Pedaggio elettronico obbligatorio in Slovenia dal 2018

Stampa

Il primo aprile 2018 diventerà operativo il sistema di pagamento telematico obbligatorio dei pedaggi autostradali per i veicoli industriali con massa superiore a 3,5 tonnellate.

Slovenia autostrada A2 cartello LubianaIl nuovo sistema elettronico per pagare il pedaggio si chiama DarsGO e dal 1° aprile prossimo sarà obbligatorio per tutti i veicoli sopra 3,5 tonnellate. Gli autotrasportatori, quindi, non potranno più pagare il pedaggio ai caselli e sarà abolito anche il pagamento elettronico con gli attuali sistemi Dars e tag Abc. Le imprese di autotrasporto devono registrarsi al sistema DarsGO per ottenere il dispositivo da montare a bordo di ogni camion. Ogni unità DarsGO ha un costo di dieci euro.
Confartigianato Trasporti spiega che la registrazione e l'acquisizione di un'unità DarsGO sarà possibile presso i servizi DarsGO: a partire dal 6 novembre 2017 presso i servizi di DarsGO a Lubiana, le aree di riposo Lopata, Maribor e Grabonoš e le frontiere di Obrežje e Gruškovje e dal 15 novembre 2017 anche al confine con Fernetti. Dal prossimo anno, i servizi DarsGO funzioneranno anche presso le stazioni di servizio situate in zone di riposo. Le aziende potranno installare l'unità DarsGO anche prima del 1° aprile 2018.

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

 bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!



Articoli correlati:
Articoli più recenti:
Articoli meno recenti: