TrasportoEuropa

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Ultimi giorni del blocco Ferrovia Reno

E-mail Stampa PDF

Lunedì 2 ottobre 2017 riaprirà la linea ferroviaria Rheintalbahn dopo quasi due mesi d'interruzione a Rastatt per uno smottamento.


Deutsche Bahn lavori ripristino Ferrovia Reno Rastatt settembre2017Sta finendo l'incubo per il trasporto delle merci dall'Italia al Nord Europa, che secondo una stima di Assologistica ha ridotto al 40% il traffico delle merci che fino al 12 agosto, giorno dell'interruzione, viaggiava sulla ferrovia Rheintalbahn, asse vitale del Corridoio multimodale Genova-Rotterdam. Deutsche Bahn conferma che lunedì 2 ottobre la linea riaprirà, con un anticipo di cinque giorni rispetto al programma originale, riportando su questi binari i duecento treni merci che vi circolavano ogni giorno prima dell'interruzione.
Questo incidente ha posto in evidenza la fragilità delle arterie ferroviarie europee, dove basta un periodo di forte pioggia, come accaduto in Germania, per mettere in crisi interi settori economici e l'export italiano. Il prossimo passo deve essere quindi cerare un sistema d'emergenza per affrontare eventuali situazioni d'emergenza analoghe a quella di Rastatt.
Un altro elemento emerso da questa crisi è l'impossibilità dell'autotrasporto a sostituire completamente la ferrovia, sia per la mancanza di risorse (camion e autisti) da offrire in tempi brevi, sia per l'intasamento delle principali arterie transalpine stradali o per i limiti imposti da Paesi come Austria e Svizzera. A tale proposito, l'associazione dell'autotrasporto Confartigianato Trasporti ha dichiarato che "la gomma non è certo contenta di quello che è successo né gioisce per l'aumento dei contratti di trasporto di merci per i vettori stradali ma chiede di riflettere sul tema dell'equilibrio tra la strada e la rotaia nell'interesse dell'intera collettività europea".
Secondo l'associazione degli autotrasportatori, questo evento "testimonia in realtà quanto rimanga fondamentale per la sua flessibilità il settore del trasporto su strada per il sistema integrato di mobilità delle merci italiano ed europeo". Perciò, Confartigianato Trasporti chiede che "l'Europa debba aprire la gestione collegiale dei corridoi transnazionali e rivedere la politica delle infrastrutture riequilibrando le diverse modalità di trasporto, chiedendo allo stesso tempo alle forze politiche italiane che si confronteranno alle prossime elezioni di porre attenzione prioritaria al comparto per ridare slancio e competitività riequilibrandone le storture".

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

 bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!


 
Letture:: 1615

Camionsfera TV

Banner Trasporto Online 180x250 marzo 2016

newsletter_bottone

Iscriviti alla nostra Newsletter: riceverai nella tua casella di posta elettronica l'elenco con link delle ultime notizie pubblicate su TrasportoEuropa.

Informativa sulla privacy

Ultime Logistica

Immagine
Rhenus apre logistica a Roma
Mercoledì 18 Ottobre 2017
La filiale italiana della società logistica tedesca ha inaugurato il 12 ottobre 2017 una piattaforma nel parco logistico di Riano per servire il... Leggi tutto...
Immagine
Assologistica chiede riforma del lavoro nella logistica
Mercoledì 18 Ottobre 2017
Il presidente dell'associazione, Andrea Gentile, Gentile promuove l'operato di Delrio ma auspica una soluzione per le criticità che ancora... Leggi tutto...
Immagine
Fondo tedesco acquista logistica Decathlon in Italia
Mercoledì 18 Ottobre 2017
Fap Investments di Arcese e Ferrari ha venduto a Deutsche Asset Management la piattaforma di Basiano, in provincia di Milano. Leggi tutto...
Immagine
DP Word punta alla logistica dell'Africa
Mercoledì 18 Ottobre 2017
Tra la fine di settembre e l'inizio di ottobre 2017, il presidente e Ceo della società terminalista araba, Ahmed Bin Sulayem, ha visitato alcuni... Leggi tutto...
Immagine
Nuovo magazzino da 40mila mq nel Polo Logistico di Arese
Martedì 17 Ottobre 2017
La piattaforma logistica sarà realizzata da Idea Fimit, costerà circa 24 milioni di euro e sarà pronta nella primavera del 2018. Leggi tutto...
Immagine
Provincia di Bologna resta nell’interporto
Martedì 17 Ottobre 2017
Il Consiglio metropolitano ha votato il mantenimento delle quote della società interportuale, che punta sull'intermodalità e sul facility... Leggi tutto...
Immagine
Laghezza chiede chiarimenti sui sequestri droga in container
Lunedì 16 Ottobre 2017
Lo spedizioniere doganale ammoniche che il sequestro prolungato di navi o camion quando si scoprono a bordo stupefacenti può mettere in crisi la... Leggi tutto...
Immagine
Tregua nello sciopero SDA riapre Carpiano
Giovedì 12 Ottobre 2017
Il sindacato di base Si Cobas e il consorzio Ucsa, che gestisce la piattaforma logistica di Carpiano di Sda Express Courier, hanno firmato un accordo... Leggi tutto...

Ricerca


Imprese

Camion ibrido alla conquista delle città


Fuso Canter Hybrid mareLa giapponese Fuso, del Gruppo Daimler, ha in listino il Canter Eco Hybrid, un autocarro con massa complessiva da 3,5 a 8,55 tonnellate che utilizza la trasmissione ibrida diesel-elettrica,...

j4age component required, but not installed