il sindacato di base SiCobas ha organizzato uno sciopero nelle piattaforme del corriere Gls contro la ristrutturazione, partendo dal licenziamento di... Leggi tutto...
Immagine
Tempi duri per i creditori del Gruppo Artoni
Mercoledì 20 Febbraio 2019
Il liquidatore del Gruppo emiliano ha ceduto gli asset a Fercam-Prelios per 47,9 milioni e vanta crediti per 14,4 milioni, a fronte di un ammontare... Leggi tutto...
Immagine
Trattativa per assunzioni Artoni in Fercam
Martedì 19 Febbraio 2019
Dopo la decisione di cedere gli asset del corriere emiliano all'azienda di autotrasporto e logistica altoatesina, il 12 febbraio 2019 si è svolto un... Leggi tutto...
Immagine
FM Logistic potenzia logistica dei farmaci
Lunedì 18 Febbraio 2019
La società francese ha aperto una piattaforma di diecimila metri quadrati a Bucarest, in Romania, dedicata alla distribuzione di prodotti... Leggi tutto...
Immagine
Scoperta fabbrica di falsi pallet Epal
Lunedì 18 Febbraio 2019
La Guardia di Finanza di Noto, in provincia di Siracusa, ha scoperto un capannone dove si riparavano pedane in legno certificate Epal senza avere... Leggi tutto...
Immagine
Frode a Bologna tra coop di logistica
Venerdì 15 Febbraio 2019
Il 15 febbraio 2019, la Procura di Bologna ha emesso un'ordinanza di sequestro per otto milioni e ha denunciato otto persone accusate di avere usato... Leggi tutto...
Immagine
Amazon aprirà logistica in Romagna
Venerdì 15 Febbraio 2019
Il colosso del commercio elettronico ha avviato la costruzione di una piattaforma distributiva nel Comune di Santarcangelo, dove potrebbe impiegare... Leggi tutto...
Immagine
Agility entra nella partita di Panalpina
Venerdì 15 Febbraio 2019
La compagnia logistica svizzera conferma un dialogo in corso con quella kuwaitiana per affrontare la scalata di Dsv, sulla quale emergono divergenze... Leggi tutto...

Ricerca


Imprese

Camion ibrido alla conquista delle città


Fuso Canter Hybrid mareLa giapponese Fuso, del Gruppo Daimler, ha in listino il Canter Eco Hybrid, un autocarro con massa complessiva da 3,5 a 8,55 tonnellate che utilizza la trasmissione ibrida diesel-elettrica,...

j4age component required, but not installed