TrasportoEuropa

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Cipe approva 10 miliardi per le ferrovie

E-mail Stampa PDF

Il 7 agosto 2017, il Comitato per la programmazione economica ha approvato il contratto di programma per investimenti 2017-2021 tra ministero Trasporti e Rete Ferroviaria Italiana.

Trenitalia cargo treno ponteIl contratto approvato dal Cipe all'inizio di agosto finalizza i dieci miliardi stanziati dalla Legge di Stabilità 2017 e rientra nella programmazione d'investimenti fino al 2026, che comprende oltre duecento miliardi di euro, di cui 66 già finanziati. Due miliardi sono destinati a interventi per la sicurezza, per ridurre i rischi nelle gallerie, nelle zone sismiche e in quelle soggette a dissesto idrogeologico, oltre ad interventi per la salvaguardia dell'ambiente e la mitigazione del rumore, e per la soppressione dei passaggi a livello.
688 milioni sono destinati per attivare tecnologie per la circolazione e l'efficientamento, ossia l'ammodernamento tecnologico della dotazione delle linee e degli impianti ferroviari, per adeguarne l'efficienza alla crescente richiesta di mobilità. Un miliardo e trecento milioni vanno alla valorizzazione delle reti regionali e 36 milioni alla valorizzazione turistica delle ferrovie minori. 885 milioni sono destinati allo sviluppo delle infrastrutture nelle aree metropolitane e 700 milioni all'accessibilità ferroviaria di porti, interporti e aeroporti.
Una parte rilevante, pari a cinque miliardi, serve per potenziare le infrastrutture di tredici direttrici, come indicato dal ministero dei Trasporti nel Def 2017. Il ministero spiega che "proseguono interventi di potenziamento della direttrice adriatica, ionica e tirrenica nord finanziati anche nell'ambito della programmazione FSC 2014-2020. Si segnalano, tra gli altri, il finanziamento dell'ulteriore fase della Milano-Genova, del Ripristino linea dei Bivi di Venezia Mestre, della Giampiero-Fiumefreddo, dell'ulteriore lotto della del linea AV/AC NA-BA Raddoppio e velocizzazione tratta Frasso Telesino-Vitulano (Benevento), cui si aggiungono i 210 milioni di euro destinati alla ripresa dei lavori della Linea Ferrandina–Matera, unica opera di RFI ad oggi iscritta nell'anagrafe delle opere incompiute".
Infine, 2,6 miliardi sono destinati a investimenti sui principali corridoi europei realizzati per lotti costruttivi, finalizzati a completare e potenziare il sistema Alta Velocità e Alta Capacità oltre che i collegamenti con l'Europa. Vengono così finanziati il 5° Lotto del Terzo Valico dei Giovi, il 5° Lotto della Galleria di base del Brennero e il 2° lotto della tratta Brescia Est–Verona.

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

 bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!


 
Letture:: 1711

Camionsfera TV

Banner Trasporto Online 180x250 marzo 2016

newsletter_bottone

Iscriviti alla nostra Newsletter: riceverai nella tua casella di posta elettronica l'elenco con link delle ultime notizie pubblicate su TrasportoEuropa.

Informativa sulla privacy

Ultime Logistica

Immagine
Rhenus apre logistica a Roma
Mercoledì 18 Ottobre 2017
La filiale italiana della società logistica tedesca ha inaugurato il 12 ottobre 2017 una piattaforma nel parco logistico di Riano per servire il... Leggi tutto...
Immagine
Assologistica chiede riforma del lavoro nella logistica
Mercoledì 18 Ottobre 2017
Il presidente dell'associazione, Andrea Gentile, Gentile promuove l'operato di Delrio ma auspica una soluzione per le criticità che ancora... Leggi tutto...
Immagine
Fondo tedesco acquista logistica Decathlon in Italia
Mercoledì 18 Ottobre 2017
Fap Investments di Arcese e Ferrari ha venduto a Deutsche Asset Management la piattaforma di Basiano, in provincia di Milano. Leggi tutto...
Immagine
DP Word punta alla logistica dell'Africa
Mercoledì 18 Ottobre 2017
Tra la fine di settembre e l'inizio di ottobre 2017, il presidente e Ceo della società terminalista araba, Ahmed Bin Sulayem, ha visitato alcuni... Leggi tutto...
Immagine
Nuovo magazzino da 40mila mq nel Polo Logistico di Arese
Martedì 17 Ottobre 2017
La piattaforma logistica sarà realizzata da Idea Fimit, costerà circa 24 milioni di euro e sarà pronta nella primavera del 2018. Leggi tutto...
Immagine
Provincia di Bologna resta nell’interporto
Martedì 17 Ottobre 2017
Il Consiglio metropolitano ha votato il mantenimento delle quote della società interportuale, che punta sull'intermodalità e sul facility... Leggi tutto...
Immagine
Laghezza chiede chiarimenti sui sequestri droga in container
Lunedì 16 Ottobre 2017
Lo spedizioniere doganale ammoniche che il sequestro prolungato di navi o camion quando si scoprono a bordo stupefacenti può mettere in crisi la... Leggi tutto...
Immagine
Tregua nello sciopero SDA riapre Carpiano
Giovedì 12 Ottobre 2017
Il sindacato di base Si Cobas e il consorzio Ucsa, che gestisce la piattaforma logistica di Carpiano di Sda Express Courier, hanno firmato un accordo... Leggi tutto...

Ricerca


Imprese

Camion ibrido alla conquista delle città


Fuso Canter Hybrid mareLa giapponese Fuso, del Gruppo Daimler, ha in listino il Canter Eco Hybrid, un autocarro con massa complessiva da 3,5 a 8,55 tonnellate che utilizza la trasmissione ibrida diesel-elettrica,...

j4age component required, but not installed