TrasportoEuropa

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Bando di gara per nuovo cavalcavia di Annone

E-mail Stampa PDF

A tredici mesi dal crollo del ponte sulla Statale 36 che ha causato un morto, la Gazzetta Ufficiale ha pubblicato il bando per la costruzione di quello nuovo.


Statale35 Annone ponte nuovo renderingÈ un semplice cavalcavia su una strada a due corsie per senso di marcia, che possibilmente non crolli tra una decina di anni. Ma solo per pubblicare sulla Gazzetta Ufficiale il bando per la sua costruzione ci sono voluti tredici mesi. È il cavalcavia di Annone, che nell'ottobre 2017 crollò per danni strutturali mentre sopra stava passando un autoarticolato, schiacciando un'autovettura che viaggiava sulla Statale 36 e uccidendo il suo occupante. Il 29 novembre 2017, l'Anas annuncia la pubblicazione del bando con toni entusiasti.
Il lento percorso amministrativo del nuovo ponte, che costa circa due milioni di euro, è iniziato ad aprile, ossia sei mesi dopo il crollo, con l'incarico conferito dal ministero dei Trasporti all'Anas di avviare la progettazione della nuova opera. "Attività che Anas ha portato a termine rispettando il cronoprogramma concordato con il ministero", precisa la società stradale. Il 29 settembre la Conferenza dei Servizi ha approvato il progetto, fornendo però alcune prescrizioni che sono state accolte in sede di verifica del progetto. Il 21 novembre è avvenuta l'approvazione definitiva e finalmente il 29 novembre la Gazzetta Ufficiale numero 138 ha pubblicato il bando di gara.
L'Anas spiega che nuova infrastruttura definita "a via inferiore" sarà formata da un'unica campata di 44 metri, con impalcato in calcestruzzo armato, appoggiato sulla parte inferiore di due travi laterali in acciaio di altezza fino a tre metri nella parte centrale. "Grazie a questa modalità costruttiva, sarà possibile realizzare un nuovo cavalcavia che assicuri una luce libera, tra l'intradosso del ponte e il piano viabile della sottostante Statale 36, ben maggiore del presistente e pienamente conforme alle norme, senza richiedere la realizzazione di una pila centrale nello spartitraffico e quindi riducendo al minimo l'interferenza con la circolazione stradale", aggiunge la società. La sezione stradale del nuovo ponte prevede anche la realizzazione di percorsi separati per ciclisti e pedoni, protetti da idonee barriere. Dopo la scelta dell'impresa che dovrà svolgere i lavori, si apriranno i cantieri, che secondo il cronoprogramma dureranno 340 giorni.

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

 bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

 
Letture:: 2243

newsletter_bottone

Iscriviti alla nostra Newsletter: riceverai nella tua casella di posta elettronica l'elenco con link delle ultime notizie pubblicate su TrasportoEuropa.

Informativa sulla privacy

Trasportonline banner ottobre 2017

Ultime Logistica

Immagine
Due arresti per frode nella logistica a Firenze
Lunedì 21 Gennaio 2019
All'alba del 18 gennaio 2019, la Guardia di Finanza ha eseguito l'arresto di due imprenditori accusati di avere frodato il Fisco tramite un sistema... Leggi tutto...
Immagine
Inizia la guerra per la conquista di Panalpina?
Lunedì 21 Gennaio 2019
Secondo la società di ricerca TransportIntelligence, l'offerta di Dsv per acquisire il controllo della società di spedizione e logistica svizzera... Leggi tutto...
Immagine
Punto Franco nell'area logistica Bagnoli di Trieste
Venerdì 18 Gennaio 2019
Il 18 gennaio 2018, l'ASP del Mare Adriatico Orientale ha annunciato che la nuova area logistica retroportuale di proprietà dell'Interporto di... Leggi tutto...
Immagine
Nuovo responsabile P3 per Europa occidentale
Venerdì 18 Gennaio 2019
Il 16 gennaio 2018 P3 Logistic Parks ha annunciato la nomina di Andrea Amoretti come Head of Construction per l'area Europa Occidentale, che mostra... Leggi tutto...
Immagine
Sofrilog potenzierà logistica in Marocco
Giovedì 17 Gennaio 2019
La società francese specializzata nello stoccaggio e nel trasporto di prodotti a temperatura controllata aprirà entro il 2020 una piattaforma con... Leggi tutto...
Immagine
Spedizionieri GB si preparano alla Brexit
Mercoledì 16 Gennaio 2019
Il giorno dopo il voto che ha bocciato in Gran Bretagna l'accordo sull'uscita dall'Unione Europea, l'associazione britannica Bifa invita gli... Leggi tutto...
Immagine
GB boccia accordo Brexit, incognite per la logistica
Mercoledì 16 Gennaio 2019
La sera del 15 gennaio 2019, il Parlamento britannico ha respinto con ampia maggioranza la bozza dell'accordo firmato dal Primo ministro Theresa May... Leggi tutto...
Immagine
Corte UE conferma annullamento divieto acquisto di Tnt da Ups
Mercoledì 16 Gennaio 2019
Il 16 gennaio 2019 la Corte di Giustizia dell'Unione Europea ha confermato l'annullamento della decisione dell'Antitrust che ha bloccato... Leggi tutto...

Ricerca


Imprese

Camion ibrido alla conquista delle città


Fuso Canter Hybrid mareLa giapponese Fuso, del Gruppo Daimler, ha in listino il Canter Eco Hybrid, un autocarro con massa complessiva da 3,5 a 8,55 tonnellate che utilizza la trasmissione ibrida diesel-elettrica,...

j4age component required, but not installed