TrasportoEuropa

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Cipe approva 10 miliardi per le ferrovie

E-mail Stampa PDF

Il 7 agosto 2017, il Comitato per la programmazione economica ha approvato il contratto di programma per investimenti 2017-2021 tra ministero Trasporti e Rete Ferroviaria Italiana.

Trenitalia cargo treno ponteIl contratto approvato dal Cipe all'inizio di agosto finalizza i dieci miliardi stanziati dalla Legge di Stabilità 2017 e rientra nella programmazione d'investimenti fino al 2026, che comprende oltre duecento miliardi di euro, di cui 66 già finanziati. Due miliardi sono destinati a interventi per la sicurezza, per ridurre i rischi nelle gallerie, nelle zone sismiche e in quelle soggette a dissesto idrogeologico, oltre ad interventi per la salvaguardia dell'ambiente e la mitigazione del rumore, e per la soppressione dei passaggi a livello.
688 milioni sono destinati per attivare tecnologie per la circolazione e l'efficientamento, ossia l'ammodernamento tecnologico della dotazione delle linee e degli impianti ferroviari, per adeguarne l'efficienza alla crescente richiesta di mobilità. Un miliardo e trecento milioni vanno alla valorizzazione delle reti regionali e 36 milioni alla valorizzazione turistica delle ferrovie minori. 885 milioni sono destinati allo sviluppo delle infrastrutture nelle aree metropolitane e 700 milioni all'accessibilità ferroviaria di porti, interporti e aeroporti.
Una parte rilevante, pari a cinque miliardi, serve per potenziare le infrastrutture di tredici direttrici, come indicato dal ministero dei Trasporti nel Def 2017. Il ministero spiega che "proseguono interventi di potenziamento della direttrice adriatica, ionica e tirrenica nord finanziati anche nell'ambito della programmazione FSC 2014-2020. Si segnalano, tra gli altri, il finanziamento dell'ulteriore fase della Milano-Genova, del Ripristino linea dei Bivi di Venezia Mestre, della Giampiero-Fiumefreddo, dell'ulteriore lotto della del linea AV/AC NA-BA Raddoppio e velocizzazione tratta Frasso Telesino-Vitulano (Benevento), cui si aggiungono i 210 milioni di euro destinati alla ripresa dei lavori della Linea Ferrandina–Matera, unica opera di RFI ad oggi iscritta nell'anagrafe delle opere incompiute".
Infine, 2,6 miliardi sono destinati a investimenti sui principali corridoi europei realizzati per lotti costruttivi, finalizzati a completare e potenziare il sistema Alta Velocità e Alta Capacità oltre che i collegamenti con l'Europa. Vengono così finanziati il 5° Lotto del Terzo Valico dei Giovi, il 5° Lotto della Galleria di base del Brennero e il 2° lotto della tratta Brescia Est–Verona.

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

 bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!


 
Letture:: 1843

Camionsfera TV

newsletter_bottone

Iscriviti alla nostra Newsletter: riceverai nella tua casella di posta elettronica l'elenco con link delle ultime notizie pubblicate su TrasportoEuropa.

Informativa sulla privacy

Trasportonline banner ottobre 2017

Ultime Logistica

Immagine
Italia alla Corte Europea per ritardi nei pagamenti
Giovedì 07 Dicembre 2017
Il 7 dicembre 2017, la Commissione Europea annuncia di avere deferito l'Italia alla Corte di giustizia dell'UE per il sistematico ritardo con cui le... Leggi tutto...
Immagine
Ispettori del Lavoro in hub Amazon di Piacenza
Giovedì 07 Dicembre 2017
La mattina di giovedì 7 dicembre 2017, undici ispettori ministeriali hanno iniziato un'attività di verifica nella piattaforma logistica di Castel... Leggi tutto...
Immagine
Il nuovo CCNL per gli appalti di logistica
Giovedì 07 Dicembre 2017
L'articolo 52 del CCNL Logistica, Trasporto Merci e Spedizioni rinnovato il 3 dicembre 2017 introduce un articolo che regola gli appalti di... Leggi tutto...
Immagine
La distribuzione per Amazon è servizio postale
Mercoledì 06 Dicembre 2017
Il 6 dicembre 2017, l'Autorità Garante delle Comunicazioni ha riferito di avere prescritto al colosso del commercio elettronico di adeguare due sue... Leggi tutto...
Immagine
Le nuove retribuzioni del CCNL Logistica e Trasporto Merci
Mercoledì 06 Dicembre 2017
Il rinnovo del contratto nazionale porta un aumento medio delle retribuzione per gli addetti del settore di 108 euro al mese, ma i valori variano... Leggi tutto...
Immagine
La nuova settimana mobile nell'autotrasporto
Mercoledì 06 Dicembre 2017
Il rinnovo del CCNL Logistica, Trasporto Merci e Spedizioni apporta importanti cambiamenti nell'orario e nel pagamento del lavoro notturno e delle... Leggi tutto...
Immagine
QuattroR completa acquisizione 49% Fagioli
Martedì 05 Dicembre 2017
Il fondo per il rilancio delle medio-grandi imprese ha completato l'investimento nell'azienda di autotrasporto eccezionale e in futuro potrà... Leggi tutto...
Immagine
Nuovo orario di lavoro previsto dal rinnovo CCNL
Martedì 05 Dicembre 2017
Il testo del rinnovo del contratto nazionale della Logistica, Trasporto Merci e Spedizioni ridefinisce l'orario di lavoro per il personale non... Leggi tutto...

Ricerca


Imprese

Camion ibrido alla conquista delle città


Fuso Canter Hybrid mareLa giapponese Fuso, del Gruppo Daimler, ha in listino il Canter Eco Hybrid, un autocarro con massa complessiva da 3,5 a 8,55 tonnellate che utilizza la trasmissione ibrida diesel-elettrica,...

j4age component required, but not installed