Sciopero dipendenti autostrade Aspi 22 e 23 luglio 2018

Stampa

Cinque sigle sindacali hanno proclamato uno sciopero di tutto il personale della rete autostradali gestita da Autostrade per l'Italia per sostenere il contratto di secondo livello.


Autostrada A1 Sasso Marconi Barberino altoLo sciopero delle autostrade - indetto da Filt Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti, Sla Cisal e Ugl – sarà articolato in diverse fasce: dalle 10.00 alle 14.00 e dalle 18.00 alle 22.00 di domenica 22 luglio e dalle 22.00 di domenica alle 2.00 di lunedì 23 luglio si fermerà il personale turnista degli esattori del pedaggio, degli impianti, del centro radio informativo e degli ausiliari alla viabilità, mentre il personale non turnista tecnico amministrativo, compresi gli addetti ai Punti Blu ed al Contact Center, si fermerà le prime quattro ore di lunedì 23 luglio. Il fermo interessa tutto il personale di Autostrade per l'Italia e delle società collegate. Il motivo che ha spinto i cinque sindacati a proclamare lo sciopero sono "le rigidità aziendali nella trattativa inerente la contrattazione di secondo livello su temi normativi, occupazionali ed economici".

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

 bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!


Articoli correlati:
Articoli più recenti:
Articoli meno recenti: