TrasportoEuropa

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Trasporto passeggeri inquina più delle merci sul Brennero

E-mail Stampa PDF

Il 18 dicembre 2018, la società autostradale Autostrada del Brennero ha diffuso una ricerca sull'inquinamento causato dal traffico diviso per categoria di autoveicolo. Autovetture e autobus producono il 53% delle emissioni di ossidi d'azoto.


Autostrada Brennero viadotto alto camionLa maggior parte degli ossidi d'azoto emessi dagli autoveicoli che transitano sull'autostrada A22 proviene dai motori delle autovetture (46%), mentre quelli dei veicoli pesanti con massa complessiva oltre le 12 tonnellate contribuiscono per il 36%. Seguono le emissioni dei veicoli commerciali con massa fino a 3,5 tonnellate (8%), degli autobus (7%) e dei veicoli merci tra 3,5 e 12 tonnellate (3%), mentre le moto hanno un impatto praticamente nullo (sotto lo 0,01%). Questi sono i risultati di una ricerca condotta nell'ambito del progetto BrennerLEC relativa alle emissioni prodotte nel 2017 nel tratto tra Brennero e Affi, ossia quello più rilevante per il trasporto internazionale. Lo studio mostra che il 70% dei veicoli industriali che circolano su quel tratto di A22 ha motore Euro V o Euro VI, mentre l'80% dei veicoli leggeri ha motore compreso tra Euro 4 ed Euro 6 (contro una media nazionale del 50%). Per quanto riguarda l'alimentazione, ovviamente quasi tutti i veicoli pesanti usano il gasolio, mentre questo carburante è stato dal 76% di quelli leggeri.
La ricerca mostra che quasi la metà delle emissioni di Nox proviene dai veicoli che viaggiano a velocità superiore a 100 km/h e in una nota, Autobrennero spiega che "la gestione dinamica della velocità è quindi un'azione importante in quanto le emissioni di NOx delle autovetture diesel (anche le più recenti) aumentano in modo rilevante al di sopra degli 80 km/h. Per esempio, passando da una velocità di 100 km/h ad una di 130 km/h un'autovettura diesel Euro 5 aumenta l'emissione di NOx di circa il 30%. La riduzione della velocità di transito incide inoltre anche sul valore delle concentrazioni medie annue di NOx a bordo autostrada". Viceversa, si rileva una riduzione di circa il 10% delle emissioni quando le autovetture riducono la loro velocità di 15 km/h (portando il limite massimo a 100 km/h).

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

 bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

 
Letture:: 1052

newsletter_bottone

Iscriviti alla nostra Newsletter: riceverai nella tua casella di posta elettronica l'elenco con link delle ultime notizie pubblicate su TrasportoEuropa.

Informativa sulla privacy

Trasportonline banner ottobre 2017

Ultime Logistica

Immagine
Il vino viaggia sul pallet espresso
Venerdì 24 Maggio 2019
Al Vinitaly 2019 di Verona, Palletways ha esporto per la 12° volta con tutto il ventaglio delle sue offerte per il trasporto di bevande. Ne parliamo... Leggi tutto...
Immagine
Alma precisa su procedura concorsuale
Venerdì 24 Maggio 2019
Il Gruppo precisa di avere avviato una procedura concorsuale in continuità aziendale e che il contratto con Amazon è stato unilateralmente... Leggi tutto...
Immagine
C.H. Robinson acquisisce Dema Service
Giovedì 23 Maggio 2019
La multinazionale logistica statunitense annuncia il 23 maggio 2019 l'acquisizione della società di autotrasporto abruzzese, potenziando così la... Leggi tutto...
Immagine
Gruber apre filiale in Germania
Mercoledì 22 Maggio 2019
La società di autotrasporto e logistica altoatesina ha inaugurato la sede di Bochum, posta al centro del bacino della Ruhr. Leggi tutto...
Immagine
Alis firma intesa con sindacati confederali
Martedì 21 Maggio 2019
La confederazione del trasporto ha firmato il 20 maggio un protocollo d'intesa sulle relazioni industriali con le tre sigle sindacali. Leggi tutto...
Immagine
Amazon chiamata per i pagamenti Alma
Martedì 21 Maggio 2019
I sindacati Filt Cgil e Fit Cisl chiamano il colosso del commercio elettronico a pagare gli autisti che lavoravano per la società che aveva in... Leggi tutto...
Immagine
Interporto di Gorizia apre al freddo
Martedì 21 Maggio 2019
L'impianto friulano ha presentato il GoFoodLog, il nuovo polo logistico agroalimentare specializzato nella gestione di prodotti a temperatura... Leggi tutto...
Immagine
Programma per formazione in logistica di FM Logistic
Martedì 21 Maggio 2019
La società ha sviluppato Future Moves Program, progetto di crescita professionale per giovani laureati col fine d'indirizzarli verso un percorso... Leggi tutto...

Ricerca


Imprese

Camion ibrido alla conquista delle città


Fuso Canter Hybrid mareLa giapponese Fuso, del Gruppo Daimler, ha in listino il Canter Eco Hybrid, un autocarro con massa complessiva da 3,5 a 8,55 tonnellate che utilizza la trasmissione ibrida diesel-elettrica,...

j4age component required, but not installed