TrasportoEuropa

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Confartigianato chiede deroghe a divieti camion sul Tenda

E-mail Stampa PDF

Gli autotrasportatori artigiani sono contrari ai divieti imposti da cinque Comuni francesi della valle del Roya al transito dei veicoli industriali e chiedono un confronto con le Autorità francesi.


Cartello divieto accesso camionDal settembre 2017 i tratti della RD 6204 che passano nei Comuni di Breil, Saorge, La Brigue, Tenda e Fontan sono vietati ai veicoli con massa complessiva superiore a 19 tonnellate. Una decisione che ha trovato l'immediata opposizione dell'associazione degli autotrasportatori piemontesi Astra e che ora mobilita anche la Confartigianato Trasporti che in una nota diffusa il 2 novembre 2017 rileva che "il testo dell'ordinanza non dettaglia le motivazioni per la restrizione al traffico pesante; sono assenti i dati statistici dei flussi di circolazione, manca il concerto con le due provincie italiane interessate – Cuneo ed Imperia - e la proposta alternativa di itinerari raddoppierebbe i tempi e le distanze chilometriche".
L'associazione precisa che senza il divieto, il transito italo-francese dal Colle di Tenda è lungo 214 chilometri, mentre ora i camion devono percorrere l'asse A33-A6-A10 per 416 chilometri, con un aumento dei tempi di percorrenza tra due ore e mezza e tre ore. "Questa è una soluzione insostenibile", afferma Confartigianato Trasporti. L'associazione chiede l'annullamento dell'ordinanza Arrete 2017/71 con la successiva promulgazione di nuove ordinanze che prevedano deroghe "così come è stato fatto nel passato per regolare il transito al Monginevro, SS 24 e Maddalena, nonché nella SS21".
Le deroghe dovrebbero riguardare il rifornimento locale, gli interessi dei territori delle Alpi Marittime, del Var, di Cuneo ed Imperia e che prevedano l'utilizzo di veicoli commerciali non inquinanti. Confartigianato Trasporti si dichiara disponibile a un confronto con le Autorità francesi "per individuare una soluzione percorribile, equilibrata, che soddisfi le parti interessate". Il presidente Amedeo Genedani rilancia anche il progetto del traforo del Mercantour sull'asse Cuneo-Nizza e chiede l'intervento del Governo italiano "a difesa dei propri autotrasportatori nazionali e dell'economia italiana".

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

 bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

 
Letture:: 2230

newsletter_bottone

Iscriviti alla nostra Newsletter: riceverai nella tua casella di posta elettronica l'elenco con link delle ultime notizie pubblicate su TrasportoEuropa.

Informativa sulla privacy

Trasportonline banner ottobre 2017

Ultime Logistica

Immagine
Due arresti per frode nella logistica a Firenze
Lunedì 21 Gennaio 2019
All'alba del 18 gennaio 2019, la Guardia di Finanza ha eseguito l'arresto di due imprenditori accusati di avere frodato il Fisco tramite un sistema... Leggi tutto...
Immagine
Inizia la guerra per la conquista di Panalpina?
Lunedì 21 Gennaio 2019
Secondo la società di ricerca TransportIntelligence, l'offerta di Dsv per acquisire il controllo della società di spedizione e logistica svizzera... Leggi tutto...
Immagine
Punto Franco nell'area logistica Bagnoli di Trieste
Venerdì 18 Gennaio 2019
Il 18 gennaio 2018, l'ASP del Mare Adriatico Orientale ha annunciato che la nuova area logistica retroportuale di proprietà dell'Interporto di... Leggi tutto...
Immagine
Nuovo responsabile P3 per Europa occidentale
Venerdì 18 Gennaio 2019
Il 16 gennaio 2018 P3 Logistic Parks ha annunciato la nomina di Andrea Amoretti come Head of Construction per l'area Europa Occidentale, che mostra... Leggi tutto...
Immagine
Sofrilog potenzierà logistica in Marocco
Giovedì 17 Gennaio 2019
La società francese specializzata nello stoccaggio e nel trasporto di prodotti a temperatura controllata aprirà entro il 2020 una piattaforma con... Leggi tutto...
Immagine
Spedizionieri GB si preparano alla Brexit
Mercoledì 16 Gennaio 2019
Il giorno dopo il voto che ha bocciato in Gran Bretagna l'accordo sull'uscita dall'Unione Europea, l'associazione britannica Bifa invita gli... Leggi tutto...
Immagine
GB boccia accordo Brexit, incognite per la logistica
Mercoledì 16 Gennaio 2019
La sera del 15 gennaio 2019, il Parlamento britannico ha respinto con ampia maggioranza la bozza dell'accordo firmato dal Primo ministro Theresa May... Leggi tutto...
Immagine
Corte UE conferma annullamento divieto acquisto di Tnt da Ups
Mercoledì 16 Gennaio 2019
Il 16 gennaio 2019 la Corte di Giustizia dell'Unione Europea ha confermato l'annullamento della decisione dell'Antitrust che ha bloccato... Leggi tutto...

Ricerca


Imprese

Camion ibrido alla conquista delle città


Fuso Canter Hybrid mareLa giapponese Fuso, del Gruppo Daimler, ha in listino il Canter Eco Hybrid, un autocarro con massa complessiva da 3,5 a 8,55 tonnellate che utilizza la trasmissione ibrida diesel-elettrica,...

j4age component required, but not installed