TrasportoEuropa

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Autotrasporto chiede verifiche sui ponti

E-mail Stampa PDF

Dopo il crollo del viadotto di Fossano, il terzo in pochi mesi, le associazioni degli autotrasportatori chiedono la creazione di una squadra speciale per controllare la tenuta della rete stradale italiana.


Statale 231 crollo viadotto Fossano aprile 2017 fntVdFIl cavalcavia della Statale 231 nel Comune di Fossano crollato il 18 aprile 2017 era piuttosto giovane: secondo quanto dichiara l'Anas, la sua costruzione risale agli anni Novanta. La società stradale precisa anche che l'opera "non rientrava nei piani di manutenzione straordinaria in quanto non presentava evidenze di problematiche strutturali, anche se, come avviene per tutte le opere Anas, era sottoposta regolarmente a ispezione. Anche in occasione dei monitoraggi programmati questa mattina (18 aprile 2017, ndr) da parte del sorvegliante e del capo nucleo non è risultata visibile alcuna criticità".
Al momento del crollo non stava transitando sul viadotto alcun veicolo, per fortuna. Allora perché un ponte che non ha neppure vent'anni collassa improvvisamente? Le due commissioni d'inchiesta promosse dall'Anas e dal ministero dei Trasporti devono cercare la riposta tra le macerie. Ma la situazione preoccupa, perché questo è il terzo crollo di un cavalcavia stradale da ottobre, causando la morte di tre persone, e non si può certo parlare più di fatalità.
Sulla questione intervengono le associazioni dell'autotrasporto, chiedendo un'accurata ispezione tecnica dei ponti dell'intero Paese. La presidente di Fita Cna, Cinzia Franchini, pone dubbi sulla costruzione delle opere: "Vanno puntati i fari sulla intera filiera degli appalti e subappaltati pubblici, vanno controllati i lavori già realizzati e vanno verificati con scrupolo i cantieri futuri. Deve essere questa la priorità del Ministero e non la progettazione di opere tanto faraoniche quanto eternamente rimandate". Franchini chiede anche di rivedere la normativa sui trasporti "effettuati con veicoli eccezionali di merce che di eccezionale non ha proprio nulla se non le convenienze di alcune lobbies".
Il presidente di Confartigianato Trasporti, Amedeo Genedani, rileva che "gli investimenti in infrastrutture invece di aumentare sono diminuiti", chiedendo al Governo di usare le risorse della Manovra bis per "istituire una squadra speciale interforze per controllare urgentemente lo stato delle opere di genio civile". Genedani invita anche la Magistratura a verificare la legittimità delle procedure e degli appalti relative ai manufatti crollati.

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

 bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!


 
Letture:: 1518

Camionsfera TV

Banner Trasporto Online 180x250 marzo 2016

newsletter_bottone

Iscriviti alla nostra Newsletter: riceverai nella tua casella di posta elettronica l'elenco con link delle ultime notizie pubblicate su TrasportoEuropa.

Informativa sulla privacy

Ultime Logistica

Immagine
Alibaba crea fondo di 1,2 miliardi per logistica
Giovedì 22 Giugno 2017
Il braccio logistico del colosso cinese di commercio elettronico Cainiao Network ha creato un fondo con China Life Insurance per investire in servizi... Leggi tutto...
Immagine
Ceva Logistics è in vendita?
Martedì 20 Giugno 2017
Secondo indiscrezioni, Il fondo Apollo intenderebbe vendere la multinazionale logistica e circolano i nomi di potenziali società interessate... Leggi tutto...
Immagine
XPO Logistics pronta a nuove acquisizioni
Lunedì 19 Giugno 2017
Il Ceo della multinazionale della logistica e dell'autotrasporto ha dichiarato che la società vuole crescere in modo rapido attraverso acquisizioni... Leggi tutto...
Immagine
Cina e Germania primi partner commerciali dell’Italia
Venerdì 16 Giugno 2017
Secondo i dati forniti dall'Agenzia delle Dogane, nel 2016 sono aumentate le dichiarazioni doganali per le importazioni (+1,6%) e per le esportazioni... Leggi tutto...
Immagine
Lombardia si conferma al centro della logistica italiana
Giovedì 15 Giugno 2017
L'associazione degli spedizionieri Alsea ha presentato il 14 giugno 2017 una ricerca dell'Università Luic che evidenzia l'importanza della Lombardia... Leggi tutto...
Immagine
Kuehne + Nagel serve logistica ricambi Jaguar in Europa
Mercoledì 14 Giugno 2017
Il costruttore automobilistico britannico ha scelto la società logistica per gestire tre piattaforme in Italia, Francia e Spagna da cui partono i... Leggi tutto...
Immagine
Barilla investe nella logistica a Parma
Martedì 13 Giugno 2017
La società alimentare stanzia 50 milioni di euro per migliorare le attività di distribuzione nello stabilimento di Pedrignano, il più grande del... Leggi tutto...
Immagine
Laghezza apre tre filiali in tutta Italia
Martedì 13 Giugno 2017
Lo spedizioniere spezzino annuncia a giugno 2017 l'apertura delle sedi di Ancona e Venezia e quella imminente di Salerno, raggiungendo così una... Leggi tutto...

Ricerca


Imprese

Camion ibrido alla conquista delle città


Fuso Canter Hybrid mareLa giapponese Fuso, del Gruppo Daimler, ha in listino il Canter Eco Hybrid, un autocarro con massa complessiva da 3,5 a 8,55 tonnellate che utilizza la trasmissione ibrida diesel-elettrica,...

j4age component required, but not installed