Conftrasporto chiede interventi contro blocchi per neve

Stampa

Dopo il fermo dei veicoli pesanti del 13 novembre 2017 per la prima nevicata in Emilia Romagna e Toscana, Paolo Uggè chiede una manutenzione costante ed efficiente delle autostrade.


Camion neve cumuliIl blocco del 13 novembre dei veicoli pesanti sull'A14 e sull'A1 ha causato, come afferma il presidente di Conftrasporto, code lunghe fino a venti chilometri. Una situazione che ha portato all'immediata reazione delle associazioni dell'autotrasporto, tra cui Conftrasporto: "Non vorremmo che un eccesso di paura o un blando anticipo di neve stagionale condizioni negativamente gli operatori ed incida sulla corretta scelta delle azioni manutentive ed organizzative", ha dichiarato il presidente della confederazione.
Uggè coglie l'occasione per ricordare la posizione di Conftrasporto e Confcommercio sulle norme relative agli appalti per la manutenzione delle autostrade: "Non possiamo non essere preoccupati dei tentativi parlamentari volti a 'indebolire' l'operatività dei gestori autostradali. Ci riferiamo alla volontà di alcuni, al contrario di quanto previsto dalle norme europee e concordemente con il Governo, di non consentire ai gestori autostradali di affidare direttamente una quota parte (40%) dei lavori e delle manutenzioni, elemento indispensabile per garantire flessibilità ed efficienza nell'azione degli operatori e, quindi, la sicurezza lungo le nostre autostrade".

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

 bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!



Articoli correlati:
Articoli più recenti:
Articoli meno recenti: